Luca Savino

Mancano meno di 6 mesi alle nozze e non sapete da dove cominciare? Iniziate leggendo questo articolo: in 5 step vi consigliamo in quale ordine occuparvi di partecipazioni di matrimonio, scelta del ristorante, visita agli atelier da sposa. Pensate di non avere tempo per ideare le bomboniere di matrimonio? Ce la farete eccome, persino a fare una prova del trucco da sposa...scommettiamo?

1. Spuntate subito le priorità

Prima cosa da fare quando si ha poco tempo, spuntare le priorità e cioè: prendete subito un appuntamento presso il vostro comune di residenza per ufficializzare le promesse di matrimonio e avviare l’iter delle pubblicazioni. Seconda cosa, mettetevi in contatto con il parroco che dovrà sposarvi e, se sarà il vostro caso, domandategli se fosse possibile anticipare il vostro corso prematrimoniale. Se invece optate per la cerimonia civile, verificate la disponibilità della data da voi scelta nel comune della vostra città, tenendo conto che è possibile sposarvi anche presso un altro comune.

Luca Savino

2. Location occupata? Si parte!

Quando il countdown verso la data delle vostre nozze vi ricorda ogni giorno che il tempo stringe, dovete immediatamente assicurarvi un posto dove ospitare tutti i vostri invitati. Non sarà facile, quindi dovrete giocare d’astuzia. Dopo un po’ di tentativi presso i luoghi più famosi nelle vostre vicinanze, ampliate la ricerca verso altre città o regioni, magari aiutandovi con il nostro portale. Le possibilità di trovare una location disponibile nella data prescelta in questo modo aumenteranno, inoltre renderete sicuramente la vostra cerimonia diversa dalle altre. Certo, dovrete spendere qualcosa di più per trasporti e pernottamento, ma potrete risparmiare su altri fronti o selezionare solo le persone a voi più vicine. Ultimo consiglio? Optate per un servizio che includa anche il catering, così da non dover duplicare la ricerca.

3. Gli strumenti (indispensabili) del mestiere

Se avete poco tempo, forse dovreste abolire alcuni elementi come i segnaposto di matrimonio originali o la cosiddetta “confettata”. Tuttavia, ci sono tre cose a cui proprio non potrete rinunciare: le fedi, le partecipazioni e il bouquet. Per quanto riguarda le prime, potreste farvi consigliare una gioielleria fidata da un familiare o da un amico e ricordarvi di recarvi in loco con le idee ben chiare in testa.

Non avete più tempo di preparare le partecipazioni? Speditele online! Vi serviranno solo gli indirizzi di posta elettronica dei vostri ospiti e potrete farlo comodamente dal vostro pc. Infine che dire del bouquet di fiori? Potreste delegare questa incombenza a una persona di fiducia che conosca i vostri gusti e vi stia aiutando nell’organizzazione delle nozze, come vostra madre o la vostra migliore amica.

Luca Savino

4. Il vero risolutore dei problemi: il web

Vi siete appena resi conto di aver spedito gli inviti di matrimonio senza l’indicazione su come farvi il regalo di nozze? Niente panico! Potete sempre inviare ai vostri ospiti una nuova comunicazione online in cui segnalate loro l’esistenza del vostro sito web! Crearne uno oggi è molto semplice e potete aggiornarlo in ogni momento libero, ovunque vi troviate. Qui potrete comunicare ai vostri ospiti ogni cambiamento o dettaglio organizzativo e interagire con loro in modo più immediato. Un’altra soluzione simile è quella di creare una pagina sui social dedicata all’evento, magari aggiungendo un hashtag dedicato alla ricerca dei contenuti.

5. Finalmente, la bellezza

Finora avete pensato solo esclusivamente agli impegni burocratici e alla soddisfazione dei vostri ospiti, ma è giunta l’ora di incentrarvi su di voi. Pensate al vostro aspetto e alla vostra bellezza e, mentre vi occupate della ricerca del vestito da sposa e dell’abito da cerimonia da uomo per lo sposo, delegate il resto. Lasciate a un esperto wedding planner il compito di ricercare gli allestimenti e gli intrattenimenti indicati al tema da voi scelto e chiedete a un’amica esperta di hand made di aiutavi con le bomboniere di matrimonio fai da te.

Officine Visuali

Infine, sulla strada del ritorno dall’atelier, ricordatevi di telefonare alla vostra parrucchiera di fiducia per prenotare la prova dell'acconciatura e la make up artist per fissare l'appuntamento del trucco da sposa per occhi azzurri, o del vostro particolare colore.

Ok, se avete seguito tutti questi step vi mancheranno solo due cose prima delle nozze: trovare le scarpe da sposa da indossare sotto al vestito e un mezzo di trasporto per il vostro ingresso trionfale. Vi sta venendo un leggero senso di panico? Avete paura di paura di non riuscire a trovare in tempo l'abito da sposa dei vostri sogni? Fate un bel respiro e poi mettetevi al computer: avete dato un'occhiata al nostro catalogo nuziale?