Russotto Photography
Russotto Photography

Oggi lasciamo da parte i consigli su come scegliere bouquet sposa e location e ci concentriamo su un altro aspetto "interessante": il regalo per gli sposi! Almeno una volta nella vita, è capitato a tutti di ricevere una partecipazione matrimonio al cui interno venisse specificata una frase del tipo “è gradito regalo in busta”, o indicato un numero di conto corrente dove poter effettuare il regalo per gli sposi.

Solitamente, quest’attenzione da parte degli sposi evita un bel grattacapo in merito a cosa regalare. È altrettanto vero però, che alcuni sposi possono sentirsi a disagio nel comunicare all'interno degli inviti matrimonio la preferenza per un regalo monetario, ma nella maggior parte dei casi questa tipologia di soluzione si rivela davvero essere la migliore per entrambe le parti.

I tempi cambiano e i regali di nozze anche

L’usanza di indicare una preferenza per un regalo in contanti, è altamente diffusa e ormai consolidata tra i matrimoni di oggigiorno e trova la sua ragione nell’aggiornamento dei tempi, i quali sono cambiati rispetto a 50 anni fa anche per quanto riguarda i matrimoni. Basti pensare, per esempio, che prima ci si sposava in età molto più giovane rispetto ad ora e il matrimonio rappresentava una vera e propria tappa d’inzio sotto tutti gli aspetti: si andava a vivere insieme per la prima volta in una casa ancora da arredare, ciò che spingeva gli invitati a regalare arredi e complementi per la stessa.

Attualmente, molte coppie che decidono di sposarsi hanno già una casa completa in cui convivono e, ricevere ulteriori "fronzoli", sarebbe per loro incomodo e per gli invitati uno spreco di denaro. Perché regalare agli sposi un oggetto che già hanno, con il rischio addizionale di ripetere lo stesso regalo di un altro invitato? Per evitare ciò, nasce ad esempio la famosa lista nozze nei negozi di arredamento a cui gli sposi ricorrono per facilitare chi desideri regalare loro un complemento per la casa.

Emotional Wedding photography
Emotional Wedding photography

Oltre al concetto di regalo

Ma veniamo al vostro caso: finalmente state mandando gli inviti ai vostri cari! Pensando al giorno delle nozze vi immaginate circondati da tutti gli invitati, e per voi, sinceramente, la loro presenza in questa particolare occasione è ciò a cui tenete di più. Che vi facciano un regalo o meno, a voi poco importa, ed è la pura verità. Immaginate un matrimonio in cui tutte le persone che avete invitato declinino il vostro invito, non partecipando al vostro giorno ma inviandovi comunque una busta con qualche soldo? Cosa ne sarebbe di tutta l’aspettativa e la speranza che avevate riposto in questo giorno? Senza la presenza delle persone a cui volete bene, senza condividere la celebrazione di quest’importante passo della vita con loro, che senso ha avuto organizzare le vostre nozze? È chiaro pertanto, che ciò che ogni coppia di sposi desidera in fondo al cuore è la partecipazione dei propri cari in questo giorno così importante.

A cosa vengono destinati i soldi normalmente?

Allo stesso tempo è vero che molti invitati avranno il piacere e desiderio di omaggiare gli sposi, così come avviene in altre occasioni, come un compleanno, una nascita o qualsiasi altro evento in cui si abbia voglia di esprimere i propri auguri verso gli interessati. Ed è a questo punto che per loro si presenta un bel cruccio: il regalo per gli sposi!
Per voi, ricevere un regalo in denaro è sicuramente la soluzione più utile e flessibile: potreste pagarci la luna di miele o comunque utilizzarli secondo le vostre esigenze e, che ci crediate o no, per gli invitati sarà un sollievo sapere di potervi fare un regalo monetario e che sfrutterete come meglio credete! Eviteranno di impazzire e di farvi un regalo superfluo o di riempirvi la casa di piante e 20 cornici d’argento tutte uguali.

Tanti modi per proporre 

Ma come comunicare il desiderio degli sposi di ricevere un regalo in denaro? Ci sono vari modi in cui potete far sapere ai vostri invitati che preferite un regalo in denaro: evitando di inserire una lista nozze per esempio. Molti di loro capiranno che non avete bisogno di nulla per la casa. Altro modo è comunicare direttamente la vostra preferenza ai genitori: parenti e amici chiederanno sicuramente a loro!

Altro ancora, più esplicito, è indicarlo all’interno della busta con la quale inviate la partecipazione! Quest’ultima impresa talvolta si rivela alquanto ardua e può mettere in difficoltà gli sposi: non si ha di certo l’intenzone di offendere i propri cari, i quali senz’altro desiderano regalare qualcosa di realmente gradito, ma quel qualcosa dovrà anche incontrare i gusti personali degli sposi.
Ed ecco che le possibili soluzioni sono due: chiedere la famosa busta, o comunicare un numero di un conto corrente cointestato alla coppia sul quale gli invitati possono versare il loro regalo che verrà utilizzato, per esempio, per il viaggio di nozze!

Lollò Foto Studio Fotografico
Lollò Foto Studio Fotografico

Frasi per chiedere soldi al matrimonio

Ma come potete chiederlo? Anzitutto il consiglio è di non scriverlo sulla partecipazione stessa, questo sì potrebbe essere di cattivo gusto, ma di indicarlo a parte, magari su di un bigliettino all’interno della stessa busta. Cosa scrivere? Se volete evitare le solite frasi del tipo "è gradito regalo in busta" o "Se desiderate farci un regalo questo può essere in contanti sul conto xxx", che possono sembrarvi fredde o formali, con un po' di spirito potreste pensare a qualche frase matrimonio divertente, per esempio:

  • "I soldi non fanno la felicità, ma il viaggio di nozze sì :) " ... (iban)
  • "Aiutateci a scappare" (disegnino di un aereo + iban)
  • "Il nostro desiderio più grande è che partecipiate al nostro giorno, ma se vi facesse piacere partecipare anche alle nostre finanze potete farlo qui" ... (iban)
  • "Mandateci pure a quel paese..." (disegnino di qualche posto esotico e un aereo + iban)

E se il vostro matrimonio avverrà tra pochi intimi, con i quali avete molta confidenza, potreste anche scrivere:

  • "Non sia mai impazziate per cercare cornici, piante o soprammobili da regalarci :) "..  (iban)
  • "Direttamente da casa, comodamente dal vostro divano... " (iban)

Se invece non volete indicare un numero di conto corrente, preferendo i contanti in busta, un modo carino potrebbe essere quello di comprare un oggetto o un souvenir tipico del posto dove andrete in luna di miele e posizionarlo accanto a una scatola, o cofanetto, in un angolo appositamente predisposto o accanto alla mise en place sotto forma di segnaposto matrimonio. Oppure, predisporre una valigia, con dentro le bomboniere matrimonio che darete ai vostri invitati per ringraziarli della loro partecipazione al vostro viaggio di nozze. Che ne dite, vi piace l'idea?