White Daisy Weddings
White Daisy Weddings

Rispettare l’ambiente diventa ogni giorno sempre più importante. Organizzare quindi un matrimonio eco-friendly potrebbe essere un’idea originale, oltre che un’opera buona che sarà sicuramente ammirata dai vostri invitati. Dalla scelta delle partecipazioni matrimonio alla lista nozze, le possibilità per far sì che il vostro ricevimento non danneggi l’ambiente sono davvero tante. Partendo dal bouquet sposa, ecco 8 consigli per organizzare un matrimonio ecosostenibile.

1. Decorazioni floreali e bouquet sposa

Se per eco-friendly si intende rispetto e cura della natura, la prima cosa a cui bisogna prestare attenzione è evitare tutti quegli atteggiamenti o consumi che possono danneggiare ciò che cresce in natura. Se state organizzando un matrimonio green vi consigliamo pertanto di realizzare il vostro bouquet di fiori, come tutte le decorazioni floreali, con materiali alternativi dal momento che, spesso, i classici bouquet vengono composti con fiori coltivati artificialmente. Dalla carta riciclata alle stoffe, vi potete sbizzarrire per dare vita a motivi floreali davvero irripetibili. Se non riuscite a concepire il vostro bouquet senza fiori, allora la soluzione più semplice è optare per delle coltivazioni di stagione.

2. L’abito

"Riciclo" deve essere la parola d’ordine. Potreste quindi pensare di comprare un abito da sposa economico realizzato con materiale di recupero. Non temete, sono sempre di più gli stilisti che realizzano collezioni eco sostenibili, quindi potete contare su un’ampia gamma di stili e modelli in grado di accontentare tutti i gusti. Un’altra possibilità è invece quella di riutilizzare il vestito di vostra mamma o vostra nonna. Perfetto per un matrimonio rispettoso dell’ambiente, in tema vintage e celebrativo dei legami famigliari.

3. La location

Immersa nel verde, la vostra location dovrebbe offrire la possibilità agli invitati di essere raggiunta con mezzi di trasporto che non inquinano. L’ideale sarebbe sceglierla in prossimità del luogo dove avverrà la cerimonia, in modo che le persone si possano spostare a piedi. Potrebbe essere carino prevedere durante i festeggiamenti un percorso nella natura alla scoperta delle specie vegetali presenti nei d’intorni ma, soprattutto, la vostra location dovrà essere attrezzata per la raccolta differenziata e per la riduzione massima dei consumi energetici. Agriturismi o masserie sono sempre una buona scelta adatta a questo tema.

Alessandro Galatoli
Alessandro Galatoli

4. Il banchetto

Biologico e chilometro zero sono d’obbligo in un matrimonio eco-friendly. Solo cibi di stagione e coltivati in loco che dovranno essere serviti con stoviglie biodegradabili. Il vostro menù risulterà così genuino, semplice ma anche molto contemporaneo e alla moda. Rivolgetevi ad agriturismi della zona e magari allestite il ricevimento in una cascina oppure in un frantoio.

5. Partecipazioni

Se davvero volete ridurre al massimo consumi e sprechi, potete pensare di inviare le partecipazioni di nozze via mail. Per renderle più graziose scegliete layout floreali e decorazioni che riproducono temi naturali. Se invece preferite mantenere la tradizione di consegnare l’invito cartaceo, date vita a partecipazioni matrimonio fai da te realizzate con carta riciclata e rifinitele con nastrini in rafia. Per distinguervi, però, vi suggeriamo le partecipazioni prodotte con la carta "che germoglia": si tratta di un materiale che contiene fibra di cellulosa e piccoli semi che può essere interrata e trasformarsi in una graziosa piantina fiorita.

Emozionarsi Suite
Emozionarsi Suite

6. Bomboniere

Sono sempre di più le realtà che permettono di adottare un albero. Al posto della bomboniera regalate un albero ai vostri invitati, aiuterete l’ambiente e renderete felici coloro che lo riceveranno. Come funziona? Adottate un albero per ciascun invitato oppure per ogni testimone. Vi sono aziende che forniscono dei cartoncini con tutti i dati dell’albero piantato e da voi preso in adozione. Potrete donare questi cartoncini agli invitati a voi più cari i quali avranno così la possibilità di monitorare nel tempo la crescita della loro pianta.

7. Lista nozze

Realizzate la vostra lista nozze in negozi di artigianato locale oppure in negozi di arredo e design che danno vita a prodotti fatti con materiali riciclati. Se invece preferite la luna di miele, optate per viaggi di turismo responsabile e per soluzioni che prevedono alloggi totalmente ecosostenibili. Sarà un viaggio indimenticabile che rappresenterà anche un motivo di forte crescita personale!

8. Mezzi di trasporto

Se scegliete di sposarvi all’insegna del rispetto dell’ambiente non potete certo raggiungere il luogo della cerimonia e del ricevimento con mezzi che rilasciano emissioni nell’ambiente. Addio quindi a automobili, soprattutto se d’epoca. Avventuratevi in bicicletta o, se siete in montagna e c’è la neve, osate con lo slittino. Oppure, perché no, avviatevi in una bella passeggiata mano nella mano. Cosa c’è di più romantico?

Personal Food Planner
Personal Food Planner

Le vostre scelte ecosostenibili diventeranno un esempio per tutti gli invitati. Potrete anche cogliere l’occasione per fare una sorta di "campagna di sensibilizzazione" inserendo per esempio sui segnaposto matrimonio originali che avete scelto delle frasi sull’importanza del rispetto dell’ambiente. Infine, per il trucco sposa assicuratevi che il make-up artist si serva di prodotti esclusivamente naturali e privi di sostanze chimiche.