Spazio46
Spazio46

Abbiamo scoperto che, per le coppie Millenials, la luna di miele non è solo il viaggio romantico per eccellenza ma deve avere un’accezione green. Com’è possibile unire questi aspetti? Semplice: con un viaggio di nozze ecosostenibile. Ci sono tantissimi modi per pensare all’ambiente mentre ci si gode il panorama, il relax o durante le escursioni. Ecco i nostri 7 consigli per una luna di miele green e a basso impatto ambientale.

1. Luna di miele green in bicicletta

Difficile trovare un mezzo di trasporto più green della bici, dove al posto di benzina e diesel, l’unico motore saranno le vostre gambe. Potete addirittura noleggiare una e-bike e andare alla scoperta delle grandi metropoli. Un’alternativa alla bici è rappresentata dal monopattino elettrico, il segway, ideale anche per esplorare colli e campagne con lo zaino in spalla. Curiosi di conoscere gli itinerari per l’Europa in bicicletta? Scorrete in basso al nostro articolo.

2. Viaggio di nozze in pedovia

Cosa c’è di più green delle vostre gambe? Gli itinerari migliori sono quelli a contatto con la natura. Esistono diversi livelli di trekking e non serve saper scalare grandi montagne per raggiungere le vostre mete. Avete mai sentito parlare di soft trekking? Ecco, potete partire da lì per iniziare ad esplorare il territorio che avete scelto come meta del vostro viaggio green.

3. Focus sui mezzi di trasporto

Non tutti i mezzi di trasporto sono sostenibili ecco perché è importante fissare delle priorità di utilizzo:

  • rinunciate all’aereo o limitate il più possibile il suo utilizzo - ad esempio, potete utilizzarlo per percorrere una lunga tratta per poi utilizzare bici, monopattino o programmare escursioni e spostamenti a piedi sul territorio;
  • scegliete auto elettriche o ibride e quindi a basso impatto ambientale - in questo caso vi sarà utile programmare per bene le varie tappe intermedie per fare rifornimento;
  • programmate crociere in barca a vela - caicco e catamarano, ad esempio, sono i mezzi ideali per piccole esplorazioni in ottica slow con pasti a cielo aperto, escursioni a tappe e piccole immersioni.

4. Gli eco-resort: il lusso è anche per l’ambiente

Perché focalizzarsi sul lusso estremo senza pensare a come poter minimizzare il vostro impatto ambientale. Grazie agli eco-resort, potete coccolarvi con un occhio green. Si tratta di strutture interamente progettate per avere un basso impatto ambientale, con materiali bio, energie rinnovabili, assenza di sprechi o dove il cibo è locale o a Km0. In Nuova Zelanda, ad esempio, esistono diverse fattorie in cui durante il soggiorno ci si fonde totalmente con l’ambiente, seguendo anche i ritmi della giornata e delle stagioni.

5. Escursioni sostenibili

Non focalizzatevi solo sul mezzo di trasporto o alla struttura in cui alloggerete: cercate di porre l’accetto sull’aspetto green dell’intera esperienza di viaggio. Le singole escursioni, ad esempio, possono ruotare intorno al concetto di come vivere la natura a tutto tondo, mettendosi all’ascolto e focalizzandosi sui suoi ritmi. L’osservazione delle diverse specie di animali - lupi, balene, uccelli - di fenomeni atmosferici o di faunistici, vi aiuteranno a entrare in simbiosi con territorio che starete visitando.

6. Un’idea green al posto del classico souvenir

Perché tornare a casa con lo zaino pieno di soliti souvenir? Vi proponiamo un’idea molto green che vi consentirà di lasciare un segno tangibile al vostro viaggio: piantare un albero e seguire la crescita a distanza. Informatevi tempestivamente se nel territorio che visiterete ci sono associazioni che permettono di realizzare questo piccolo ma importantissimo gesto.

7. Un consulente di viaggio green

E se non riuscite a creare tutto da soli? Tranquilli: chiedete aiuto ma scegliete la persona giusta. Affidatevi a un’agenzia di viaggio, a un tour operator o addirittura a un consulente di vendita specializzato nella creazione di viaggi green: dalla scelta del territorio, alla prenotazione del mezzo di trasporto; dalla proposta di strutture eco-bio, per finire poi con il pacchetto di escursioni green.

Volete approfondire il tema della luna di miele su due ruote? Ecco 4 itinerari per visitare l’Europa in bicicletta e progettare la vostra avventura a pedali in modo completamente ecologico, tra paesaggi, incontri e pura adrenalina. Molti lo chiamano cicloturismo, a noi piace definirla luna di miele green!