Dopo mesi passati ad organizzare la vostra luna di miele, ora vi ritrovate a dover riprogrammare l'evento. È normale preoccuparsi per una situazione del genere, ma la soluzione più logica da adottare è quella di ragionare adeguatamente su cosa dover fare in un caso come questo. Non temete! Di seguito troverete alcuni consigli che vi aiuteranno a mantenere la calma e riorganizzare i vostri piani.

Quando partirete?

Se avete pianificato la data di partenza nei prossimi mesi, la prima cosa da fare è cercare le notizie sui siti delle fonti ufficiali, senza però consultarli in modo eccessivo. Sappiamo bene che le condizioni attuali stanno creando non poche tensioni, ma il panorama generale cambia continuamente di giorno in giorno, perciò non fatevi sopraffare dallo stress! Pensate che la vostra agenzia viaggi vi aggiornerà su tutto e farà il possibile perché possiate realizzare il vostro sogno non appena possibile!
Se invece la partenza era prevista durante questi mesi di pandemia, consultatevi direttamente con la vostra agenzia per trovare insieme una soluzione alternativa a lungo termine.
Come già accennato, visitare i siti web di fonti ufficiali è un'ottima soluzione per essere sempre aggiornati sugli ultimi risvolti, avendo la sicurezza sull'attendibilità delle notizie pubblicate. In questo modo eviterete di entrare in contatto con delle fake news.

Qual è la destinazione?

Fattore di primaria importanza è senza dubbio la destinazione. Probabilmente, se il vostro viaggio era programmato proprio durante il periodo della pandemia e del relativo lockdown, la vostra data è stata posticipata a priori. Tuttavia, con le ultime norme vigenti, a partire dal 3 giugno 2020 non saranno soggetti ad alcuna limitazione gli spostamenti da e per i seguenti Stati (e senza obbligo di quarantena per chi arriva in Italia):

  • Stati membri dell’Unione Europea;
  • Stati parte dell’accordo di Schengen;
  • Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord;
  • Andorra, Principato di Monaco;
  • Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano.

Mettetevi in contatto con l'agenzia di viaggi per avere l'aiuto necessario durante questo processo. Saprà darvi la miglior soluzione. 
Potrete avere ulteriori informazioni su: il sito web dell’ambasciata italiana nel vostro Paese di destinazione; l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità); il Ministero degli Affari Esteri e Viaggiare Sicuri, il servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Adriana Deffenu Photography
Adriana Deffenu Photography

Informazioni su voli e visti

Organismi ufficiali come lo IATA (Internal Air Transport Association), l’organizzazione internazionale delle compagnie aeree, vi comunicheranno tempestivamente lo stato dei vostri voli. Accedendo alla loro pagina web, avrete a vostra disposizione informazioni dettagliate e assolutamente affidabili su cancellazioni, ritardi e tutta la documentazione necessaria per raggiungere la vostra destinazione.

E se siamo costretti a dover posticipare?

Fino a nuovo avviso, posticipare la data della partenza all'anno successivo o negli ultimi mesi del 2020 è altamente raccomandato. Ricordate che in entrambi i casi, sia da parte vostra che dell’agenzia, c’è la volontà di voler portare a termine questo viaggio per cui valutate bene il vostro caso insieme ai professionisti e cercate di arrivare insieme ad una soluzione adeguata. Ad ogni modo, la data è il punto focale della questione. Prodigatevi per trovare una proposta alternativa - sempre in collaborazione con l’agenzia - per cambiare la data o, eventualmente, la destinazione.

Come già ribadito, l’agenzia viaggi svolge un ruolo fondamentale, e sicuramente vi verrà offerto un servizio clienti online o telefonico con cui potrete mettervi in contatto in questo periodo di fermo totale. Abbiate fiducia nella loro esperienza e fatevi guidare per far fronte alla questione: sapranno come gestire al meglio tutta la transazione e saranno assolutamente preparati a darvi la migliore risposta alla vostra esigenza. Vi daranno supporto su tutta le gestione delle prenotazioni dei voli, hotel, spostamenti ed eventuali escursioni prenotate.

Concezio Valerio Fotografo
Concezio Valerio Fotografo

Mantenete sempre la calma e cercate di ragionare su quale sia l’opzione più risolutiva per il vostro problema. È del tutto naturale sentirsi nervosi e stressati in tali circostanze, soprattutto quando ci si ritrova nella situazione di dover rivedere tutto ciò che si è pianificato nei mesi precedenti con tanta dedizione. Ma non disperate! Con una buona dose di motivazione e l’aiuto degli esperti del settore troverete il modo per alleviare i vostri timori.

E se volete scambiarvi opinioni con altri futuri sposi che stanno vivendo le stesse vicende, non dimenticate che la nostra Community è lo spazio migliore in cui condividere le vostre emozioni!
Per qualsiasi dubbio scriveteci all'indirizzo di posta elettronica help@matrimonio.com. Saremo lieti di rispondere a ogni vostra domanda e richiesta di aiuto!