Vai ai contenuti principali
Matrimonio

Perché si dice luna di miele? Miti e leggende

Vi siete mai chiesti perché si dice luna di miele? In quest'articolo scopriamo insieme le storie che raccontano perché il primo viaggio da sposati viene chiamato in questo modo.

Ti aiutiamo nella ricerca dell'agenzia più vicina 🛫
Richiedi informazioni e prezzi alle agenzie viaggi più vicine

Claudia Santi

L’organizzazione del viaggio è per le coppie che aspettano di convolare a nozze uno degli aspetti più belli ed emozionanti dei preparativi nuziali. Ma vi siete mai chiesti perché si dice luna di miele?
Si tratta di un’espressione così comune che la ritroviamo in tantissime parti del mondo, ma probabilmente in pochi si sono soffermati a pensare al perché. Noi questa domanda ce la siamo posta e oggi vi spiegheremo le origini di questo modo di dire!

Luna di miele: perché si dice così?

Su questa espressione esistono diverse teorie che trovano fondamento in tempi più o meno lontani. Durante il medioevo era tradizione che la famiglia della sposa portasse presso la casa del suo futuro sposo del miele, come segno di ricchezza, prosperità e fertilità. Per i romani era usanza mangiare miele la prima notte di nozze, come simbolo di fertilità e buon auspicio. La prima notte di nozze veniva chiamata “luna di miele” per il momento dolce che viveva la coppia appena convolata a nozze, e la luna si riferiva alle fasi lunari del ciclo mestruale. Inoltre, il periodo post matrimonio era ricco di cerimonie spirituali e riti pagani che andavano a rafforzare l’unione appena creata.

Gigi & Marta - Fotografi

La tradizione norrena è praticamente uguale: per luna si intende il primo mese di nozze e il miele si ritrova anche qui perché nelle loro usanze nel corso del primo mese gli sposi dovevano bere l'idromele, ed ecco quindi l’associazione luna & miele. Per i babilonesi invece, era tradizione regalare idromele, una bevanda leggermente alcolica a base di miele che si dice abbia effetti afrodisiaci: questa andava bevuta nell’arco di un mese, appunto il tempo di un ciclo lunare.

Si pensa che queste ultime tradizioni siano le più veritiere e sembrerebbe che il termine luna di miele sia nato proprio da questi due popoli. È incredibile come delle parole associate a delle tradizioni riescano a vivere così a lungo nel tempo, no? Ma non è finita qui, perché possiamo scavare ancora più a fondo per scoprire perché si dice luna di miele.

Frac - Wedding Photo e Cinema

La luna di miele secondo le Sacre Scritture

La luna e il miele legati al periodo post nozze si trovano addirittura all'interno delle Sacre Scritture, dove l’unico compito dell’uomo era quello di rendere felice la futura sposa. Anche se non sappiamo esattamente quale sia esattamente la storia che ha portato fino ad oggi il termine luna di miele, di una cosa siamo certi: il miele fa parte delle funzioni celebrative da moltissimi anni. Non a caso, anche per quanto riguarda le bomboniere, sempre più spesso gli sposi scelgono prodotti alimentari tra cui appunto il miele.

Luna di miele: significato e curiosità

Esistono anche studi che indicano che la parola miele viene associata solo al primo mese di matrimonio, considerato il più dolce e romantico, anche se poi messo assieme alla luna potrebbe significare che soltanto il primo mese è dolce e romantico... ed ecco questo lo è un pò meno! Se guardiamo ai tempi nostri, il termine luna di miele così come lo intendiamo noi, è diventato popolare durante l’epoca vittoriana e precisamente durante La Belle Époque. A quei tempi era usanza lasciare le nozze durante il ricevimento e partire.

Emiliano Allegrezza

Luna di miele lo ritroviamo in moltissime altre lingue: honeymoon in Inglese, luna de miel in spagnolo, lune de miel in francese, lua de mel in portoghese e in tante altre lingue del mondo. Se traduciamo letteralmente queste parole come significato otteniamo “mese di miele”, che fa riferimento al periodo post-matrimonio. Possiamo dire, quindi, che per il significato di luna di miele si intende il periodo successivo alle nozze dove la coppia parte per godersi i primi tempi della vita matrimoniale.

Ingredienti per una buona luna di miele

Adesso che abbiamo scoperto i miti che si celano dietro alle parole luna di miele, scopriamo quali sono gli ingredienti per una buona luna di miele. Fondamentale è scegliere una meta che abbia degli aspetti che interessano entrambi, magari un viaggio di nozze nelle capitali europee, esperienza che mette d'accordo tutti. Sia che vi piaccia trascorrere del tempo immersi nella natura, oppure alla scoperta della storia di qualche città nel mondo, sicuramente organizzandovi in tempo riuscirete a trovare la giusta combinazione che possa soddisfare i desideri di entrambi. Se non avete ancora scelto la destinazione della vostra luna di miele non perderdetevi le promozioni dei fornitori di Matrimonio.com!

Consultate qui tutte le promozioni sui viaggi di nozze

Bulk Media

Se siete in fase di organizzazione luna di miele, potrebbe tornarvi utile leggere questo articolo con i consigli su cosa portare in valigia durante la vostra honeymoon! Il nostro consiglio è quello di prendervi il giusto tempo per un po' di meritato relax da trascorrere con la vostra anima gemella. Dopo mesi di prove di abiti, organizzazione del banchetto nuziale, bomboniere e partecipazioni, finalmente è giunto il momento di vivere questo viaggio assaporandone lentamente ogni attimo per godere a pieno l’inizio della vostra nuova vita insieme. 

Ti aiutiamo nella ricerca dell'agenzia più vicina 🛫
Richiedi informazioni e prezzi alle agenzie viaggi più vicine