Sil Conti - Unconventional Wedding

Mancano soltanto 6 mesi al grande giorno e tutto inizia a prendere forma. Le scelte più difficili sono già state prese: avete trovato il vostro abito da sposa perfetto, prenotato chiesa e ristorante e di sicuro avrete già in mente l’acconciatura da sposa più adatta a voi. Dopo tanti dubbi, siete persino riuscite a scegliere le partecipazioni e le bomboniere di matrimonio. Allora, cosa resta da fare? Scopriamolo insieme.

1. Stilare la lista degli invitati

Quando immaginiamo il nostro matrimonio pensiamo sempre che saremo circondati da tutte le persone che hanno fatto parte della nostra vita. Tuttavia, man mano che si avvicina il momento di decidere a chi mandare gli inviti del matrimonio, ci rendiamo conto che è necessario fare una selezione, soprattutto per questioni di budget. È molto importante parlarne con il vostro futuro marito e decidere insieme quante e quali persone invitare.

Marco Bernardi Photography

2. Riorganizzare il vostro budget

Dal momento in cui avete ricevuto l’anello sono iniziati i calcoli del budget a vostra disposizione, ma all’inizio è impossibile sapere di preciso quanto vi costerà effettivamente sposarvi. Ora che avete un’idea più chiara dei prezzi e dei possibili imprevisti, è il momento di riorganizzare il vostro budget e, perché no, eliminare le spese superflue. Ad esempio, potreste pensare a delle partecipazioni di matrimonio fai da te oppure ridurre il numero di invitati.

3. Scegliere i testimoni

Sapete già chi volete al vostro fianco durante la cerimonia? Che sia vostro fratello, sorella o miglior amico, è arrivato l’emozionante momento di comunicarlo. Potete farlo in maniera originale, ad esempio con un regalo o una foto, oppure semplicemente con una domanda diretta. Ma assicuratevi di avere dei fazzoletti a portata di mano: la lacrimuccia è assicurata!

Fotoemozioni

4. Lista di nozze: si o no?

A 6 mesi dal matrimonio è arrivato anche il momento di decidere se fare o meno la lista di nozze. Se convivete già con il vostro futuro marito, ad esempio, potreste non averne bisogno. Potete anche pensare a soluzioni alternative e originali come fare la lista in agenzia di viaggi oppure crearne una online, sul sito del vostro matrimonio.

5. Decidere la meta del viaggio

Per molti sposi, il viaggio di nozze è un tasto dolente: ognuno ha le proprie mete preferite e non è sempre facile mettersi d’accordo. Per questo, è fondamentale parlarne, sfogliare cataloghi, leggere recensioni e trovare un punto d’incontro. Una volta scelta la destinazione, potete prenotare il viaggio in agenzia oppure organizzarlo voi stessi. In ogni caso, cercate di bloccare i voli e gli alloggi quanto prima: in questo modo potrete organizzarvi al meglio e, perché no, risparmiare qualcosina.

CameraWork di Zaira Stabile

6. Scegliere il fotografo

Chi immortalerà i momenti più belli del vostro grande giorno? Di sicuro avrete già dato uno sguardo ai fotografi della vostra città e avrete fatto una lista dei vostri preferiti. Ora è il momento di scegliere e di bloccare con lui la data. È fondamentale farlo con mesi di anticipo, perché un’altra coppia potrebbe arrivare prima di voi!

7. Trovare le scarpe perfette

Se avete già scelto l’abito, è arrivato il momento di pensare alle scarpe. Che preferiate delle scarpe eleganti col tacco oppure delle comode espadrillas, è molto importante acquistarle al più presto per poterle indossare alle prove dell’abito. Un consiglio: non limitate la ricerca ai reparti da sposa, le vostre scarpe ideali potrebbero essere nel negozietto vintage sotto casa.

CameraWork di Zaira Stabile

8. Occuparsi dei fiori e del bouquet

Una volta scelta la location e il vestito, vi risulterà molto più facile scegliere la decorazione floreale. Ricordatevi di bloccare la data con il fioraio e iniziate ad esporre le vostre idee e farvi consigliare. Potete prendere ispirazione dalle foto di altri matrimoni celebrati nello stesso ristorante o chiesa, oppure semplicemente optare per i vostri fiori preferiti. Iniziate a pensare anche al bouquet di fiori più adatto al vostro vestito.

Giada Joey Cazzola

9. Trucco e parrucco

A meno che non optiate per acconciatura e trucco sposa fai da te, sei mesi prima del matrimonio bisogna anche scegliere chi vi truccherà e vi pettinerà il grande giorno. Una volta scelto il parrucchiere e il truccatore, è l’ora di fissare la data della prova, che in genere si tiene tre mesi prima delle nozze.

10. Prendersi cura di sé

Tra le tante cose da fare, non dimenticatevi di trovare un po’ di tempo da dedicare a voi stesse, sia per godervi un po’ di meritato relax, sia per essere splendide il giorno X. A partire da ora, concedetevi massaggi, trattamenti di bellezza e percorsi SPA, magari in compagnia delle vostre migliori amiche. Se pensate di dover migliorare la vostra pelle, è il momento giusto per iniziare un ciclo di pulizie del viso. Se invece volete dei capelli splendenti, potete dare il via ai trattamenti. È importante che il giorno del vostro matrimonio vi sentiate bellissime e soprattutto riposate!

Le cose da fare per le nostre nozze sembrano non finire mai, ma basta un po’ di organizzazione per rendere il tutto più facile. E magari, vi avanzerà anche del tempo per scegliere i segnaposto del matrimonio da porre sui tavoli dei vostri invitati o per scrivere delle originali frasi di matrimonio con cui sorprenderli.