Marco Bernardi Photography

Organizzare un matrimonio, di certo, è impegnativo. La decisione dell’abito da sposa e delle bomboniere, ad esempio. Tutto il tempo speso a cercare le partecipazioni di matrimonio perfette, l’agitazione del momento, che rischia di farvi uscire di casa in ciabatte, invece che con i vostri sandali gioiello. Qui scoprirete i 12 consigli d’oro per evitare gli errori che molti sposi fanno, in buona fede.

1. Dare poche informazioni

Rendete facile la vita agli invitati: negli inviti di matrimonio date tutte le informazioni utili per cerimonia e ricevimento, in modo chiaro. Non vorrete che gli ospiti sbaglino chiesa!

2. Save the date

Ricordate data e luogo ai vostri invitati circa un mese prima dell’evento: le nostre vite frenetiche a volte ci tirano brutti scherzi. Meglio evitare che qualcuno sbagli luogo dell’evento o... addirittura il giorno. Potete creare dei biglietti virtuali, o delle cartoline dello stesso stile delle partecipazioni di matrimonio originali che avete scelto!

B.Lab Wedding

3. Non sentitevi obbligati

I consigli della mamma, quelli delle amiche e della suocera, o le tradizioni. Se ci sono cose che pensate “si debbano fare” ma che non vi interessano o vi mettono in difficoltà, ascoltate quella vocina interna che vi dice di lasciar perdere. Se non vi piace l’idea del lancio del bouquet di fiori, non fatelo. Vostro il matrimonio, vostre le regole!

4. Scintille a tavola

Mettere allo stesso tavolo persone che hanno litigato, anche in un passato remoto, o che hanno questioni in sospeso non è mai una buona idea. Fate attenzione alle relazioni, ma non impazzite! Non potete indovinare ogni singola antipatia. Il tavolo è grande e le persone possono anche alzarsi o scoprire simpatie inaspettate proprio al vostro ricevimento! Se desiderate mettere dei segnaposto di matrimonio originali, poneteli tutti al centro del tavolo: in questo modo ciascuno potrà decidere dove sedersi e sistemare il suo nome accanto al piatto.

Ginnetti Studio Wedding Photographers

5. Obiettivo catering

La spesa più importante, il giorno delle nozze, sarà probabilmente quella del catering. Per cui, fate attenzione a richiedere qualità, varietà e a specificare cosa è compreso (e cosa no). Non concentratevi solo sulla bontà delle pietanze, ma cercate di mettere nero su bianco quanti tipi di vino sono compresi, o cosa succede se qualche invitato non si presenta...

6. Spendere senza budget

Mai fare piani o acquisti prima di stabilire il budget. Scegliete gli strumenti giusti: una lista completa e un pianificatore di budget vi risolveranno gran parte dei problemi.

Marco Bernardi Photography

7. Dimenticare una cosa da fare

Ricordarsi la settimana delle nozze dei regali dei testimoni o dimenticare che non avete dato conferma ad un fornitore o spedire in ritardo gli inviti, perché ci avete messo troppo a confezionare con le vostre mani le partecipazioni di matrimonio fai da te dei vostri sogni. Con un po’ di organizzazione è semplice compilare una lista di cose da fare per le nozze davvero completa, fin dall’inizio dell’organizzazione. Meglio stabilire anche una deadline molto anticipata, in modo da fare tutto davvero in anticipo.

8. Non considerare il meteo

Prevedere sempre un piano B in caso di pioggia. Può accadere piova: non è detto che le foto non siano ancora più suggestive! Non è una sciagura, però dovete essere pronti a tutto e prendere accordi con la location. Se il meteo vi dice che potrebbe piovere, scegliere un ombrello in linea con il vostro abito da sposa semplice o in pizzo.

Filippo Reviati Photography

9. Esagerare!

Giusto fare festa: ma se pensate di far baldoria tutta la notte, non tutti (forse) aderiranno e rimarranno con voi; solo gli ultimi incalliti festaioli irriducibili. Non rimaneteci male.

10. Innervosirvi per i dettagli!

Perché concentrarvi sui dettagli? Perché prendervela per dei particolari? Rischiate di disperdere le energie e di farvi sfuggire ciò che realmente conta.

11. Non immedesimarsi

Non pensate solo a cosa vi piacerebbe, fate mente locale e rendete il ricevimento piacevole per i vostri ospiti: un numero sufficiente di sedute comode, attenzione per le esigenze di ciascun invitato, divertimento ma non eccessivo chiasso: per venire incontro ai più tradizionali, ma anche agli amici in cerca di festa. Poche indispensabili accortezze.

Video Images

12. Parenti e amici, prima

Iniziare a dire a tutti, proprio a tutti, che vi sposate può essere pericoloso! Attenzione: genitori, parenti e amici del cuore è meglio lo sappiano per primi. Queste notizie corrono molto in fretta e potrebbero arrivare alle orecchie di amici cari e zii, che potrebbero offendersi. Quindi, prima di postare su Facebook la foto dell’abito da sposa Pronovias che tanto amate, scrivendo che lo indosserete, convocate una riunione di famiglia o invitate gli amici a cena.

Questi sono 12 tra gli errori più comuni dei novelli sposi. Come vedete può essere davvero semplice evitare brutte sorprese. Basta un ombrello, qualche accorgimento riguardo i segnaposto da matrimonio, l’utilizzo di liste e strumenti appositi per l’organizzazione di matrimoni. Ma soprattutto, ecco il vero trucco della sposa che non vuole perdere il polso della situazione: chiedere aiuto. Il parere di sposo, parenti, amici fidati può aiutarvi a non dimenticare qualcosa di essenziale e a non perdere la calma.