Gli ambienti esterni consentono una maggiore libertà per tutto ciò che riguarda la scelta di decorazioni, addobbi floreali e allestimenti di ogni tipo spaziando per stili e tematiche differenti. Chi sogna un ricevimento country chic potrà osare con oggetti di recupero e materiali naturali mentre per gli eventi più eleganti non mancheranno mise en place raffinate e studiate nei minimi dettagli. Curiosi di saperne di più? Vi presentiamo 50 modi per decorare un giardino per matrimonio che vi lasceranno senza parole!

Illuminazione matrimonio in giardino

Il primo passo da compiere per realizzare un evento di successo è quello di creare un’atmosfera intima e raccolta che possa far sentire a proprio agio non solo gli sposi ma anche tutti gli invitati. A questo proposito l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale! Se si è scelto di celebrare il ricevimento al tramonto si potranno allestire catene di luci sopra i tavoli del banchetto nuziale utilizzando i rami degli alberi come appoggio. Chi desidera enfatizzare il romanticismo che pervade al calar del sole potrà spargere in tutto il giardino lanterne e candeline, che con le loro luci soffuse contribuiranno a rendere l’ambiente ancor più accogliente e suggestivo. 

Oggetti appesi

Negli ultimi anni si è sempre più diffusa tra i matrimoni all’aperto la tendenza delle decorazioni appese. L’idea nasce dal desiderio di sfruttare l’ambiente nella sua totalità prendendo in considerazione tutti gli elementi naturali che lo compongono. Si potranno così utilizzare i rami degli alberi per appendere originalissimi tableau de mariage, cestini di vimini contenti fiori o piccole boule in vetro con all’interno candele di qualsiasi forma.

E per il banchetto nuziale? Non essendo sempre possibile allestirlo in prossimità degli alberi sarà necessario ricorrere all’aiuto di supporti in legno che possano sostenere le decorazioni. In questo modo sarà semplice ottenere centrotavola suggestivi che anziché poggiare sulla superficie cadranno direttamente dal cielo lasciando maggior visibilità alla mise en place e scongiurando qualsiasi ostacolo tra i commensali seduti al tavolo.

Mobili e arredamenti vintage

Vi state domandando come arredare un giardino per matrimonio secondo i diversi stili? Non preoccupatevi, abbiamo per voi tutte le risposte! Chi sceglie di celebrare il gran giorno in ambienti campestri spesso ricerca attitudini country e dettagli tipici del luogo. In questo caso si potranno utilizzare cassette di legno, vasi in ceramica o antichi annaffiatoi da riempire con bouquet di fiori e composizioni variopinte e posizionare in angoli specifici della location, come l’ingresso al giardino o intorno al tavolo dove verrà tagliata a torta nuziale.

Se invece il desiderio è quello di far rivivere il fascino del passato nel giorno delle nozze i mobili rétro e gli oggetti di antiquariato sono senza dubbio la scelta migliore! Ottenere un risultato impeccabile è più semplice di quanto si possa pensare. Poltrone, divani e mobili d’altri tempi sono facilmente reperibili in negozi e mercatini d’antiquariato e vi permetteranno di conferire all’ambiente quel tocco nostalgico tipico dei salotti delle volle d’epoca.

Mise en place matrimonio in giardino

Il modo in cui viene apparecchiata la tavola riflette molto lo spirito e il tema scelto per il ricevimento. Ma come armonizzare lo stile prescelto a un evento in giardino? In queste circostanze è la natura che comanda. Semplicemente osservando i suoi colori e le peculiarità stagionali si potrà assemblare una mise en place perfettamente in armonia con l’ambiente rimanendo fedeli alla purezza e alla genuinità che ne fanno da padroni. 

Se si è scelto di utilizzare un lungo tavolo imperiale in legno grezzo esso potrà essere arricchito solamente da un runner in lino o in cotone naturale che ne percorrerà la verticalità. Per il singolo posto tavola si consigliano dei sotto piatti in legno o in vimini e dei tovaglioli in tessuti non lavorati. Cosa manca a rifinire il tutto? Segnaposto di matrimonio originali e personalizzati, da decidere secondo il tema specifico dell’evento!

Cerimonia in giardino

Il giardino non è solo un ambiente magico e incantevole dove celebrare il ricevimento, ma è anche cornice di promesse di matrimonio scambiate con rito civile o simbolico. In questo caso lo spazio andrà allestito con decorazioni e arredi su misura, partendo dall’altare fino ad arrivare alle sedute per sposi e invitati. Chi ha sempre sognato di pronunciare il “fatidico sì” in uno scenario idilliaco e nel pieno del romanticismo potrà farlo sotto un’arcata floreale dal fascino fiabesco. Amici e parenti assisteranno alla cerimonia comodamente seduti su sedie in legno bianco arricchite da piccoli bouquet di fiori o fiocchi in tessuto, stesse decorazioni proposte in versione maxi anche su quelle degli sposi.

Purtroppo però anche gli spazi all’aperto hanno i loro limiti, che fare quindi se la giornata dovesse essere improvvisamente colta da un temporale o da una forte pioggia? Avere un piano b è d’obbligo e vi salverà la vita da qualsiasi imprevisto. Prendete in considerazione l’idea di noleggiare un gazebo per la cerimonia o una tensostruttura per il banchetto nuziale. In questo modo sarete comunque immersi nella natura del giardino ma al riparo da qualsiasi avversità meteorologica!

In un mix di poesia, romanticismo e raffinatezza i matrimoni in giardino sono il sogno di tutti i futuri sposi che desiderano celebrare il gran giorno a stresso contatto con la natura. Se tra le 50 idee di allestimenti e decorazioni avete individuato anche quella che possa fare al caso vostro non perdete altro tempo e consultate la nostra pagina dei fornitori di matrimonio: numerosi professionisti del settore sono pronti a esaudire qualsiasi vostro desiderio!