Vai ai contenuti principali
Matrimonio

Vestizione sposa: 10 tradizioni e curiosità!

Anche se sarai circondata da tanti fornitori e sarai in preda a mille emozioni, in realtà, il rito di vestizione della sposa è un momento davvero magico. In questo articolo troverai 10 curiosità che si rifanno alla tradizione di questo momento.

tradizioni sulla vestizione sposa

tradizioni sulla vestizione sposa

Avrai immaginato milioni di volte quelle ore che precedono l’inizio del rito del matrimonio. Oggi possiamo dire con certezza che molti riti sono superati o sono rimasti solo in alcune aree geografiche ben precise, eppure, è sempre bello ascoltare vecchie tradizioni. Prendetevi un minuto e venite a leggere le 10 curiosità sul rito di vestizione della sposa.

1. Chi veste la sposa?

Al contrario di quello che puoi immaginare, la vestizione sposa è un rituale molto importante e non spetta di certo indistintamente a tutti. Chi può vestire allora la sposa? Chi potrà essere con te in camera? Secondo la tradizione è importante che soltanto le donne già coniugate accompagnino la sposa in questo bellissimo rituale. Insomma via dalla camera amiche e damigelle nubili mentre tua madre e tua suocera sono le prime persone da mettere in lista. Sarà davvero così?

Oggigiorno c'è un po' di tutto, chi segue meticolosamente la tradizione e chi decide di andare oltre scegliendo la persona a sé più cara per aiutarla nella vestizione: sai già chi ti aiuterà nell'impresa?

vestizione sposa

2. Le 5 cose da portare con sé

Tradizione e leggenda vogliono che la sposa nel giorno del suo matrimonio abbia indosso:

  • una cosa regalata;
  • una cosa nuova;
  • una cosa vecchia;
  • una cosa prestata;
  • una cosa blu.

3. Il mistero della giarrettiera della sposa

E, a proposito di una cosa blu: la tradizione della giarrettiera nasce tantissimi anni fa, quando si riteneva che l’abito da sposa fosse considerato un portafortuna per cui tutti cercavano di accaparrarsene un pezzettino. Ecco, nasce così la tradizione della giarrettiera che viene data in dono al più fortunato. Alle amiche della sposa spetta invece il compito di dare una mano a indossarla e, secondo il punto precedente, è proprio la giarrettiera la famosa “cosa blu” che indosserà la sposa nel giorno del suo matrimonio. Tu la userai?

giarrettiera sposa

4. La lingerie della sposa

Se alle amiche non spetta il compito di aiutare la sposa nel suo rito di vestizione, spetta invece il bellissimo compito di provvedere alla sua lingerie. Molte spose utilizzando un intimo specifico a seconda del vestito che indosseranno, per questo motivo la tradizione vuole che le amiche siano le responsabili della lingerie della prima notte di nozze.

5. La firma sulle scarpe della sposa

Un’altra tradizione vuole che le amiche nubili della sposa, nei giorni precedenti, firmino la suola delle scarpe che indosserà nel giorno del matrimonio e che, a fine giornata, la firma che resterà leggibile sarà quella della prossima destinata a sposarsi. Tu farai firmare la suola delle tue scarpe delle tue amiche?

6. Il bouquet nella vestizione della sposa

Il rito di vestizione della sposa può dirsi concluso quando lei prenderà in mano il suo bouquet. Secondo la tradizione, questo piccolo accessorio dovrebbe essere un dono da parte della suocera come simbolo di accoglienza e gioia nella sua famiglia. Chi si occuperà del tuo bouquet?

bouquet sposa

7. Lo specchio prima di uscire

Prima di uscire dalla camera, la tradizione della vestizione sposa vuole che ogni sposa si ricordi di guardarsi allo specchio con indosso il suo abito. Questo piccolo gesto attirerebbe la buona sorte. Tu hai previsto un passaggio allo specchio prima di uscire dalla camera?

8. Il padre della sposa nel rito di vestizione

A questo punto la sposa è pronta e potrà uscire dalla stanza. La tradizione vuole che il primo uomo che incrocerà il suo sguardo sia il padre proprio perché, anche per lui vige il segreto dell’abito del matrimonio. Anche per tuo padre ci sarà l’effetto wow quando ti vedrà per la prima volta?

Ovviamente, puoi sempre optare per la persona che ti accompagnerà all'altare: un nonno, uno zio, il tuo amico del cuore, insomma fai in modo di dare importanza alle persone a te più care.

padre della sposa

9. I confetti dei vicini dopo la vestizione della sposa

Il rito è completo e la sposa si appresta a uscire di casa dove, secondo la tradizione, troverà uno stuolo di vicine di casa ad accoglierla appena varcato l’uscio con una miriade di confetti e praline bianche e argentate che le verranno lanciate sul velo. Il vero problema? Assicurarsi che non si infilino nell'acconciatura o, peggio, sotto i tacchi.

10. “Sa ratzia” e il rito del piatto rotto

In alcune zone della Sardegna, il rito di vestizione si completa al 100% con un’usanza chiamata “Sa ratzia” con cui la sposa rompe in piedi un piatto per attirare gli spiriti benevoli e non essere travolta dalla sfortuna. Affinché il rito possa essere compiuto nel migliore dei modi, è bene che il piatto sia nuovo, in ceramica e, soprattutto, non già scheggiato. Hai già scelto qualche pezzo in ceramica rompere?

rito del piatto rotto sardegna

Queste 10 tradizioni legate alla vestizione sposa appartengono al passato. Alcune sono considerate vere leggende. Insomma, rituali tramandati di generazione in generazione che però spesso non vengono più rispettati. Sai qual è la tradizione che invece sta dilagando e che, in certo qual modo riguarda sempre la vestizione della sposa? Il secondo abito da sposa post cerimonia! Che sia per praticità o per vanto personale, sono sempre di più le spose che prevedono un cambio d’abito nel giorno del proprio matrimonio. Tu lo sceglierai?