Laura Caserio Photography

Chi l’ha detto che il bouquet sposa è solo rose bianche e peonie pastello? I trend del momento parlano sempre più di decorazioni messy che hanno ben poco di tradizionale. In questo articolo vi presentiamo la Protea, il fiore che fa parlare di sé per la sua forma così particolare, unita a un significato davvero profondo. La usereste mai come motivo floreale delle vostre partecipazioni di matrimonio?

Un grande fiore per un grande significato

Sono tantissime le spose che la scelgono come il fiore principale delle proprie nozze lasciandosi catturare dal significato legato alla sua simbologia. La Protea Cynaroides è proprio l’esempio lampante: nel linguaggio dei fiori significa diversità e coraggio: due bellissime parole da contestualizzare all'interno delle frasi d’amore pronunciate durante il rito del matrimonio. Secondo l’antica leggenda greca, Proteo, figlio di Poseidone, era veggente, multiforme e capace di trasformarsi qualsiasi cosa.

Laura Caserio Photography

Ed è proprio a questa leggenda che la Protea deve il suo nome, dal momento che sin da quando sboccia fino a quando fiorisce, assume mutevoli forme, diventando sempre più lontana dal suo aspetto primordiale. Insomma, passaggio, trasformazione e cambiamento sono le parole che si associano frequentemente a questo fiore secondo l'antica mitologia greca, mentre Cynaroides sta a indicare la somiglianza con un carciofo.

Un bouquet lussureggiante per le vostre nozze

Quali sono i bouquet di fiori che meglio enfatizzano la Protea? Le scelte stilistiche viaggiano essenzialmente su due binari paralleli. Potete scegliere la Protea come unico fiore per il vostro bouquet: la sua forma così rigogliosa e il suo aspetto così particolare, si prestano perfettamente a ricoprire questo grande incarico di one flower bouquet, come spesso capita con i bouquet di peonie; optate per questa soluzione se le vostre nozze sono moderne, eleganti ma essenziali.

Fiori e Poi

In alternativa, la Protea è il fiore perfetto con cui arricchire i bouquet messy ovvero scompigliati e molto grandi: inseritela al centro del mazzo e poi aggiungete tocchi di verde come rami d’ulivo, eucalipto o rosmarino e boccioli di Rose e Craspedia; in questo caso conferirete al bouquet un aspetto più rustico e bucolico.

Emanuela Rizzo Photographer

La Protea nella vostra cerimonia nuziale

Proprio per il suo significato così profondo, la Protea è perfetta da utilizzare nelle decorazioni nuziali della cerimonia. Allestite l’altare riempiendo gli angoli che preferite, ricordandovi sempre che se l’ambiente è piccolo e poco luminoso, sarebbe preferibile optare per questo fiore in forma unica mentre le composizioni più ricche e scenografiche si adattano meglio ad ambienti più grandi o addirittura agli spazi aperti come le cerimonie celebrate all'esterno.

Natascia Zignani Wedding Planner

Decorazioni fuori dal comune

A questo punto avrete imparato a riconoscere la Protea e il suo aspetto così fuori dal comune. Insomma, è un fiore che non conosce mezze misure: o si ama o si odia. Per questa ragione, abbiamo pensato di proporvi alcune decorazioni che, in linea con il suo aspetto stravagante, possono colpire dritto al cuore di chi ama profondamente questo fiore.

Tuscan Lab

Che ne dite ad esempio di scegliere la Protea come motivo floreale con cui ornare i vostri inviti di matrimonio? Le palette ricche di fiori si sposano in particolar modo con gli eventi primaverili ma le sfumature di questa infiorescenza sono talmente cangianti che si adattano facilmente anche agli eventi autunnali.

Laura Caserio Photography

Anche il classico cuscino portafedi può essere sostituito con un solo fiore di Protea: la sua corolla è talmente prospera da fungere come base d’appoggio per i vostri anelli nuziali.

MaMa Photo

Poggiate qualche bocciolo sul tavolo torta oppure infilatene uno sul piano più alto, quasi come fosse un cake topper. Sarà il modo migliore per decorare la vostra wedding cake con la Protea.

Natascia Zignani Wedding Planner

E per il vostro evento stravagante dove la Protea è davvero la protagonista indiscussa, che ne dite di tatuarvi i suoi petali con l’hennè?

Un’ultima curiosità: questo fiore è perfetto per le nozze multietniche a tema Africa, infatti la Protea è stata proclamata fiore nazionale del Sudafrica nel 1896. Inoltre, per il suo significato così audace e per la sua forma così particolare, è ideale per decorare gli altari in cui verranno pronunciate le frasi di matrimonio delle unioni civili.