Agnese Spina Imagery

Molti amici sono già passati per questa tappa della vita prima di voi e, tra i loro consigli e le frasi per matrimonio che avete letto in giro, vi sentite pronti per organizzare il vostro. Ma siete sicuri? Non vogliamo certo riempirvi di preoccupazioni sulle scarpe da sposa e da sposo, ma forse una lettura a queste 7 cose da sapere sull'organizzazione delle nozze dovreste proprio darla. Oltre alle bomboniere di matrimonio, che potrete preparare nei minimi dettagli, ci sono infatti cose che potrebbero sfuggirvi… ecco quali!

1. Terrete conversazioni monotematiche

Organizzare un matrimonio comporta molta concentrazione, una buona dose di pazienza e molta, molta costanza. Ogni giorno dovrete occuparvi di qualcosa e sarà necessario avere una buona memoria per ricordarsi tutti gli impegni presi. Come fare per non soccombere? Comincerete a esternare i vostri impegni e le vostre preoccupazioni, tra di voi e con chiunque capiti nel raggio di pochi metri. Per evitare di allontanare le persone attorno a voi, inondandoli di questioni per loro poco rilevanti, ricordatevi due cose: mettetevi nei loro panni e non scordate di chiedere loro “come stai?”. Non solo risulterete gentili, ma ascoltare una storia diversa dalla vostra non può che farvi bene!

Photoweddingstudio

2. Farete fronte a spese impreviste

Quando si parla di organizzazione del matrimonio, dovete calcolare gli imprevisti. Per esempio, potreste decidere che vorreste invitare tutte le persone che hanno giocato un ruolo importante nella vostra vita, anche se non le vedete da tanto tempo. Questo comporterebbe un incremento delle spese per il catering e per le bomboniere di matrimonio originali. In questi casi dovreste tenere bene a mente il vostro budget di nozze e non preoccuparvi delle spese impreviste: l'importante è saper riallocare le risorse, togliendo qualcosa da una parte per aggiungere all'altra.

3. Avrete momenti Bridezilla

Avete sempre pensato che non sareste mai diventate ansiose come l'amica che si è sposata l'anno precedente: ricordate perfettamente che non aveva più tempo per uscire, talmente presa dall'organizzazione delle nozze. Ora che tocca a voi barcamenarvi tra appuntamenti per la prova del trucco da sposa naturale, l'ordine dei fiori per la location e la scelta del menù di nozze... capite quello che deve aver passato. Per uscire da questo loop, c'è solo una cosa da fare: take it easy. Certo, in certi momenti la Bridezilla che vive dentro di voi potrebbe risvegliarsi: in tal caso lasciatela sfogare... vedrete che poi vi sentirete meglio!

Leuci Fotografia

4. Terrete segreti necessari

Il matrimonio si fa in due, ma certe scelte sono riservate ai singoli membri della coppia. Pensate per esempio all'acquisto dell'abito da cerimonia da uomo e a quello della sposa: se l'obiettivo è stupire il vostro consorte, dovrete fare in modo che il vostro outfit di nozze sia una sorpresa per l'altro.

5. Farete scelte inaspettate

Avete sempre immaginato il vostro matrimonio in grande stile: molti ospiti che vi attorniano mentre tagliate una grande torta nuziale a più strati nella corte di un antico castello medievale, durante una tiepida serata estiva. Sapete una cosa? Quando scoprirete tutte le possibilità che offre il mondo bridal e valuterete i pro e contro di ciascuna, vi sorprenderete delle vostre scelte. Senza rendervene conto, finirete con l'indossare un fantastico abito da sposa in pizzo in una suggestiva location urban chic, con pochi invitati intimi e una spettacolare vista sulla città dove vi siete appena trasferiti!

Photoweddingstudio

6. Non avrete obblighi, ma solo possibilità

A parte i momenti previsti rispettivamente dal rito civile e da quello religioso, il vostro matrimonio non dovrà seguire un copione prestabilito. State alla larga da chi vi dice che dovrete assolutamente fare il lancio del bouquet di fiori e quello della giarrettiera, che la sposa dovrà vestirsi di bianco e che non dovrete vedervi la notte prima delle nozze. Molti sposi che già convivono prima di sposarsi, infatti, scelgono di intraprendere questo importante passo insieme in tutto e per tutto. Mano nella mano, arrivano insieme all'altare in modo spontaneo: lui con un bel paio di sneakers ai piedi e lei indossando un abito da sposa colorato!

7. Il tempo volerà

Inizialmente, vi è sembrato di essere fin troppo previdenti nel decidere di sposarvi l'anno successivo o addirittura quello dopo. Dopotutto, si tratta di organizzare una festa e manca ancora un sacco di tempo... ma ne siete sicuri? A furia di ripetervi che siete in anticipo, i mesi a disposizione voleranno via prima che riusciate a dire “si, lo voglio”. Per evitare inutili corse all'ultima location disponibile, utilizzate uno strumento di pianificazione come il Wedding Organizer di Matrimonio.com: magari non vi salverà la vita, ma vi farà risparmiare un sacco di tempo!

Dimedia Studio

Avete capito bene: organizzare le nozze non significa solo scegliere l'abito da sposa e decidere se preferite le fedi in oro giallo o in titanio. La pianificazione del matrimonio è un impegno da non sottovalutare, ma in fondo è tutta una questione di percezione. Sta a voi cercare di essere il più realisti possibile, senza strafare... solo così arriverete leggeri e spensierati al giorno in cui vi scambierete le fatidiche frasi per promesse di matrimonio!