Vai ai contenuti principali
Matrimonio

Tutti gli accessori sposa per completare il tuo look

Un mondo vastissimo quello degli accessori, ricco di alternative e creatività, a seconda della stagione o dello stile di chi li indosserà. In questa guida ti aiutiamo a fare chiarezza su come scegliere gli accessori sposa perfetti per le tue nozze.

Non hai ancora trovato il "TUO" abito? 👰
Richiedi informazioni e prezzi di abiti e accessori ai rivenditori della tua zona

sposa con velo, corona e abito

Hai finalmente scelto il tuo abito da sposa. Sei soddisfatta, hai superato uno dei più grandi ostacoli che ti separano dal giorno del tuo sì. Purtroppo però, ti rendi conto che, per quanto sia straordinario il vestito che splende nel tuo armadio, il tuo outfit risulta ancora incompleto. Come rifinire il tuo bridal look? Senza dubbio, ci vogliono i giusti accessori da abbinare. Sfogli qualche rivista, ti addentri in qualche sito internet, ce ne sono così tanti!

Come scegliere gli accessori per sposa perfetti? Sei nel posto giusto: con questa guida ti sveliamo tutti i segreti e tutte le alternative del mondo degli accessori sposa. Continua a leggere ma prima non dimenticarti di registrarti alla nostra Newsletter per ricevere sempre tanti consigli di stile e non solo sul mondo del wedding!

Iscriviti alla Newsletter di Matrimonio.com!

Come scegliere gli accessori per sposa?

sposa con guanti in pizzo

1. Quanti tipi di accessori per sposa esistono?

Completare il bridal look è più o meno come rifinire un normalissimo look giorno o sera, con qualche difficoltà in più. Dopo aver indossato il nostro vestito preferito, è spesso necessario dare quel tocco chic all'outfit aggiungendo orecchini, collane, bracciali e magari una borsetta en pendant con le scarpe. Se ci pensi bene, è proprio quello che si fa anche in vista delle nozze. Il tutto con qualche decisione in più da prendere ma pur sempre basata sulla tipologia di vestito scelta, sull'acconciatura sfoggiata e sullo stile personale.

Ma quanti tipi di accessori da sposa esistono? Be', come immagini il mondo della moda è vasto e pieno di sfaccettature; con questa guida, però, cercheremo di scorgere la luce in fondo al tunnel e fare chiarezza sull'argomento. 

Prima di entrare nei dettagli di ogni articolo, ecco la lista di tutti gli accessori per sposa:

  • velo;
  • cappelli;
  • accessori per capelli;
  • guanti;
  • scarpe; 
  • cinture;
  • coprispalle, boleri o mantelle;
  • borsette da sposa;
  • gioielli. 

Continuando a leggere questa guida scoprirai tanti consigli su come scegliere tutti gli accessori sposa, ad esclusione delle scarpe, un mondo sconfinato che merita una guida a parte. Leggi di più nel nostro articolo dedicato a come scegliere le scarpe da sposa perfette

corona sposa

2. Tutto quello che c'è da sapere sul velo da sposa

Il primo accessorio che ci viene in mente è il velo da sposa, un articolo un po' controverso in quanto esistono donne che non possono immaginare il proprio bridal look senza velo e altre che lo ritengono un accessorio superfluo e non al passo con i tempi moderni. Che fare quindi?

L'abbiamo detto tante volte, tutto dipende dalla tua personalità e dallo stile delle nozze. Se ami la tradizione, allora dovrai scegliere il tuo abito da sposa in concomitanza al velo. A proposito di tradizione e storia del velo nuziale, sai qualcosa al riguardo? Se la risposta è no, ecco un articolo sulle origini del velo da sposa che fa al caso tuo. Ti anticipiamo solo che la prima comparsa del velo nel panorama nuziale risale nientemeno che ai Romani, i quali solevano poggiare sulla testa degli sposi un velo a significare buon auspicio e protezione.

sposa con velo lungo con perline

Tipologie di velo da sposa

A seconda dell'abito scelto, della forma del viso, del corpo e della tua altezza, potrai scegliere il velo da sposa giusto per te:

  • veletta sposa: il velo più corto, molto in voga negli anni '20 e '30. Se hai scelto un abito corto o midi, questa potrebbe essere un'opzione originale e fashion per completare il tuo look;
  • velo a triangolo o a petalo: un tipo di velo perfetto per le spose giovani, questo tipo di velo è lungo circa 30 centimetri e si aggancia ai capelli grazie a un fiocco o a un fermaglio più o meno appariscente;
  • velo flyaway: un velo di 90 centimetri che ricade poco sopra le spalle. Ideale per chi sceglie un abito semplice, magari un vestito liscio con spalline sottili. Dubbi su come indossare questo tipo di velo? Leggi il nostro articolo sui veli da sposa corti;
  • velo a scialle o shoulder: "shoulders" in inglese significa spalle, indovina quindi dove arriva? Con una lunghezza che va dai 95 ai 115 centimetri non si tratta ancora di un velo troppo impegnativo, anche se potresti optare per un ricamo ben visibile sulla fine del tulle;

abito da sposa con scollo a V e velo corto alle spalle

  • velo a gomito: accessorio di più o meno 130 centimetri, comincia a non passare inosservato. Molto carino per un look bohémien ma non solo, questo velo indirizza l'occhio sulla vita di chi lo indossa;
  • velo alla vita o waist: un modello adatto a tutti i tipi di abito, sia a quelli aderenti al corpo che a quelli più pomposi proprio perché non ricadendo direttamente sulla gonna, la rende visibile e protagonista;
  • velo ai fianchi o fingertips: il più in voga fra le spose, è quello che arriva ai fianchi o alle dita, come dal nome inglese. Lungo 180 centimetri, è adatto a tutti i tipi di fisico e di abito scelto;

abito da sposa in pizzo e velo sposa fino ai fianchi

  • velo al ginocchio o knee: iniziamo a entrare nel mondo dei veli da sposa lunghi. Questo velo è lungo ben 2 metri e può essere abbinato sia a classici abiti a sirena che a vestiti corti o midi per le spose più estrose;
  • velo valzer o floor: velo di due metri e mezzo che — nonostante sembri lunghissimo — permette ancora una buona capacità di movimento;
  • velo a cappella: se scegli un velo a cappella, lungo oltre i due metri e mezzo, ti consigliamo di non optare per un abito con strascico. Il velo infatti sostituirà lo strascico, regalando un effetto scenografico strabiliante;
  • velo chiesa: un altro velo che sta benissimo con ricami preziosi nella parte finale, perfetto per un vestito a sirena ma non solo. Il velo chiesa è lungo oltre 3 metri, dimensione che inizia a essere difficoltosa da gestire. Qui ci vogliono alcune lezioni di portamento!

abito da sposa a sirena con velo chiesa

  • velo a cattedrale: con una lunghezza di circa 4 metri, il velo da sposa a cattedrale non passa certo inosservato, così come il tuo abito che certamente sarà piuttosto appariscente. Un consiglio: non dimenticarti di reclutare qualche damigella onde evitare di inciampare o muoverti con poca grazia. Se vuoi sapere qualcosa in più su questo tipo di velo, ti invitiamo a leggere il nostro articolo sul velo da sposa a cattedrale;
  • velo royal: se pensi che il velo a cattedrale sia troppo impegnativo, non conosci ancora il velo da sposa royal! Fino a sette metri di tulle che ricordano atmosfere nobili e lussuose in stile Royal Family;
  • velo a mantiglia: anche detto velo a Madonna, è tipico della tradizione spagnola o del Sud Italia ed è caratterizzato da ricami molto visibili intorno a tutto il tulle. Una scelta di stile inconfondibile soprattutto se ami il pizzo. Vuoi conoscere più a fondo questo tipo di velo? Leggi il nostro articolo sui veli da sposa a mantiglia.

sposa con velo a mantiglia

Come scegliere il velo da sposa?

Senza contare lo stile del vestito e l'acconciatura, il velo è un accessorio per sposa che si sceglie in base all'altezza della persona e al tipo di viso della stessa. È intuibile che una sposa molto minuta non potrà optare per un velo a cattedrale né tantomeno per un velo royal: si tratta di stoffe troppo lunghe, che oltre a farla inciampare la farebbero risultare più bassa.

Per quanto riguarda la forma del viso, invece, è consigliabile che una sposa con un viso spigoloso e un po' ossuto ammorbidisca i lineamenti con un velo romantico e lungo, mentre un volto tondeggiante eviti pizzi intorno ai lati del viso. 

Vai al catalogo dei veli nuziali!

3. L'alternativa al velo: la sposa con cappello!

Non sei un tipo da velo ma cerchi un modo per distinguerti? Indossa un bel cappello sposa! Il cappello è un accessorio che si presenta in varie forme e dimensioni. Quelli più di moda sono i cappelli sposa con veletta, ma anche il cappello sposa falda larga è molto in voga.

Tieni presente che il cappello è più adatto per le cerimonie civili oppure è ideale da indossare al solo ricevimento. In chiesa, meglio presentarsi con il velo o con un accessorio per capelli. Inoltre, se hai scelto di indossare un cappello sposa, studia bene sia la forma del tuo viso che lo stile del tuo abito prima di individuare quello definitivo, altrimenti potrebbe risultare fuori luogo e allo stesso livello dei props per il photobooth!

Cymbeline

Come sai, di cappelli ne esistono di ogni forma e dimensione, da quello molto elegante che sembra un fascinator a quello più rustico tipo cappello in paglia o in stile Far West. Può sembrare strano ma perché non prenderlo in considerazione per le tue nozze country?

4. Accessori per capelli sposa: il tocco sofisticato

Niente cappello per te ma forse un velo non troppo maestoso fa al caso tuo, anche se sei comunque indecisa se metterlo o meno. Hai pensato invece a un luminoso accessorio per capelli? Sempre più spose propendono per questo accessorio, sia per dare luce al viso — valorizzando l'acconciatura —, sia per evitare di indossare il velo. Ovvio, i fermagli possono essere portati anche per sorreggere il velo, ma ce ne sono alcuni che devono necessariamente essere i protagonisti dell'acconciatura. Ecco un piccolo riassunto sugli accessori per capelli:

  • tiare o diademi: chi vuole sentirsi la protagonista di una fiaba dovrà indossare una tiara sposa o un diadema sposa, magari abbinandolo a un abito da sposa principesco. Ne esistono di più o meno appariscenti, di più o meno brillanti, come gli accessori per capelli sposa Swarovski. L'ideale è andarci piano con le dimensioni e ponderare bene la scelta in base al vestito;

sposa con tiara

  • fascinator: un po' in stile matrimonio reale, è un accessorio per sposa molto carino se darai vita a un evento chic. Fallo indossare anche alle tue invitate, creerai un evento a tema!
  • accessori capelli sposa fiori: le spose eteree e bucoliche sceglieranno senza indugio dei fermagli o delle coroncine floreali per completare l'outfit. Il vero tocco di stile in questo caso è prediligere fiori freschi e non finti. Non aver paura che appassiscano, un buon fioraio farà miracoli!
  • fermagli capelli sposa: fermagli con perle, con diamanti o con motivi che richiamino il mondo floreale. Se vuoi apparire molto fine, questa è la scelta adatta a te. I fermagli sposa sono indicati per tutti i tipi di acconciatura, sia quelle raccolte che semi-raccolte;
  • cerchietti sposa: esistono due fazioni quando si parla di cerchietti, sei la sposa che preferisce i cerchietti bombati e spessi o quella che propende per quelli sottili e gioiello? A seconda della risposta, la scelta risulterà semplice.

sposa con cerchietto bombato

Consiglio di stile: più grande sarà l'accessorio per capelli scelto, più discreti dovranno essere i gioielli come orecchini e collane. Quando si scelgono gli accessori sposa compensare è la parola d'ordine!

5. Accessori eleganti matrimonio: i guanti sposa

Un accessorio da sposa per le donne più chic, che vogliono conferirsi un'aura elegante a estremi livelli. I guanti non sono certo obbligatori, ma chi sceglie di indossarli è una donna con carattere e attenta a ogni dettaglio di stile. Oltre a una questione tutta fashion, bisogna però considerare altri aspetti, primo fra tutti la formalità dell'evento: più formale sarà l'evento e più lungo sarà il guanto

Ecco qualche tips sulla scelta dei guanti da sposa:

  • i guanti dovranno essere di un colore e un tessuto simile a quello del vestito o — qualora ci fossero dei nastri o fiocchi di altro colore a impreziosire l'abito — potrebbero riprendere quel colore;
  • i vestiti a scollatura ampia o strapless sono i più indicati se si opta per la scelta dei guanti;
  • quanto più lunghe sono le maniche del vestito, tanto più corti dovranno essere i guanti;
  • al momento dello scambio degli anelli la sposa dovrà toglierseli e, se in chiesa, appoggiarli di fronte all'inginocchiatoio. Tuttavia, i guanti a modello lungo hanno un’apposita apertura proprio per evitare questo scomodo passaggio alla sposa;
  • i guanti sono più appropriati per le nozze autunnali e invernali e meno per i matrimoni celebrati in periodi caldi, a eccezione dei guanti da sposa in pizzo, puramente decorativi.

sposa con guanti in pizzo

Altro consiglio che ci sentiamo di dare: attenzione alla forma e alla lunghezza delle braccia. Una sposa con braccia non lunghissime e poco affusolate non dovrebbe optare per guanti lunghi, meglio evitarli o decidersi per un paio di guanti sposa corti.

Trova qui i tuoi guanti da sposa!

6. Cintura sposa per valorizzare il punto vita

Che ti sia innamorata di un abito da sposa a sirena o che tu abbia deciso per un abito con gonna ad A, la cintura è sempre una buona opzione per valorizzare il punto vita e mostrare le tue forme. Esistono diversi modelli di cintura per abiti da sposa, quelle più spesse e appariscenti in stile fusciacca o quelle gioiello, fini e ricche di preziosità che fungono anche come punto luce. Più la cintura sarà spessa o luminosa, più l'attenzione sarà incanalata sulla vita, per cui se pensi che non si tratti del tuo punto di forza, abbandona questa scelta. 

Tutto cambia, però, se si opta per una cintura da indossare sotto il seno, sopra un abito stile impero o molto morbido. A quel punto, anche chi non ha la vita sottile o ad esempio le spose in dolce attesa potranno trarre giovamento da questa scelta. Dai un'occhiata a questa galleria dedicata agli abiti da sposa con cintura.

abito da sposa in pizzo con cintura in pelle

7. Un tocco di formalità e furbizia: il coprispalle sposa

Spesso le spose scelgono di non indossare coprispalle e di lasciare in bella vista l'abito che le ha conquistate. Ma se il matrimonio si svolgerà in chiesa o nei mesi invernali? Nel primo caso, è bene che le spalle siano coperte per una questione di usanza religiosa, nel secondo invece, più semplicemente per non prendersi un raffreddore! 

Il coprispalle e gli altri accessori per sposa di questa famiglia donano anche una certa formalità all'evento nonché un tocco di eleganza in più. Oltre ai coprispalle a maniche lunghe o corte, in pizzo o lisci, troviamo anche boleri e scialle che hanno la stessa funzione. Se il mondo dei vari golfini da sposa ti ispira, non perderti la nostra galleria sui coprispalle sposa, troverai svariati spunti per un risultato eccellente. 

sposa con mantellina in pizzo

E che dire invece delle mantelle? Le spose più sognatrici non potranno ovviare a questo stupendo accessorio. Attenzione però! Il velo e la mantella non sono due elementi che possono andare d'accordo! È necessario fare una scelta. 

8. Borsa sposa per una donna originale

Chi l'ha detto che una sposa non possa indossare una borsetta? Se non desideri consegnare i tuoi effetti personali a tua madre o alla tua testimone opta per una borsa sposa! Niente di troppo grande, ma l'indispensabile per inserire un rossetto, il cellulare e magari la lettera d'amore che hai scritto alla tua dolce metà. Indicate soprattutto per il ricevimento nuziale, di borsette ce ne sono a bizzeffe anche se non sono tra gli accessori sposa più comuni. 

Di solito quando si parla di borsette sposa ci si riferisce al tipo pochette, meglio se portata a mano e senza tracolla per mantenere un aspetto elegante quale deve essere quello della sposa; ma non escludere nemmeno qualcosa di più casual come un bellissimo zainetto, per nozze un po' meno formali.

Il colore migliore? Se ti sposi con un abito tradizionale, senza dubbio il bianco, magari con qualche perla o diamante qua e là. Se invece vuoi osare, potresti optare per qualche borchia dorata o per una pochette dai tratti vintage.

Grace Loves Lace

9. Accessori sposa gioielli: come sceglierli?

Il sogno di tante spose è quello di arrivare all'altare con gioielli preziosi ed eleganti che risaltino il loro splendore. Un paio di orecchini di diamanti o una collana raffinata è ciò che ci vuole per illuminare il viso. Ad ogni modo, non perdere di vista il solito mantra: meno è di più. Il segreto è quello di non caricare l'outfit: fare una scelta oculata degli accessori sposa gioielli eviterà di farti sfociare nel pacchiano. Facile a dirsi, ma come bilanciare gli elementi?

Di seguito alcune dritte su come abbinare vestiti e accessori:

  • se il vestito ha uno scollo pronunciato, scegli un monile di taglia media per rendere l'insieme armonioso;
  • con una scollatura appena accennata, meglio evitare le collane. Opta per orecchini pendenti – di mezza misura – e otterrai l'effetto giusto che darà luminosità al viso;
  • se porti i capelli corti o raccolti e un vestito con apertura sul davanti molto pronunciata, indossa pure l'abbinamento accessori sposa collane e orecchini, con collana corta e orecchini lunghi; otterrai due risultati in un uno: viso luminoso e collo messo in evidenza;

orecchini sposa lunghi

  • con un vestito intarsiato di pietre o molto elaborato, i gioielli dovranno essere discreti e semplici;
  • oro bianco, platino, argento saranno perfetti in accoppiamento con vestiti bianchi, di colore crudo, diamante o perlato. L'oro giallo, invece, risulterà adatto a tessuti avorio o champagne;
  • anche il gioco di braccialetti farà il suo effetto. Ma se preferisci dare maggior risalto alla fede, allora meglio optare per braccia nude;
  • non puoi rinunciare a un appariscente accessorio per capelli? Calibra bene i gioielli sposa, non dovranno risultare eccessivi.

Insomma, avrai capito che il look perfetto si ottiene bilanciando i vari elementi con gusto e sobrietà. Se hai bisogno di qualche spunto in più, sfoglia la nostra galleria di orecchini sposa, siamo sicuri che troverai il paio che più fa al caso tuo. E non dimenticarti l'articolo sulle collane da sposa, per completare il tuo outfit brillante.

Trova qui la tua gioielleria di fiducia!

collana sposa

Indossare gioielli di famiglia

Una sposa romantica e legata alla sua famiglia avrà sicuramente nel cassetto delle gioie qualche preziosità regalatole dalla nonna per portare avanti la tradizione. Non ci sarà onore più grande che indossare uno o due di questi cimeli, benché a maggior ragione vada fatto con parsimonia. In passato, infatti, le montature di anelli, collane e orecchini erano più massicce e spesso nelle tonalità dell'oro giallo, senza contare i fili di perle tipici dell'epoca e adorati da tutte le nonne.

10. Abiti da sposa e accessori in base alla stagione

La scelta di alcuni accessori sposa dipende soprattutto dalla stagione dell'anno in cui si celebrano le nozze. Com'è intuibile, guanti, mantelle, scialli e pellicce si adattano solo a matrimoni celebrati in autunno o in inverno mentre in primavera e in estate, con un look più "scoperto", potrai osare con gioielli, accessori per capelli e cinture.

A seconda della stagione in cui hai deciso di sposarti, ecco alcuni articoli sulla scelta degli accessori da sposa che farà al caso tuo:

sposa con abito a principessa e mantella con cappuccio

Adesso che sai come scegliere gli accessori per sposa, non ti resta che iniziare la tua ricerca. Ricordati di non esagerare e di non caricare l'intero outfit. Fai scelte oculate e calibra bene ogni elemento del tuo total look. Eventualmente, chiedi consiglio alle sarte o ai fashion consultant dell'atelier in cui acquisterai l'abito, di certo sapranno come aiutarti!

Non hai ancora trovato il "TUO" abito? 👰
Richiedi informazioni e prezzi di abiti e accessori ai rivenditori della tua zona