Grandidigitalfoto di Giulio Cesare Grandi

Avere le idee chiare sul vostro look nuziale, abiti da sposa, scarpe, make up, bouquet e acconciature da sposa è si la cosa più importante, ma anche chi vi starà attorno, come le damigelle, e vi accompagnerà il giorno delle nozze deve avere delle caratteristiche ben definite partendo dall'abbigliamento. Inoltre i compiti che vorrete affidargli dovranno essere scelti con cura dall'inizio della cerimonia fino alla fine dei festeggiamenti quando distribuiranno le bomboniere matrimonio.

Se nei paesi anglosassoni la tradizione delle damigelle d'onore nel corteo nuziale è composto da donne adulte, alle nostre latitudini, queste sono sostituite da bambine. L'obiettivo è quello di apportare tenerezza ad un avvenimento già di per sè emozionante oltre ad aiutare a sdrammatizzare un po' tutta la solennità dell'evento. Il loro ruolo normalmente prevede quello del seguito della sposa: aiutarla a portare il velo, sistemarle il vestito una volta all'altare ed eventualmente, se la sposa lo richiede, cospargere la navata con dei petali di fiori.

Smiles and cakes

Secondo il galateo chi dovrebbe portare il cuscino portafedi dovrebbe essere il paggetto, ma in assenza di un bambino, questo incarico viene affidato alla piccola damigella. A seconda dei casi, poi, le bambine sono scelte nella cerchia famigliare, di parenti prossimi oppure tra figli di amici.

Certo, l’idea di far entrare le bambine nel corteo, cambia molto lo stile del corteo nuziale che, nel caso europeo, ha un’impronta innocente, spensierata e quasi da fiaba. Ma con quale criterio scegliere gli abiti che indosseranno le vostre damigelle?

Attenzione alla loro personalità!

Bruno Polia - Matrimoni & Reportage

Ricordate che, anche se sono damigelle, rimangono comunque delle bambine, per cui il consiglio è di non ostacolare eccessivamente la loro natura imponendogli un abito con il quale potrebbero non sentirsi a loro agio. Di norma è la sposa stessa che sceglie gli abiti eleganti da cerimonia delle piccole accompagnando i genitori al momento della prova, ma secondo le regole odierne la mamma può decidere liberamente cosa fare indossare alla bimba il giorno delle nozze.

Scegliere l'abito in base alla stagione...come la sposa!

Petit Roma

Per gli abiti invernali si opterà per il velluto scuro o il taffettà scozzese nel caso di nozze vicine al periodo di Natale. Altra alternativa è la flanella tinta unita, avorio o grigio perla. Nonostante sia inverno non bisogna comunque “spegnere” la loro vitalità con dei toni eccessivamente scuri. Se invece le nozze avverranno nella bella stagione i tessuti leggeri come il cotone, la mussola, quadretti di Vichy, pizzo Sangallo, tulle e organza sono l'ideale. Sono morbidi al contatto con il corpo e lasciano libertà di movimento.

Lo stile della vostra damigella dovrà rispecchiare il vostro

We. photo

Molto spesso le spose che includono le piccole damigelle nel loro corteo prediligono i dettagli del loro look nuziale nella “versione in miniatura”. Pertanto, gli abiti delle damigelle dovranno riportare alcuni dei particolari dell'abito da sposa ed essere en pendant con lo stile delle nozze: vita alta e gonna lunga con abiti stile impero, sovrapposizione di organza e tutù con abiti da sposa corti ed infine crinoline e sottogonne con abiti vintage.

Scarpe sì eleganti ma per poter correre in libertà

Eurcolor La Malfa

Prima di tutto le scarpe devono essere comode. Non dimentichiamoci che devono essere libere di muoversi e correre una volta che la cerimonia sarà terminata. Il consiglio è quello di acquistarle per tempo perchè si possano abituare alla calzatura e i piedini non soffrano il giorno del matrimonio. Un bel paio di scarpe da cerimonia fanno piacere a tutte le bambine, ma proprio perché come tali, non hanno lo stesso livello di sopportazione di un adulto! I colori sono quelli tradizionali: bianco, avorio, nero o rosso lucido se è inverno o una ballerina opaca se d'estate. Con abiti tutù si può azzardare anche con tinte pastello, anche se magari non avranno vita lunga!

L'acconciatura delle bimbe...la adoreranno!

Fotografia di Antonio Monopoli

Anche in questo caso la semplicità vince sempre. Potrete fargleli lasciare sciolti, magari impreziositi da qualche dettaglio fine e delicato come un cerchietto a roselline bianche o se volete che anche i loro capelli siano una versione small dei vostri, nel caso in cui optiate per acconciature semiraccolto potreste riproporla alla vostra damigella magari con meno dettagli e più “pulita”.

Un mini bouquet per delle damigelle "in miniatura"

Martina Botti Fotografia

Il bouquet che porta la damigella bambina è proprio una versione in miniatura di quella della sposa, ma, dipendendo dal numero delle damigelle a disposizione, se è sola, dovrà portare già il cuscino portafedi, dunque, probabilmente, farà a meno del bouquet.

Gli abiti delle damigelle sono importanti allo stesso modo degli abiti da cerimonia delle damigelle d'onore senza trascurare i dettagli: outfit, acconciatura e bouquet di fiori. Ogni bambina avrà i suoi gusti, cercate di rispettarli, e se dovesse essere un compito arduo cercate sempre di mediare in qualche modo, come ad esempio assegnargli il piccolo incarico di sorreggere il bouquet sposa al momento dello scambio degli anelli o delle firme!