Musani Damigelle
Musani Damigelle

Come ogni anno la primavera ci accoglie con il suo trionfo di giardini in fiore, colori delicati e centinaia di partecipazioni di matrimonio! I primi caldi e le giornate che si allungano portano numerose coppie a scegliere di celebrare il gran giorno proprio in questi mesi. Ma dal canto suo come deve vestirsi un’invitata per apparire al meglio? L’attenzione al tema nuziale e alle mode del momento fanno la loro parte ma per fornirti qualche idea in più abbiamo creato una semplice guida che ti condurrà verso la scelta dell’outfit perfetto. Che cosa aspetti allora, prosegui nella lettura per scoprire come diventare un’invitata di matrimonio in primavera stilosa ed impeccabile!

Lunghezza midi

Marfil Barcelona
Marfil Barcelona

I mesi primaverili si distinguono per un clima decisamente variabile che può trarre in inganno. Spesso ci si illude di fronte a una bella giornata di sole dimenticando che in poco tempo potrebbe essere interrotta da un imprevisto acquazzone! Considerando queste eventualità l’outfit per l’invitata a una matrimonio in primavera non potrebbe che basarsi su un disegno di stratificazione: stole, mantelle e coprispalle saranno indispensabili per far fronte ai repentini e inaspettati sbalzi di temperatura tipici della stagione.

Per quanto riguarda la lunghezza dell’abito invece il bon ton andrà ad affiancarsi al senso pratico. Durante le cerimonie nuziali primaverili che si svolgono dal mattino fino al tardo pomeriggio sono banditi gli eccessi: no ad abiti troppo corti o esageratamente lunghi, aggiudicate invece le mezze misure. Cocktail dress e abiti da tè sono quanto di più appropriato per i matrimoni semi-formali, mentre nel caso di ricevimenti all’aperto dalle attitudini disinvolte si potrà giocare anche con i look spezzati scegliendo un top e una gonna a ruota o un completo con pantaloni palazzo di lunghezza sette ottavi.

Tonalità pastello

Poco importa che le nozze abbiano luogo in primavera, estate, autunno o inverno: i colori bianco e nero sono sempre vietati nel dress code dell’invitata! Come per ogni regola però esistono delle eccezioni ma non è il caso dei matrimoni primaverili celebrati prima del tramonto. Al fine di scongiurare qualsiasi tipo di errore il segreto è quello di lasciarsi ispirare dai toni della natura: via libera alle sfumature pastello che ricordano la limpidezza del cielo così come alle romantiche nuance che tingono i prati durante i primi periodi di fioritura.

E proprio a questo proposito potrebbero mai mancare le fantasie floreali sull’abito da invitata a un matrimonio in primavera? Le donne che non amano rivestirsi di petali e boccioli invece potranno puntare su motivi astratti e stampe ad effetto marmo, una soluzione moderna e perfettamente in armonia con le atmosfere della stagione.

Scarpe chiuse ed eleganti

Rosa Clará
Rosa Clará

I sandali gioiello esercitano sempre un fascino indiscusso nell’invitata di nozze, ma per i matrimoni primaverili potrebbero rivelarsi un vero e proprio azzardo: che fare se la mattinata è particolarmente fresca o se durante il pomeriggio un’inattesa pioggia fa abbassare le temperature? In questo tipo di eventi meglio preferire décolleté che coprano il piede terminando con una leggera punta.

Un discorso a parte va fatto per l’altezza del tacco, che dipenderà prevalentemente dal tipo di matrimonio e dal luogo nel quale verrà celebrato. Quelli dalla forma squadrata e che non superano i 7 centimetri sono ideali per delle nozze mattutine e per i ricevimenti svolti in località campestri. Le affezionate al tacco a stiletto alto e sottile potranno serenamente sfoggiarlo in ambienti urbani o in luoghi al chiuso sempre mantenendo un occhio di riguardo al colore che dovrà essere tenue e sempre in perfetta sintonia on l’abito.

Pratiche borsette a tracolla

Dolce & Gabbana
Dolce & Gabbana

Il potere degli accessori non si interrompe con la calzature: potrebbe mai una donna rinunciare alla sua preziosa borsetta? Nelle cerimonie nuziali il galateo suggerisce di preferire quelle di piccole dimensioni, anche quando l’evento ha luogo durante il giorno. Se nei ricevimenti serali le pochette da portare a mano sono un must indiscusso, per quelli diurni sono le tracolle a segnare vittoria!

Scegliendone in pellami dai colori pastello esse saranno perfette per caratterizzare il look dell’invitata di matrimonio in primavera con un tocco di femminilità che non trascura il senso pratico. È importate infatti che la donna abbia modo di muoversi senza impedimenti e che le sue mani rimangano libere: se così non fosse in quale altro modo potrebbe afferrare al volo il bouquet della sposa?

Accessori dalle note femminili

Aire Barcelona
Aire Barcelona

La primavera è anche la stagione migliore per sfoggiare un outfit ricco di grazia e femminilità. Se il matrimonio lo consente l’invitata potrà scegliere di personalizzare la propria immagine con accessori ricercati che strizzano l’occhio alle attitudini del periodo. Un esempio possono essere i cappellini e le velette, da indossare rigorosamente in tono con il colore dell’abito e con il resto degli accessori. Un’alternativa meno formale ma decisamente raffinata di questo stile dai tratti aristocratico sono i cerchietti: comodi, versatili e di tendenza permetteranno di definire il look secondo scelte estetiche ben studiate e di armonizzarsi così al tema nuziale scelto dagli sposi.

Ironia nei gioielli

Sherri Hill
Sherri Hill

Il dress code della perfetta invitata ad un matrimonio in primavera non potrebbe che terminare con collane, orecchini e bracciali, complementi non indispensabili ma che se scelti correttamente contribuiscono al grandioso successo di un outfit. Per donare un accento vivace ad un abito dalle tonalità offuscate corredato da accessori nella medesima nuance si potrà decidere di esibire originali gioielli dalle sembianze più insolite.

Quali prediligere? Sempre facendo riferimento al tema nuziale e alla propria personalità si potrà decidere se sfoggiare divertenti bijoux a forma di fiori, frutti e personaggi ironici o se orientarsi verso uno stile più classico ma che nulla ha a che fare con la tradizione. In quest’ultimo caso via libera a orecchini a cerchio e collane, necessariamente in formato maxi e colori a contrasto!

Una stagione così romantica e ricca di fascino come la primavera non poteva che offrire look altrettanto eleganti. Se ti sono piaciute queste proposte e desideri qualche idea aggiuntiva, nella sezione dedicata agli abiti da cerimonia del nostro catalogo troverai tutte le ispirazioni delle quali hai bisogno. Ricordati sempre del potere degli accessori e di come abbinarli correttamente, solo così riuscirai a vincere il titolo per il look migliore dell’invitata ad un matrimonio in primavera!