L’abito da sposa che avete sempre sognato, ora vi pare troppo semplice? Il vestito che avete scelto è molto accollato e non volete indossare collane, ma vi sembra manchi qualcosa? L’abito è tutto bianco e pensate di mettere una cintura che riprenda il colore del vostro bouquet da sposa? Qualunque sia la ragione per la quale cercate un vestito con cintura, tra gli abiti di sposa 2017 e 2018, siete nel posto giusto. Qui troverete una selezione di vestiti eccezionale per le vostre nozze.

Tessuto su tessuto: semplicità

La cintura più semplice è quella dello stesso tessuto della gonna. Che sia una cinturina sottile o corposa, questa soluzione permette di creare attenzione sul punto vita. Inoltre, questo tipo di cintura rende l’abito dinamico, senza usare elementi molto appariscenti e mantenendo la linearità del capo che indosserete. Alcuni tra gli abiti da sposa Pronovias, Via della Spiga Milano, Max Mara, Justin Alexander, Atelier Emé mostrati propongono una cintura tessuto su tessuto, semplice ma mai banale.

Lucido su opaco: prezioso

L'escamotage dell’utilizzare un tessuto lucido su uno opaco crea una sorta di punto luce, che evidenzia ancora di più il punto vita. Il bagliore della stoffa ricorda superfici preziose: la luminescenza dei gioielli e dei metalli. Cotin Sposa fa uso di questa tecnica, giocando con cinture lucide e sottili, su abiti da sposa in pizzo e tulle.

Cintura su pizzo: inaspettato

Alcuni designer scelgono d'intercalare la trasparenza del pizzo con una cintura, creando un effetto inaspettato, quasi di contrasto. L’eleganza estrema del pizzo viene trasformata, in questo modo, in un elemento sofisticato e molto attuale, come nel caso di Luisa Sposa e Julien Mattion.

Pizzo su tessuto: l’accessorio che trasforma

La cinturina di pizzo, anche di colore diverso rispetto al vestito, viene applicata ad abiti da sposa semplici che si trasformano completamente, in questo modo. Proposte come quelle di Radiosa e di Via della Spiga Milano, che riescono a valorizzare un abito attraverso un solo accessorio.

Colore: scegliete la tonalità

Celeste, Luisa sposa, Radiosa propongono abiti con cinture colorate, sia di colori tenui, che vivaci. Molto spesso, infatti, si può coniugare il voler indossare un abito da sposa tradizionale, bianco o avorio, con il desiderio di colore. Magari potete scegliere proprio una cintura della tonalità scelta per le nozze, per dare un tocco di vivacità al vostro vestito. Una cintura variopinta su un abito da sposa colorato, invece, permette alla sposa di completare il vestito, arricchendolo con tonalità ton sur ton, creando tavolozze di colore da cui attingere ispirazione per trucco e bouquet.

Cristalli: gioielli da indossare

Cristalli, strass, perline. Molti designer propongono cinture preziose, come Demetrios, Toi Spose, Celeste. Si tratta di veri e propri gioielli, portati in vita. Come il diadema e le coroncine, sono perfetti per tutti i vestiti più sontuosi, dagli abiti da sposa a sirena fino a quelli principeschi.

Fiocco. Davanti o dietro?

L’abito sposa può prevedere o meno un fiocco. Quando non c’è, la cintura ha un carattere più sofisticato e sobrio, soprattutto quando è costituita da stoffe opache come il crêpe di seta, il tessuto duchesse o il mikado. Quando invece il fiocco c’è, l’abito viene sdrammatizzato, in certi casi reso meno severo. Il fiocco, piccolo o grande che sia, dà l’idea di movimento: disegna onde irregolari, altre volte i fiocchi della cintura ricordano l’infanzia, il gioco e la purezza.

Se il fiocco è piccolo, davanti o di lato, si ha un effetto di ordine e di eleganza. Quando il fiocco è grande, o anche esagerato, davanti o dietro, si ha la sensazione che l’abito assuma un nuovo senso geometrico: che la forma sia modificata da questo voluminoso elemento. In questo caso, oltre alla geometria dell’abito, il fiocco può essere utile anche per rendere meno evidenti caratteristiche fisiche che preferite non mostrare. Può aiutare a mettervi a vostro agio, in un giorno in cui sarete al centro dell’attenzione.

Quanti modi per rendere inimitabile il vostro abito da sposa! Una cintura in strass e cristalli da abbinare ai vostri sandali gioiello ed ecco che si trasforma: fatto in quel modo l’avrete solo voi. C’è anche l’imbarazzo della scelta per armonizzare la vostra mise con gli abiti da cerimonia che sceglieranno le damigelle. Scegliendo abiti anche diversi tra loro, potrete coordinarli grazie ad un dettaglio comune: la cintura.