Demetrios
Demetrios

Tutte le future spose hanno un’idea ben chiara riguardo al look per il loro matrimonio: c’è chi sceglie di sfoggiare una mise classica, chi punta su uno stile all’avanguardia o chi ancora predilige affidarsi alle tradizioni e riesumare il pregiato abito da sposa vintage appartenuto alla nonna. Ma c’è un accessorio che accomuna tutte: il velo! Nei prossimi paragrafi troverai una vera e propria “antologia del velo”, che ti sarà essenziale per compiere una scelta mirata. Non mancherà un preciso elenco suddiviso per tipologie, oltre a preziosi consigli per l’abbinamento al tuo abito e all’acconciatura da sposa!

Veletta

Iniziamo con il più corto tra tutti, la veletta. Tipico degli anni Quaranta, copre il volto della donna fino all’altezza dello sguardo, senza mai superare il mento. Molto spesso viene fissato ad acconciature da sposa semiraccolte o raccolte tramite un pettinino, scelto in base allo stile dell’intero outfit.
Sei tra quelle future spose che hanno deciso di rievocare il passato con un look retrò? Ecco allora il velo che fa per te!

Flyaway

Cymbeline
Cymbeline

Il primo in ordine di lunghezza dei veli che cadono all’indietro è il “velo a triangolo”, con una misura che di poco supera i 90 cm. È indubbiamente tra i favoriti nel caso di acconciature da sposa per capelli corti, ma non solo! Grazie alla sua struttura geometrica sta particolarmente bene a chi ha un viso rettangolare, in quanto permette di creare un leggero volume ai lati del volto senza eccedere in altezza, evitando così di allungarne la percezione visiva.

Shoulder

Rita Mode
Rita Mode

Poco più lungo del flyaway, questo velo arriva esattamente sotto le spalle, senza mai toccare il gomito. Perché sceglierlo? È una valida alternativa al precedente per tutte le future spose che desiderano un velo di media lunghezza ma mantenendo le spalle coperte, specialmente nel caso di cerimonie religiose!

Vita

Una delle tipologie sempre in voga, il velo che arriva ad altezza vita è sicuramente tra i più classici che si possano reperire. È facilmente adattabile a qualsiasi tipo di viso o di acconciatura ma generalmente viene proposto su abiti da sposa a sirena o dal taglio a principessa, poiché la sua lunghezza intermedia non va a “disturbare” il volume della gonna. E se sei di alta statura, considera questa tipologia di velo come tua prima scelta!

Fianchi

Eglantine Créations
Eglantine Créations

Con una lunghezza di circa 180 centimetri, a metà tra la vita e le ginocchia, il velo che arriva a sfiorare i fianchi è un altro dei prediletti dalle future spose. E se te ne stai chiedendo il motivo non ti resta che osservare le sue caratteristiche! Innanzitutto è formato da due strati, dove il superiore spesso viene usato come blusher per coprire il volto, per di più si può semplicemente abbinare a diversi stili, è elegante, sofisticato e perfetto sia su gonne voluminose che su abiti da sposa semplici e aderenti. Che dici, può bastare?

Ginocchio

Rita Mode
Rita Mode

Il velo che arriva fino al ginocchio in genere supera i 2 metri. Potrai scegliere questa misura se hai previsto di indossare un abito da sposa corto o dalla lunghezza midi e se quindi il tuo stile non si lascia condizionare dai canoni della tradizione matrimoniale!

Floor

Durante il tuo ricevimento nuziale ti piacerebbe ballare e divertiti fino a notte fonda senza l’impiccio di una mise troppo ingombrante? Potrai tranquillamente farlo scegliendo il velo floor ! La sua particolarità è proprio quella di essere romantico e raffinato al punto giusto ma non eccessivamente lungo da impedirti di danzare e muoverti con disinvoltura per tutta la serata.

Cappella

Grace Loves Lace
Grace Loves Lace

Romantica, sognatrice e femminile: se questi sono gli aggettivi che meglio ti descrivono, il velo “a cappella” non può che essere quello su misura per te! Nonostante con i suoi 274 centimetri rientri nella categoria dei veli lunghi, non risulta essere troppo d’ostacolo nei movimenti della futura sposa. Oltre che per la sua indiscussa grazia ed eleganza questo velo è molto usato anche per le spose dal viso tondo o un po’ paffuto, in quanto la sua caduta a cascata snellisce e allunga i lineamenti.

Cattedrale

Peter Langner
Peter Langner

Uno dei veli più affascinanti ma allo stesso tempo più ingombranti da indossare è quello a cattedrale. La sua principale caratteristica è quella di essere decisamente lunghissimo, può arrivare infatti anche oltre i tre metri, ed è per questo che l’aiuto di damigelle e paggetti risulta a dir poco essenziale. È ideale se hai previsto un matrimonio immerso in atmosfere fiabesche, dove sarai tu la protagonista indiscussa, una principessa in piena regola che si prepara a sposare il suo principe azzurro!

Royal

Pronovias
Pronovias

Già il nome la dice lunga sulle sue peculiarità: maestoso, aristocratico ed estremamente lussuoso, di certo non si può affermare che sia un accessorio facile da portare! Il velo royal è indicato solamente per quelle future spose che vogliono davvero esprimere un concetto di regalità attraverso il loro aspetto e soprattutto se le circostanze e l’ambiente dove si svolgeranno le nozze ne possano valorizzare lo sfarzo.

Neanche potevi immaginare che esistessero così tante tipologie di velo, vero? Analizzati uno per uno però sarà molto più semplice trovare quello che meglio si possa abbinare al tuo abito da sposa e allo stile che ti appartiene. Prova a dare un'occhiata al nostro catalogo nuziale per scoprire tutti i veli da sposa 2019 e 2020 per trovare quello più adatto a te! Ti stanno sorgendo dei dubbi anche riguardo l'acconciatura più adatta da abbinargli? Non farne un dramma: un esperto parrucchiere saprà di sicuro fornirti tanti preziosi suggerimenti per dar valore al tuo aspetto!