The Wedding Theory
The Wedding Theory

Nella cultura italiana lo scambio degli anelli è un rito e una consuetudine ormai per tutte le coppie che si sposano, sia in comune sia in chiesa. Oltre al lancio del bouquet da sposa, al taglio della cravatta e al lancio del riso, questa delle fedi a sinistra è una tradizione a cui difficilmente gli sposi rinuncerebbero, tanto quanto la consegna delle bomboniere di matrimonio. Ma come mai le fedi nuziali si portano all'anulare della mano sinistra? Esistono alternative? Ecco qui qualche curiosità interessante da leggere se state per indossare l'abito da sposa.

Le fedi nel Mondo

L'anello nuziale è un elemento che è sempre stato usato come segno dell'unione di due persone che si amano durante i matrimoni in tutto il mondo. In alcune pratiche nuziali, può capitare di imbattersi in altre consuetudini molto romantiche o particolari, come le cerimonia della luce con le candele o il rito dei nastri: ne sono un esempio concreto le suggestive nozze celtiche celebrate all'aperto, in bellissimi abiti da sposa stile impero che connettono gli sposi con tradizioni antiche, legandoli alla natura e alla Terra. L’utilizzo dell'anello nuziale è comune in tantissime culture: in quasi tutto il territorio degli Stati Uniti, in Russia e in buona parte dell'India, nonché in dell'Europa.

The Wedding Theory
The Wedding Theory

Perché l'anulare?

Tra i paesi che non sanno rinunciare allo scambio delle fedi nuziali, però, ci possono essere grandi differenze nel gesto, nel dito in cui portare l’anello e nei riti. Infatti, alcuni indossano le fedi nelle dita della mano sinistra, soprattutto in Occidente, mentre altri hanno nella loro cultura l'usanza di mettere l'anello nella mano destra. Ci sono poi altri luoghi nel mondo dove sposa e sposo indossano gli anelli, ciascuno  in mani differenti. Per molti apparirà qualcosa di incredibile, perché da sempre in Italia si dà per scontato che l'anello degli sposi vada portato a sinistra e sempre nell'anulare, quando la storia invece ci insegna che c'è stata una vera e propria evoluzione di questa pratica che non rende così scontato che gli sposi debbano indossare le fedi in un solo modo.

The Wedding Theory
The Wedding Theory

Infatti, al tempo dell'Impero romano l'anello veniva messo su diverse dita della mano. Oggi, si indossa l'anello di fidanzamento o l'anello nuziale all'anulare, perché molto più recentemente si è teorizzato che la vena che porta al cuore passa attraverso il braccio e il dito sinistro, creando in questo modo un collegamento diretto. Questa teoria è molto romantica e tutt’ora rende ancora più suggestivo il gesto dello scambio delle fedi nuziali.

Destra o sinistra?

Tra i paesi che preferiscono indossare l'anello a destra anziché a sinistra, c'è l'India. Qui le fedi possono essere indossate addirittura nelle dita dei piedi, infatti è pratica per alcune culture indiane di indossare la fede nuziale sul secondo dito del piede, prevalentemente in argento. Il matrimonio indiano è molto diverso per tantissimi motivi dalle nozze occidentali; ad esempio, le donne che affrontano il giorno del matrimonio, di certo non indossano un trucco sposa naturale come avviene in Italia, ma prediligono maquillage elaborati e decorazioni applicate al volto, come pietre preziose o punti luce. Inoltre i vestiti nuziali che indossano difficilmente sono abiti da sposa semplici dai colori candidi, ma è più facile incontrare spose indiane con sgargianti outfit colorati abbinati a monili importanti e veli di colori molto forti.

Ludovica Lanzafami
Ludovica Lanzafami

Oltre a queste differenze di stile si aggiungono diversi riti e un differente modo di portare la fede nuziale. Se parliamo di fede al dito della mano destra, la ritroviamo anche in paesi molto vicini all'Italia più di quanto sia l’India: in Europa si annoverano la Spagna, la Grecia, i Paesi Bassi, la Russia, l'Austria, la Danimarca, l'Ungheria, la Norvegia, la Bulgaria e la Polonia mentre tra i paesi extraeuropei troviamo la Colombia, il Venezuela e l'Ucraina.

The Wedding Theory
The Wedding Theory

Quindi nel caso stiate pensando a un matrimonio multiculturale, ricordate che oltre alle tradizioni, che vi porteranno a scoprire riti diversi e nuove usanze, c'è anche questo importante aspetto culturale: dovrete portare l’anello in modo diverso da come pensavate. Per quanto riguarda invece i paesi in cui la fede viene posta nel dito della mano sinistra, oltre all'Italia questa pratica è in uso in molti altri paesi del mondo, ad esempio in Francia, Regno Unito, Turchia, Svizzera e anche oltreoceano, cioè nella maggior parte degli Stati Uniti d'America.

Altre… posizioni!

Non è detto che la fede nuziale venga indossata necessariamente in una mano soltanto. Già, perché esistono paesi e culture in cui la posizione delle fedi… cambia. Un caso molto particolare è quello degli anelli nuziali nelle nozze ebraiche. Infatti in questo caso gli sposi si scambiano la fede che viene infilata nell'indice della mano destra della sposa, ma al termine della cerimonia la fede viene molte volte spostata nell'anulare sinistro. Inoltre ci sono tradizioni che prevedono che l'anello di fidanzamento e l'anello del matrimonio siano portate in mani differenti. Quindi, soprattutto in Europa centrale, la fede del matrimonio viene indossata a destra, mentre l'anello di fidanzamento viene portato nella mano sinistra.

Simone Primo Fotografo
Simone Primo Fotografo

Qualunque sia il modo in cui indosserete i vostri anelli, ricordate sempre che sono un simbolo che vi ricorda ogni giorno il vostro amore ed è un testimonianza di un giorno importante in cui la vostra unione è stata celebrata, proprio come la partecipazione di matrimonio che custodite gelosamente e che ogni tanto riguardate con affetto. Quindi, anche dopo aver tolto le scarpe da sposa, portate il vostro anello nuziale sempre con voi nella mano che preferite, e se lo trovate più pratico, potete anche tenerlo inserito in una catenina, per indossarlo al collo come fosse un ciondolo. Non date limiti alla fantasia: portate la fede come volete, ma tenetela sempre stretta al cuore.