Paolo Lamperti Photographer

Molto spesso parlando di nozze civili si ha l'idea di un matrimonio freddo e privo di emozioni, niente di più sbagliato! Oggi è possibile organizzare un rito civile magico quanto quello religioso scegliendo uno dei tanti luoghi suggestivi messi a disposizione dal comune. Quindi per delle nozze civili andrà benissimo scegliere un abito da sposa poco convenzionale o rinunciare a qualche accessorio come il bouquet da sposa ma non potrete mai rinunciare a una fantastica location.

Cosa dice la legge?

L'articolo 106 del Codice Civile dice esplicitamente: "Il matrimonio deve essere celebrato pubblicamente nella casa comunale davanti all'ufficiale dello stato civile al quale fu fatta la richiesta di pubblicazione". Mentre l'articolo 110 dice che il matrimonio si può celebrare fuori dalla casa comunale soltanto "se uno degli sposi, per infermità o per altro impedimento giustificato all'ufficio dello stato civile, è nell'impossibilità di recarsi alla casa comunale, l'ufficiale si trasferisce col segretario nel luogo in cui si trova lo sposo impedito, e ivi, alla presenza di quattro testimoni, procede alla celebrazione del matrimonio".

In Bianco e Nero Fotografia

Leggendo questi due articoli sembrerebbe che sia possibile sposarsi al di fuori della casa comunale soltanto in caso di grave impedimento, ma in realtà non è del tutto vero. Oggigiorno, grazie al grandissimo aumento di coppie che decidono di scambiarsi le loro promesse soltanto con un rito di tipo civile, sono stati messi a loro disposizione dalle case comunali tantissimi luoghi idonei dove celebrare un matrimonio civile con validità giuridica.

Come e dove informarsi sulle location disponibili

Ogni comune d'Italia infatti possiede molti luoghi dal valore anche storico come ad esempio palazzi d'epoca, chiese sconsacrate, meravigliose ville, dove poter estendere la propria ufficialità. In questo modo il matrimonio potrà essere celebrato in un contesto suggestivo e affascinante al pari di un matrimonio di tipo religioso. Per poter accedere a uno di questi luoghi basterà recarsi presso gli uffici del proprio comune e richiedere la lista dei luoghi abilitati dallo stesso per la celebrazione dei matrimoni.

Luoghi suggestivi d'Italia per la cerimonia civile

Tra le location più belle e anche particolari in Italia super richieste dagli sposi abbiamo senza dubbio la Villa Reale di Monza in perfetto stile neoclassico, o ancora un altro esempio è il bellissimo Palazzo Campagna a Cosenza. Se poi avete voglia di sposarvi con un favoloso abito da sposa stile impero a piedi nudi sulla sabbia potreste sempre scegliere una spiaggia come quella di Ostia a Roma, ma anche in quelle del Salento è possibile farlo.

Paolo Lamperti Photographer

Infine, se siete coppie dall'animo sportivo potreste sempre decidere di sposarvi allo stadio Olimpico di Roma, che da qualche tempo è divenuto un altro luogo possibile dove dire ufficialmente il famoso Sì! Questi sono solo alcuni esempi tra le location più famose, basterà rivolgervi al vostro comune per conoscere quali sono quelle di loro competenza.

E se poi la vostra città non possiede palazzi storici o ville neoclassiche potrete sempre chiedere di usufruire degli spazi esterni, dove magari ci saranno dei bellissimi giardini che potranno essere allestiti e decorati per l'occasione con un romantico archetto di fiori, musica d'accompagnamento e tanti fiori per dare un tocco di colore.

Non dimenticate questi piccoli ma importanti dettagli...

Se siete riusciti a trovare una location valida e libera per la data delle vostre nozze civili ricordatevi di segnalarlo anche negli inviti matrimonio da destinare ai vostri ospiti, magari indicando loro anche il dress code da seguire nel caso di edifici storici importanti e di grande valore, dove, un abito elegante da cerimonia sarà la scelta più appropriata per l'occasione.

Concludiamo dicendo che ogni comune ha le sue regole e la sua burocrazia, quindi se quest'idea sta cominciando a stuzzicarvi, non perdetevi in chiacchiere e procedete subito a far presente agli incaricati della casa comunale i vostri desideri perché potrebbero volerci dei tempi lunghi per ottenere eventuali permessi. Detto questo adesso non vi resta che passare al resto dei dettagli: partecipazioni, allestimenti, catering e ovviamente le bomboniere matrimonio.