Serena Liguori Wedding Planner
Serena Liguori Wedding Planner

La promessa di matrimonio è un atto civile obbligatorio stipulato dalla coppia circa tre mesi prima delle nozze. In epoca moderna non è da tutti celebrarla, ma i futuri sposi più affini alla tradizione non si perderebbero per nulla al mondo l’occasione di trascorrere una serena giornata di festeggiamenti con gli affetti cari. Se nei decenni passati era consuetudine organizzare ricevimenti in grande stile, oggi festeggiare la promessa di matrimonio è cosa per pochi intimi. Come rendere l’evento speciale? Ve lo sveliamo nelle prossime righe!

Idee per festeggiare la promessa di matrimonio

Sono passati ormai secoli da quando un ragazzo era tenuto a chiedere la mano della futura sposa al padre di quest’ultima. Al giorno d’oggi la promessa di matrimonio è un momento molto più intimo e riservato da celebrare solo con i parenti e gli amici stretti. Nonostante ciò esistono alcuni rimandi alla tradizione tutt’ora visibili, primo tra tutti il colore verde, utilizzato in dettagli dell’evento per simboleggiare un amore in divenire e la speranza per una lunga vita da trascorrere insieme.

Dopo aver fatto queste considerazioni, vediamo insieme come festeggiare la promessa di matrimonio in modo originale ed esclusivo, salvaguardando anche qualche affascinante tradizione del passato!

Un moderno brunch

L’atto burocratico che determina la promessa di matrimonio viene generalmente svolto in mattinata ed impiega davvero poco tempo. Quale occasione migliore se non celebrarlo con un suggestivo brunch in tarda mattinata? Quest’usanza di origine anglosassone negli ultimi anni si è sviluppata anche nel Belpaese riscontrando un enorme successo. Il termine nasce dalla fusione tra le parole “breakfast” e “lunch” e sta ad indicare quel pasto consumato generalmente solo al weekend in tarda mattinata. 

Serena Liguori Wedding Planner
Serena Liguori Wedding Planner

Ma cosa si mangia esattamente ad un brunch? Trattandosi di una via di mezzo, il menù da proporre al vostro rinfresco potrà comprendere pietanze sia dolci che salate spaziando da prodotti locali a piatti tipici della tradizione come uova, bacon e pancakes. Non dimenticate che anche l’occhi vuole la sua parte! Organizzate un buffet che sia anche bello da vedere scegliendo uno stile preciso che faccia da comune denominatore tanto al cibo quanto alla componente decorativa.

Pranzo o cena in agriturismo

Chi invece non ama le suggestioni internazionali e predilige le tradizioni nostrane potrà celebrare la promessa di matrimonio in un tipico agriturismo locale. Cosa c’è di meglio se non godersi un delizioso pranzo in famiglia degustando prodotti regionali e cucinati con passione? Le location di questo tipo si trovano spesso fuori città, circondate dal verde della campagna. Ancora una volta questo colore tornerà ad animare il vostro evento! 

E non solo per quanto riguarda l’ambientazione esterna, potrete scegliere di proporlo anche su alcuni dettagli della mise en place come i segnaposto o il centrotavola. Al termine del banchetto inoltre non potrà mancare una confettata e delle bomboniere con dolci confetti bianchi e verdi così come una golosissima torta con dettagli nella medesima nuance.

Serena Liguori Wedding Planner
Serena Liguori Wedding Planner

Rinfresco a casa della sposa

Ebbene sì, la soluzione tradizionale per eccellenza e di sicuro anche la più intima è quella di allestire l’evento a casa della futura sposa. Questo perché in passato si riteneva che l’annuncio ufficiale del fidanzamento dovesse essere organizzato proprio dalla famiglia di quest’ultima. Oggi sono davvero poche le coppie che conservano ancora queste usanze, nonostante ciò se si hanno in previsione festeggiamenti con pochi partecipanti e con un budget ridotto questa è l’alternativa migliore.

Se i genitori dei futuri sposi hanno grandi capacità culinarie potranno occuparsi loro stessi del menù da servire al rinfresco lasciando che i figli vivano il loro glorioso momento con grande spensieratezza. Un’altra idea vincente ma un pochino più dispendiosa è quella di arruolare un catering che possa occuparsi di tutto, dalla preparazione dei cibi al servizio. Nel caso di questa scelta muovetevi per tempo e non riducetevi all’ultimo minuto: individuare gli addetti alla ristorazione rappresenta un impegno da non prendere sotto gamba!

Serena Liguori Wedding Planner
Serena Liguori Wedding Planner

Uno sguardo al galateo

Negli precedenti paragrafi vi abbiamo illustrato alcune idee davvero originali ed esclusive, ma quando si festeggia la promessa di matrimonio secondo il galateo e in che modalità? Tradizionalmente il giorno del fidanzamento ufficiale lo sposo era tenuto a regalare all’amata un bouquet di fiori mentre alla suocera spettava l’oneroso compito di regalare alla futura nuova l’anello di fidanzamento o un gioiello prezioso appartenuto allegenerazioni passate.

GM Wedding
GM Wedding

E da parte sua la fidanzata come avrebbe dovuto comportarsi? Sempre secondo le usanze del passato, ella si sarebbe dovuta preoccupare di regalare al futuro marito un orologio d’oro come simbolo di riconoscenza in cambio dell’anello ricevuto. Nell’epoca contemporanea queste antiche consuetudini sono a dir poco obsolete tanto che in pochi ne conoscono davvero le origini. Se nonostante ciò desiderate riportare la magia della tradizione nel vostro evento vi consigliamo di puntare tutto sulla disposizione dei posti a tavola. Sapevate che la collocazione di ogni familiare segue un protocollo ben preciso? Di norma i futuri sposi dovrebbero stare al centro, di fronte i genitori di lei, e accanto a loro, rispettivamente a destra e a sinistra, la madre e il padre di lui.

Poco importa che voi vi affidiate alle usanze classiche o alle soluzioni più moderne: la celebrazione della vostra promessa di matrimonio sarà un evento unico che ricordare per sempre! Al di là degli aspetti più divertenti, siete sicuri di conoscere la parte burocratica che si cela dietro questo atto civile? Se ancora avete dei dubbi vi suggeriamo la lettura del nostro breve vademecum su quello che c’è da sapere sulla promessa di matrimonio. E quando tutto sarà chiaro, date il via ai festeggiamenti!