Vai ai contenuti principali
Matrimonio

Matrimonio in vigna: il trend che esalta il Bel paese

In un’epoca in cui impazzano le location immerse nel verde, tornano in auge le nozze dove il contatto con la natura incontra la bellezza di antichi mestieri e profumi di una volta. Tra tutti, ritroviamo il matrimonio tra le vigne.

Non hai ancora trovato il tuo wedding planner? 🗒
Richiedi informazioni e prezzi di Wedding Planner alle aziende della tua zona
Selene Farci photography

Ci vuole sensibilità nell'interpretare un luogo come la campagna, combinando elementi materici, accostamenti creativi e soluzioni non convenzionali connesse alla natura. La scelta di questo tipo di matrimonio è molto legata allo stile di evento che vorreste realizzare. Ma cosa caratterizza principalmente un matrimonio in vigna? Che stile bisogna dare al ricevimento? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

Sposarsi tra vigneti più belli d'Italia

Forse è soltanto dando uno sguardo alla nostra bellissima Italia che ci si può soffermare sulla miriade di spazi e luoghi che possono fungere da scenografia perfetta per il vostro matrimonio in vigna. Un evento tra i vigneti riserva un’atmosfera ricca di fascino dalle punte fiabesche e rétro che solo certi luoghi incontaminati e poco artefatti possono regalare.

Da Nord a Sud, si snodano una miriade di luoghi riconosciuti come i vigneti più belli d’Italia, culla di prodotti protetti da certificazioni e marchi d’origine. Un matrimonio tra le vigne è una scelta precisa, che coniuga cuore e mente, in location caratteristiche come ad esempio le deliziose cantine o aziende vinicole toscane, nel Chianti. Non dimentichiamo, poi, le cascine immerse tra i vigneti umbri, le masserie bianche scolpite nel cuore della valle d’Itria, per non parlare della Franciacorta, zona di interesse internazionale. Insomma, qualsiasi sia la regione italiana scelta, siamo certi che il vostro matrimonio in vigna sarà un vero successo.

Matrimonio in vigna: quando sposarsi

Per una scelta che è per forza di cose legata alla natura e ai suoi colori, non si può prescindere dallo scegliere accuratamente la stagione esatta per le nozze. Per esaltare gli aspetti caratterizzanti della location, vi consigliamo di abbandonare l’idea di un matrimonio invernale perché vi costringerebbe a passare l’intera giornata rinchiusi in sala perdendo il contatto con la natura. Per la stessa motivazione, anche un matrimonio estivo sarebbe da escludere a meno che non si svolga dopo il tramonto e completamente all'esterno.

Sono invece perfette le mezze stagioni, soprattutto l’autunno e precisamente da fine agosto a fine ottobre quando l’aria frizzantina vi permetterà di alternare momenti all'esterno con momenti all'interno della location, assaporando i colori e le sfumature tanto negli allestimenti quanto nella natura circostante.

Sposarsi in vigna: una questione di stile

Anche la scelta dell’impronta stilistica da dare alle vostre nozze non può prescindere da questa tipologia di location così caratterizzante e particolare. Un ricevimento tra le vigne ha di certo il fascino bucolico e campestre tipico di un matrimonio in stile country chic, dal sapore rustico o dalle dolci note shabby.

Dettagli che devono essere palpabili in ogni particolare, in modo da rendere consapevole la vostra scelta, iniziando già dalla palette colori per gli inviti, magari realizzati su carta ruvida color sabbia o di color borgogna e completi di cera lacca. E ancora il tableau de mariage a tema vino con le etichette prodotte in loco o l’allestimento della location con materiali poveri dove botti e tralci la fanno da padrona anche nella definizione degli angoli relax.

L'outfit adatto a un matrimonio in vigna

Se tutto deve essere perfetto allora anche il look degli sposi non può che intonarsi al contesto scelto. In questo caso, gli abiti principeschi e sfarzosi devono lasciare spazio a raffinati abiti country dove per lei la scelta di un abito corto è sicuramente un’opzione da valutare con grande attenzione, mentre per lui l’idea di un abito spezzato — con qualche richiamo ai colori della stagione in corso nel gilet o nella cravatta — potrebbe essere di grande effetto.

Accessori come cloche, deliziosi cappelli in paglia, panama e All Star ai piedi possono completare e definire il look di sposi e invitati. Un matrimonio tra le vigne è sicuramente in formato tailor made dove tutto è personalizzato e unico, anche nella scelta delle bomboniere. Qui, infatti, si prediligono oggetti ispirati alla simbologia della location scelta: una bottiglia di vino etichettata con il vostro nome, una coppia di calici o un kit di accessori per il vino.

E infine, be', come non proporre un'ottima degustazione di vini in occasione del vostro matrimonio in vigna? Se non avete le idee chiare sull'argomento, leggete il nostro articolo su come scegliere il vino per il ricevimento nuziale, troverete tanti consigli per non toppare!

Non hai ancora trovato il tuo wedding planner? 🗒
Richiedi informazioni e prezzi di Wedding Planner alle aziende della tua zona