Da sempre associate a un’idea di amore e romanticismo, non è un caso se le rose siano anche i fiori più diffusi nei matrimoni, tanto nelle decorazioni quanto nel look della sposa. Tra le tipologie più classiche e comuni e le rarissime varianti una donna avrà modo di personalizzare la propria composizione floreale armonizzandola allo stile delle nozze. Desideri saperne di più? Prosegui nella lettura: ti presentiamo 55 bouquet sposa rose a dir poco imperdibili!

Bouquet sposa rose bianche

Purezza, candore e spiritualità sono i significati attribuiti alle elegantissime rose dai petali bianchi. Scegliere un bouquet interamente monocromatico è sinonimo di classe e rigore, ma con quella sfumatura romantica che solo un fiore come la rosa può emanare. Non solo classicismo e tradizione, questo tipo di bouquet offre numerosissimi vantaggi! Primo tra tutti la sua versatilità: il bianco è il colore per eccellenza nei matrimoni e non sarà dunque un problema armonizzarlo al proprio abito da sposa o alla tipologia delle nozze. Si può davvero affermare che le rose bianche siano un fiore passe-partout, facilmente adattabile a qualsiasi stile e tema nuziale. Come personalizzarlo? Scegli di rifinirlo con grandi foglie verdi, una soluzione sempre in voga e dalla grazia impareggiabile!

Bouquet sposa rose e peonie

Nel linguaggio dei fiori le peonie incarnano un ideale di onore e nobiltà d’animo e vengono spesso donate per augurare una vita di coppia serena e duratura. Partendo da questi presupposti la connessione al settore nuziale appare più che mai immediata! Le composizioni floreali che prevedono l’unione sia delle rose che delle peonie sono infatti tra le più richieste dalle future spose. Quest'ultime potranno scegliere se giocare con colori in tono o nuance lievemente a contrasto tra loro e realizzare così la composizione più in linea con la propria personalità. Per chi sogna un matrimonio in pieno romanticismo la soluzione vincente è quella di prediligere una palette nei toni pastello che dal bianco panna spazia al rosa cipria sfiorando le più delicate sfumature del pesca.

Bouquet sposa rose inglesi

La rosa inglese, conosciuta anche come “Austin Rose” nasce dall’unione delle migliori qualità delle rose antiche a quelle moderne. Questo fiore è particolarmente apprezzato nei matrimoni più chic e raffinati e, quando utilizzato per i bouquet, ha il potere di donare alla sposa un’eleganza d’altri tempi perfettamente contestualizzata nell’epoca attuale. La sua apparente semplicità nelle forme fa sì che la rosa inglese sia facilmente abbinabile anche ad altri fiori e colori: un esempio sono i bouquet da sposa con rose bianche e rosa da rifinire con un grande fiocco in raso, emblema del romanticismo e della femminilità.

Ma se la “Austin Rose” vede le sue origini nei fiori antichi, quale occasione migliore se non utilizzarle per un matrimonio in stile vintage? In questo caso il segreto è quello di orientarsi verso toni offuscati e polverosi prendendo in considerazione anche i tenui gialli così come le lievi sfumature aranciate. 

Bouquet sposa rose colorate

Potrà apparire eccessivo ma in realtà al mondo si contano circa tremila specie diverse di rose! Con dei numeri così elevati parlare di un singolo ed unico bouquet sarebbe a dir poco riduttivo. Per questa ragione i migliori floral designer del momento hanno deciso di proporre alle future spose soluzioni su misura per il loro gran giorno, offrendo composizioni miste e con colori contrastanti. Vediamo insieme qualche esempio!

Bouquet sposa rose rosse

Non necessita di alcuna introduzione la celebre e insostituibile rosa rossa. Proprio lei è il simbolo dell’amore per eccellenza che in un matrimonio ricco di sentimento e passione non può mai mancare. La futura sposa che sceglierà un bouquet totalmente formato da questo tipo di fiori dimostra una forte personalità e un carattere focoso che la farà emergere nel suo giorno speciale. Chi non se la sente di azzardare con qualcosa così estroso potrà porre rimedio con i bouquet sposa rose bianche e rosse, dove il candore del bianco risulta indispensabile per equilibrare l’immagine d’insieme.

Bouquet sposa rose rosa

Sempre parlando di romanticismo, femminilità e allure sognanti, chi non ha mai preso in considerazione l’idea di un bouquet con rose bianche e rosa? Il significato di questo fiore fa da sempre riferimento a sentimenti cristallini, purezza d’animo e fedeltà. La scelta di questo accessorio, quindi, non potrebbe che rappresentare una manifestazione d’amore sincero nei confronti della dolce metà, la prova più concreta che un gesto vale più di mille parole!

Per esprimere una femminilità che non conosce limiti, invece, i bouquet total pink sono quanto di più azzeccato. Essi potranno essere composti da sole rose ma anche con l’aggiunta di perle e gemme preziose, da decidere a seconda dello stile nuziale. 

Bouquet sposa rose bianche e blu

Una delle varianti più alternative ma ugualmente raffinata è quella delle composizioni che uniscono il classicismo delle rose bianche ad accenti di colore "unconventional" come ad esempio il blu. Nonostante questi bouquet presentino all’apparenza tratti anticonformisti, essi sono più allineati alla tradizione di quanto si possa immaginare. Chi non ha mai sentito il detto che nel suo matrimonio una sposa sia tenuta ad indossare qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato e… sì, anche qualcosa di blu! Cercavi una soluzione moderna senza andare contro i valori tradizionali? Eccola qui di fronte ai tuoi occhi!

Il bouquet di rose è la scelta più classica ed elegante che una futura sposa possa compiere. Come ti abbiamo dimostrato però è possibile personalizzare la propria composizione selezionando varietà floreali di diverso tipo, colori a contrasto e dettagli preziosi. Se hai tante idee che ti frullano per la testa ma non riesci ancora ad individuare quella del “fatidico sì”, lasciati consigliare dai professionisti del settore per individuare l'opzione più adatta a te!