Ci sono miliardi di cose da fare per organizzare un matrimonio, ma con la giusta calma si riesce a concludere tutto. Quando però manca solo una settimana, potrà capitarvi di trovarvi un po’ spaesati: a parte la prova dell’abito da sposa e un’ultima telefonata al catering per confermare il menù, cos’altro dovete fare? Se volete un appoggio, leggete il seguente articolo: vi aiuterà a non scordarvi di ritirare il bouquet da sposa e a ricordarvi di scrivere le frasi per matrimonio giuste.

Evviva le liste (e le voci spuntate)

Partiamo proprio dalla "To do list" (la nostra preferita è quella prevista nel Wedding Organizer che trovate sul nostro portale e che vi permette di gestire gli impegni in modo digitale): avreste dovuto tenerla fin dal principio. Non lo avete fatto? Non preoccupatevi e iniziatela subito: può essere un ottimo modo per farvi venire in mente cose a cui non avevate pensato, come per esempio l’ideazione di segnaposto di matrimonio originali. Se invece siete stati sposi diligenti, allora vi basterà aggiornarla e vi balzeranno subito all’occhio quali siano le ultime cose da fare.

Chmara Sergey
Chmara Sergey

Invitato avvisato, mezzo salvato

A una settimana dalle nozze, certamente avrete già spedito tutti gli inviti di matrimonio… ma cosa ne dite di inviare un simpatico reminder a tutti i vostri ospiti? Potete utilizzare una chat dello smartphone, i social network, oppure gli inviti digitali di Matrimonio.com: realizzate una comunicazione informale, che però includa tutti gli orari e gli indirizzi utili. In particolare vi consigliamo di segnalare ai partecipanti l’eventuale possibilità di utilizzare i mezzi pubblici o un autobus privato che avete noleggiato; non dimenticatevi poi di chiarire a che ora e dove sarà il ritrovo!

Guardatevi allo specchio

A una settimana dalle nozze, è giunto il momento di guardarvi allo specchio. Ma cosa sono quelle occhiaie sul viso? E poi… qual è l’ultima volta che siete andati dall’estetista o dal barbiere? Se non lo avete ancora fatto (e speriamo per voi che abbiate già preso accordi con un professionista) prenotate subito la parrucchiera per l’acconciatura da sposa semiraccolta che avete intenzione di portare sull’abito bianco e ricordate a vostra cugina a che ora dovrà venire a casa vostra per realizzare il trucco da sposa fai da te nel caso abbiate deciso di risparmiare su alcuni particolari del vostro look.

Giorgia Maddaloni
Giorgia Maddaloni

Su e giù per… casa vostra

Prevenire è meglio che curare, giusto? Bene, allora sarà meglio che cominciate a girovagare per casa con indosso le scarpe eleganti che avete intenzione di indossare il giorno del vostro matrimonio. Questo utile test vi costerà poca fatica e vi garantirà di trascorrere una giornata felice, evitando di provocare ai vostri poveri piedi inaspettate sofferenze!

Conti alla mano, per non sbagliare

Infine arriva il pensiero del budget: siete riusciti a rispettarlo? L’unico modo per capirlo è dedicare qualche ora a fare i conti, appuntandovi quello che già avete speso e quello che ancora vi resta da saldare. Magari avete ricevuto aiuti economici da parte di familiari, oppure avete deciso di fare tutto da soli e di dividervi le spese… sistemate tutto nell’ultima settimana così poi non dovrete più preoccuparvene.

JoyPhotography
JoyPhotography

Ripetete insieme: pro-mes-se

Eh già, le frasi per promesse di matrimonio non si pronunciano da sole. A seconda che abbiate scelto una delle tre formule previste in una cerimonia religiosa o abbiate personalizzato i voti nuziali del vostro rito civile, è bene che vi ricordiate i momenti in cui dovrete parlare. Sembra banale, ma spesso anche un semplice “sì” può diventare difficilissimo da esprimere a causa dell’agitazione del momento: durante l’ultima settimana prima delle nozze, prendetevi un po’ di tempo per ripassarle!

Ecco fatto, siete pronti! O forse ci siamo dimenticati qualcosa? In effetti non abbiamo parlato delle bomboniere di matrimonio: specialmente se si tratta di bomboniere di matrimonio fai da te, può darsi che vadano ultimate proprio la settimana prima delle nozze. Qualsiasi altro dettaglio vi venga in mente, fatecelo sapere nei commenti: tanti futuri sposi come voi vi saranno grati per l’aiuto!