Dopo aver visto e provato tanti favolosi abiti da sposa e dopo aver finalmente scelto il vestito più speciale che indosserete nella vita, oltre che le scarpe da sposa da coordinare, potrete finalmente concentrarvi su un altro grande dettaglio che completerà in un modo unico il vostro outfit nuziale, ovvero l'acconciatura dei capelli. In particolare, in questo articolo, vogliamo puntare i riflettori sulle acconciature sposa per chi ha i capelli lunghi con la speranza di darvi delle informazioni interessanti.

I capelli lunghi hanno sicuramente il vantaggio di offrire una molteplicità di stili, dai boccoli al super liscio, e i criteri di scelta per le le acconciature per le spose con i capelli lunghi sono numerosi e personali, ma è importante che rispettino i gusti e la personalità della futura sposa così come che si adattino in maniera armonica al suo volto, al suo tipo di capello, all’abito che indosserá e al trucco sposa naturale che deciderà effettuare.

Come preparare i capelli per il giorno delle nozze?

Innanzitutto, per ottenere una pettinatura di nozze impeccabile, i capelli vanno preparati in anticipo affinchè si presentino sani e curati per il grande giorno del sí. Quindi prima ancora di pensare alla lista degli invitati o a partecipazioni matrimonio originali, cominciate a prendervi cura della vostra lunga chioma con il tempo dovuto: eliminate le doppie punte ogni due mesi, evitate piastre e phon troppo caldo, così come permanenti, l’utilizzo eccessivo di prodotti quali gel, spume, lacche… o tinte con troppa ammoniaca e applicate una volta a settimana una maschera ristrutturante.

Quale tipo di acconciatura per capelli lunghi scegliere?

Come dicevamo, esistono numerose possibilità per acconciare i capelli lunghi, ma ricordatevi di tenere in considerazione la forma del vostro viso e la natura dei vostri capelli, senza dimenticare che per la scelta della pettinatura conta anche lo stile dell’abito (presenta scollature? Coprispalle? Le maniche come sono?). Quindi, considerando questi fattori, vediamo i tipi di acconciature:

  • Capelli sciolti. I capelli sciolti per il matrimonio possono rivelarsi un ancora di salvezza per molte donne, soprattutto se pensate di sfoggiare un look naturale e vi siete prese cura con molta pazienza dei vostri capelli per tanto tempo. Per dare un tocco di stile in più potrete giocare con l’adorno di accessori, colori e volume, fondamentale quest’ultimo per dare una forma in base al vostro viso e all’abito, specialmente se avete scelto un abito da sposa semplice.
  • Capelli raccolti. I capelli raccolti presentano infinite possibilitá di acconciature. A seconda di come verrà raccolta la chioma, la pettinatura marcherà delle linee piuttosto che altre. 

In particolare:

  • Capelli raccolti in basso. Apporteranno volume nella zona della mandibola e, per questo motivo, sono indicati per chi ha una forma del viso triangolare rovesciato (base in alto) per compensare la forma, oppure va bene nel caso vogliate attirare tutta l’attenzione visuale sul collo.
  • Capelli raccolti nella zona media. Sono adatti a chi ha un viso dalla forma quadrata, allungata o rettangolare e romboide, ovvero con un mento appuntito e gli zigomi abbastanza pronunciati. È ideale per chi ha un profilo facciale dritto ed è consigliabile per chi ha una statura alta o media.
  • Capelli raccolti nella zona alta. Questi accentuano, invece, il volume nella zona superiore del viso e, per questa ragione, si possono consigliare a chi ha un volto rotondo, ovale o triangolare. Va bene anche per chi ha un profilo convesso, in cui generalmente il naso è il protagonista del volto.
  • Capelli semiraccolti. Se optate per un’acconciatura sposa semiraccolta in cui non volete raccogliere del tutto i capelli, ma solo la zona superiore e laterale della testa con questa opzione otterrete un risultato giovanile che si adatta bene ad abiti che lasciano le spalle e una parte di schiena scoperta.

Trecce

La treccia rappresenta una soluzione versatile, semplice ed elegante allo stesso tempo. Classica, a spiga, alla francese o all’olandese, si presta a differenti stili: può partire da un lato e attraversare la testa, per poi entrare in uno chignon oppure la potrete usare al posto del cerchietto, mentre se avete capelli molto lunghi potrete realizzare anche trecce particolari come le trecce a ruota.

Chignon

Alto, basso, a banana o intrecciato in ardite volute, lo chignon è la più classica delle acconciature da matrimonio e dona un aspetto serio ed elegante che riflette uno stile semplice.

Boccoli

Le acconciature da sposa con boccoli apportano volume e movimiento, oltre che un aspetto classico. Le acconciature sposa con capelli ricci si addicono in particolar modo a coloro che sono di costituzione piccola e magra poiché controbilanciano la loro magrezza.

Come vedete esistono varie tipologie di acconciature ed è molto importante saper abbinare la pettinatura in base alle caratteristiche del vostro volto, la scelta del trucco sposa adeguato in base ai lineamenti del viso, e tanti altri dettagli del vostro look nuziale. Ricordate sempre che dovrete essere a vostro agio per un'intera giornata quando indosserete la mise e la stessa cosa deve valere per l'acconciatura!