Vai ai contenuti principali
Matrimonio

In cerca di idee per un matrimonio pic nic? 10 passi da seguire per un evento unico

Il vostro sarà un matrimonio all’insegna della stravaganza, immerso nella natura? Se l’idea di un wedding pic nic vi stuzzica, scoprite insieme a noi cosa non può mancare per realizzare un banchetto originale.

Ti aiutiamo nella ricerca della location ideale per il tuo matrimonio 🥂
Richiedi informazioni e prezzi per servizi di Banchetto alle aziende della tua zona

Flow Event Design

Un matrimonio pic nic è senza dubbio una scelta non convenzionale anche se sempre più di moda negli ultimi anni. È la soluzione perfetta per tutti quei futuri sposi che desiderano realizzare un evento a contatto con la natura, decisamente non formale e dallo stile country-boho. Ovviamente ciò non significa che non mancheranno decorazioni, così come una mise en place adatta al contesto, ma che tutto l’allestimento sarà più votato ad un mood bucolico e rustico. Ma in cosa consiste un pic nic matrimonio? Lo vediamo in questo articolo in cui vi suggeriamo i 10 passi da seguire per la perfetta realizzazione dell’evento delle nozze dei vostri sogni.

1. Partecipazioni

Partiamo dal principio e dunque dalla scelta di partecipazioni matrimonio che ovviamente dovranno essere adatte e pensate per questo tipo di evento. Potrete scegliere inviti che richiamino elementi della natura, con nuance legate a questo mondo, che riprendano quelle proposte poi in location. Nell’e-commerce di Matrimonio.com avrete a disposizione un’ampia scelta, potendo personalizzare colori, font e supporto cartaceo, così da rendere le vostre partecipazioni pensate ad hoc per un matrimonio pic nic. Perfetto anche il formato pocketfold, in cui non dovrete dimenticate di inserire le info necessarie per far conoscere agli ospiti della tipologia di festa. Arriveranno così col look e il mood giusti!

MissPrint Officina Grafica ed Eventi

2. Location

Anche la location assumerà un ruolo chiave nell’organizzazione del vostro matrimonio pic nic. Per questo sarà fondamentale pensare ad un luogo appropriato, che ne possa inglobare caratteristiche e peculiarità. Le location perfette, quelle che riusciranno a proiettare gli invitati in un ambiente fortemente connesso con la natura, sono in una radura di campagna, lungo le sponde ombrose di un lago, su una spiaggia o tra l’erba fresca di un prato situato a pochi chilometri dal centro cittadino. Ovviamente non tutte le stagioni si prestano a questa formula di banchetto anticonvenzionale: i momenti migliori dell’anno rimangono l’autunno e la primavera, scegliendo le ore più calde della giornata, oppure l’estate evitando le ore più clade. In ogni caso: il piano B deve essere dietro l’angolo!

Villa Subaglio

3. Menù

Il menu per un pic nic dovrà essere all’insegna del km zero e possibilmente dei prodotti biologici. Scegliete un catering matrimonio pic nic che possa pensare per voi un menu stagionale, con prodotti del territorio e che preferibilmente si possano consumare, soprattutto per l’aperitivo, in maniera agevole, come dei finger food.

Villa Cagnoni-Boniotti

4. Corner tematici

Questo tipo di ricevimento rientra a far parte dei banchetti meno formali e cerimoniosi dove non è quindi necessario che gli invitati siano suddivisi in tavolate ben organizzate per consumare il loro pasto. Per questo potrete pensare di allestire piccoli corner gastronomici, con prodotti locali di formaggi, fritti, dolci e bevande come estratti, frullati e cocktail. A questi potrete integrare anche dei food truck pronti a servire del gustosissimo cibo di strada!

WalkingWine Puglia

5. Decorazioni

Le decorazioni saranno altrettanto fondamentali. Per nozze all’insegna di un tema campestre bucolico, optate per fiori di campo e piante selvatiche – perfetti se riposti in ampolle di vetro trasparente sospese tra i rami di un bell’albero – evitando dunque composizioni floreali dall’aspetto troppo artificiale o costruito. Nei ricevimenti tardo pomeridiani o serali non dimenticate di dare la giusta risonanza all’illuminazione: candele profumate, lucine sugli alberi e lanterne dal sapore retrò, oltre a creare un’atmosfera particolarmente suggestiva, rappresenteranno anche un’allettante componente decorativa.

Annalisa Fieni

6. Mise en place

Anche se il vostro sarà un matrimonio pic nic, l’idea di mangiare seduti a terra potrebbe far storcere il naso ad alcune invitati. Il nostro consiglio è quello di prevedere almeno una parte del banchetto seduti a tavola; un giusto compromesso che vi eviterà inutili incomprensioni. Potrete suddividere il ricevimento in due momenti: il primo, quello dell’aperitivo, da gustare seduti nel giardino, il secondo, quello del pasto principale, organizzato in lunghe tavolate in legno con sedute confortevoli e più tradizionali che mettano tutti d’accordo. La mise en place in questo caso dovrà comunque rimanere semplice, con candide tovaglie in lino, stoviglie minimal e qualche centrotavola con fiori di campo.

Villa Parco della Vittoria

7. Musica e animazione

Per allietare un pic nic all’aperto la musica non potrà mancare. Ingaggiate dei musicisti jazz, oppure scegliete una musica di sottofondo country o con i classici suoni della natura. E se il vostro intento è far divertire i vostri ospiti con qualcosa di desueto, ricreando un clima spensierato e allegro, non dimenticate l’animazione, con il tiro alla fune, il gioco delle bandane, del taglialegna o i giocolieri di strada, con le loro scenografiche e coinvolgenti esibizioni.

Luca e Oriana Rondanini

8. Torta

Anche la torta tema pic nic, così come il menu di cui abbiamo parlato precedentemente, dovrà richiamare uno stile bucolico e informale, adatto al contesto. Perfette le crostate di frutta fresca o quelle torte, naked in primis, che hanno uno stile più “rustico”, torte decorate con fiori, frutta e foglie.

Marco Bizzotto

9. Allestimento

Se state optando per un wedding pic nic fai da te ed etico prediligete materiali naturali o di riciclo, assolutamente sostenibili ed eco friendly. Procuratevi dei bancali, delle coperte e tanti cuscini così da rendere più comoda la seduta. In ogni caso, anche se si tratta di un allestimento pic nic, ricordatevi di pensare a tutti, anche a chi non potrà sedersi sul prato. Via quindi a poltroncine e divanetti. Non dimenticate infine di allestire un angolo con dei cestini da pic nic in vimini da consegnare agli invitati, con tutto il necessario per un perfetto aperitivo, ovviamente tutto plastic free.

Annalisa Fieni

10. Bomboniere

Infine, prima che i vostri ospiti vi lascino al meritato riposo finalmente da marito e moglie, è il momento di donare loro le vostre splendide bomboniere matrimonio pic nic. Anche in questo caso non dovrete pensare a nulla di elaborato, tutto dovrà seguire il fil rouge che avete dato alle nozze e magari usare le stesse tonalità delle partecipazioni. Prediligete materiali naturali, come dei sacchetti di lino e rafia, cartoncino riciclato e se volete fare un regalo molto gradito, allora optate per marmellate, conserve e confetture bio fatte in casa. Scegliete quindi un oggetto che possa parlare di voi e della vostra particolarissima festa, così da far ricordare questo evento molto a lungo.

Marelli Gianluca Photography

Ora che avete letto tutti i nostri suggerimenti, siete pronti per iniziare ad organizzare il vostro matrimonio pic nic? Dopo aver stilato un promemoria matrimonio, fondamentale per non rischiare di dimenticare qualcosa, ricordate di adattare anche i vostri outfit a questo stile di nozze, prediligendo abiti più minimal, informali e, perché no, confortevoli per affrontare questa giornata a contatto con il verde senza troppi impicci.

Ti aiutiamo nella ricerca della location ideale per il tuo matrimonio 🥂
Richiedi informazioni e prezzi per servizi di Banchetto alle aziende della tua zona