Matrimonio

Come scegliere la chiesa: 7 tips per individuare quella giusta!

Quante perplessità possono nascondersi dietro la scelta della chiesa per il matrimonio? Abbiamo raccolto 7 preziosissimi consigli per aiutare tutte le coppie che si trovano in questa situazione. Non lasciateveli sfuggire!

Giulia Santarelli Foto

Nel bel mezzo dei preparativi per il gran giorno vi siete trovati a soffermati su quello che sarà il luogo dove pronunciare il “fatidico sì”. Pensavate che la scelta fosse molto più semplice ed immediata vero? E invece gli aspetti da considerare sono tanti e non vanno assolutamente presi alla leggera. Non preoccupatevi, in questo articolo abbiamo selezionate per voi 7 suggerimenti per scegliere la chiesa di matrimonio senza alcuna esitazione!

Consigli su come scegliere la chiesa

1. Distanza dalla location del ricevimento

Il primo aspetto da tenere bene a mente è sicuramente di tipo logistico. Avete già individuato il luogo dove festeggerete il ricevimento? Sarebbe perfetto se riusciste a trovare una chiesa idonea alle vostre esigenze proprio nelle sue vicinanze! Ciò non significa che debbano necessariamente essere l’una accano all’altra, ma spesso gli invitati non amano fare troppi spostamenti per raggiungere i vari luoghi dell’evento. Andate alla ricerca di una chiesa che disti non più di mezz’ora d’auto dalla location del ricevimento e soprattutto assicuratevi di essere molto chiari con tutte le indicazioni per raggiungerlo!

Stefano Guerrini

2. Chiesa di appartenenza

Quanta importanza ha la tradizione nella scelta della chiesa per le nozze? Stando a quanto affermano alcune antiche usanze si dovrebbe prediligere sempre quella di appartenenza della sposa. Al giorno d’oggi questa pratica è andata ormai in disuso anche se per le coppie di sposi più conservatrici tutto ciò potrebbe avere un certo fascino. Se avete organizzato un matrimonio classico e fortemente legato ai simboli della tradizione non esitate quindi a far rivivere le memorie del passato optando per questa scelta!

3. Luogo affettivo

A prescindere dai valori tradizionali, molte coppie scelgono di sposarsi nella chiesa che hanno sempre frequentato per il legame affettivo che li unisce ad essa. Questo luogo potrebbe custodire ricordi di bei momenti trascorsi insieme suscitando negli sposi grandi emozioni proprio nel loro giorno più bello. Da non sottovalutare infine il rapporto con il parroco! Affidandosi ad una chiesa già conosciuta si avranno meno difficoltà nell’accordarsi su qualsiasi aspetto organizzativo, dalle decorazioni alle modalità di svolgimento della cerimonia. 

Michela Rapacciuolo Fotografa

4. Dimensioni e capienza

Vi siete innamorati di una splendida chiesetta in un piccolo borgo e siete convinti di voler siglare lì la vostra unione? Perfetto, purché alla cerimonia non siano invitate centinaia di persone! La considerazione degli spazi interni è fondamentale per permettere a tutti i vostri ospiti di prendere parte al rito senza rischiare di rimanere fuori dalla chiesa perché troppo piccola. Allo stesso modo i luoghi eccessivamente grandi potrebbero risultare dispersivi in un matrimonio con pochi invitati e andrebbe perso quell’atmosfera intima e raccolta che invece dovrebbe emergere. Come sempre la soluzione sta nel trovare un giusto compromesso tra le due cose: scegliete dunque la chiesa solo dopo aver ricevuto conferma sicura da tutti i partecipanti!

5. Stile delle nozze

La coerenza stilista sta alla base di una buona riuscita di qualsiasi evento nuziale, senza tenere conto della sua tipologia. Chi ha deciso di sposarsi con rito civile non avrà problemi ad allestire la location prescelta nel modo più vicino possibile al proprio stile, ma come fare nel caso delle cerimonie religiose? Molto spesso infatti le chiese non permettono grandi decorazioni che ne stravolgano l’immagine originaria, ma sarà comunque imprescindibile donarle un proprio tocco personale. A seconda del tema prescelto potrete optare per raffinate ghirlande floreali o piccole composizioni da disporre sulle panche e concentrare gli elementi decorativi più importanti nella zona intorno all’altare, con un particolare occhio di riguardo alle sedute degli sposi.

Natalia Conigliaro Wedding Planner & Designer

6. Disponibilità

Sembrerà banale, ma prima di scegliere la chiesa del vostro matrimonio assicuratevi che sia disponibile nella data da voi stabilita! In alcuni periodi dell’anno, specialmente in primavera e agli inizi di autunno, si concentrano la maggior parte delle cerimonie e non sarà inusuale scoprire che anche un’altra coppia ha deciso di celebrare le proprie nozze il vostro stesso giorno. Ancor prima di iniziare ad organizzare qualsiasi componente dell’evento precipitatevi nella chiesa dei vostri sogni e bloccate subito la prenotazione. Preparatevi ad essere flessibili con le date, accettando il fatto di anticipare o posticipare di un paio di settimane il giorno inizialmente pensato!

7. Posizione della chiesa

Agli inizi di questo articolo abbiamo analizzato quanto sia importante trovare una chiesa che non sia troppo distante dal luogo del ricevimento senza soffermarci sulla sua posizione specifica. E già, non sarebbe di certo piacevole se quella da voi individuata affacciasse su una strada rumorosa e super trafficata! Il nostro consiglio è quello di fare un sopralluogo nel caso non conosceste già la chiesa di persona e assicurarvi che vi siano le condizioni ideali per lo svolgimento della cerimonia. Non trascurate il benessere dei vostri invitati: quando vi aspetteranno pronti ad accogliervi con manciate di riso saranno avranno modo di ripararsi dal forte sole o da una pioggia improvvisa? Prevedete sempre dei “piani B” organizzandovi con tendoni o gazebo che possano scongiurare qualsiasi avversità.

I matrimoni religiosi custodiscono un fascino tradizionale dal valore indiscutibile, ancor più quando la chiesa è stata selezionata con cura e grande attenzione. Ora avete tutti gli strumenti necessari per compiere la vostra scelta senza commettere alcun errore, vedrete che sarà molto più semplice di quanto possiate immaginare!

Altri articoli che potrebbero interessarti