Quando state per sposarvi, conoscerete tantissime persone nuove: i fornitori delle vostre nozze, coloro che vi assisteranno nella scelta del menù, nella preparazione dell’acconciatura da sposa e nell’intrattenimento musicale della festa. Come dovete fare per avere con loro un rapporto pacifico e professionale? Vi diamo 7 suggerimenti validi per in tutti gli ambienti che frequenterete: dalla boutique per l’abito da cerimonia da uomo al centro di bellezza dove richiedere il trucco da sposa!

1. La prima impressione è quella che conta

Quando dovrete scegliere i fornitori del vostro matrimonio, vi imbatterete in decine di negozi e siti web diversi che trasmettono una certa immagine. In questi casi, aguzzate bene gli occhi e osservate come si comportano i professionisti nei vostri confronti: vi accolgono adeguatamente? Se per esempio vi sembrano oberati di lavoro e non riescono a dedicarvi attenzione nemmeno per le presentazioni, anche la qualità dei loro servizi potrebbe risentirne. Ricordatevi inoltre di chiedere loro un portfolio con i loro precedenti lavori, per capire se lo stile delle loro idee per bomboniere di matrimonio ad esempio è quello che fa per voi!

Specchiomagico
Specchiomagico

2. Una lista di domande

Una volta che avrete individuato il fornitore giusto, non abbiate timore di fargli mille domande: tempistiche, modalità di svolgimento dei lavori, numero di persone coinvolte, prezzi ed eventuali extra, livello di flessibilità garantito e tutto quello che vi viene in mente. Per esempio, potreste aver bisogno di una persona disposta a realizzarvi l’acconciatura da sposa per capelli ricci al mattino molto presto… pensate che la vostra parrucchiera dirà di sì o è meglio se cominciate a cercare una sostituta?

3. Nero su bianco

Sarà bene che facciate mettere per iscritto tutto ciò che avete concordato con il professionista, specialmente se il fornitore in questione è una persona con cui non avete mai avuto a che fare. Questo servirà per evitare eventuali screzi e anche per ricordare a entrambi i propri doveri. Infatti, anche voi potreste aver bisogno di una nota che vi ricordi in quale settimana avete appuntamento con il fiorista per scegliere un bouquet di fiori che sia di vostro gradimento, sapete?

4. Questione di feeling

Sembra banale, ma in realtà è fondamentale andare d’accordo con i fornitori anche dal punto di vista caratteriale, cosa che vi risparmierà un bel po’ di problemi. Se ad esempio siete persone abituate a parlare molto, sempre alla ricerca di confronti e consigli, un fornitore che non dà mai giudizi potrebbe essere quello sbagliato per voi. Allo stesso modo potreste apprezzare moltissimo le critiche sincere del negoziante che vi dice che le scarpe eleganti da donna che vi piacciono tanto non si addicono al vestito da sposa che avete scelto.

NDPhoto
NDPhoto

5. Un professionista con esperienza

Un’altra accortezza che dovreste avere quando vi accingete a prendere una decisione di questo tipo è appurarvi che il fornitore non sia alla sua prima volta. È vero, ce n’è sempre una per tutti ma siete sicuri di voler affidare i dettagli più preziosi delle vostre nozze a una mano non ancora del tutto esperta? La questione cambia quando un ragazzo o una ragazza giovane si trova in affiancamento a un professionista esperto: in tal caso il suo entusiasmo potrebbe tradursi in maggiore attenzione e più creatività. Attenzione però, perché la prima volta non si scorda mai.

6. La qualità premia

Il concetto è questo: non fidatevi delle cose gratis, regalate o eccessivamente economiche. Il lavoro di un professionista, se di qualità, deve essere giustamente retribuito. L’unica eccezione è data dalla chiarezza: se un fornitore vi spiega come realizza partecipazioni di matrimonio economiche a partire dal riciclo di materiali poveri, non c’è nulla di male! Anzi, potrebbe essere la vostra occasione per risparmiare, senza rinunciare alla bellezza, avendo anche un occhio di riguardo per l’ambiente... meglio di così!

Per concludere, ricordatevi che se non vi trovate bene con un fornitore, la cosa migliore da fare è quella di parlargli chiaramente e interrompere il rapporto prima che sia troppo tardi. Certo, potete sempre optare per bomboniere di matrimonio fai da te, ma se il tempo vi manca… non demordete! Troverete la persona giusta per ideare splendide bomboniere di matrimonio senza troppe preoccupazioni.