Al Segnavento

Sia che scegliate di indossare il vostro abito da sposa in una chiesa, sia che preferiate portarlo in un rito civile, potrete scegliere di aderire a una particolare cerimonia simbolica. Le frasi per matrimonio pronunciate nei matrimoni religiosi prevedono la previa approvazione del sacerdote, mentre quelli laici includono testi e pratiche molto liberi (in alcuni momenti dovrete addirittura abbandonare le vostre fantastiche scarpe da sposa e rimanere scalze)… vediamo subito 6 di questi riti.

1. La cerimonia dei 4 elementi

Questa cerimonia si basa sui quattro elementi universali: la terra, l’acqua, l’aria e il fuoco. Sarete voi a scegliere i simboli che meglio li rappresentano e, per questo motivo, sarà perfetto attuare tale rito in un ambiente esterno, a contatto con la natura: lo scenario perfetto per le vostre nozze rurali e per l’abito da sposa semplice che indosserete per l’occasione. Ma cosa dovrete fare? Sarete molto liberi a riguardo: lo scopo è quello di rappresentare l’unione e l’armonia tra di voi e con questi elementi, grazie anche al supporto della musica e alla lettura di testi significativi.

2. Il rito dell’Handfasting

Il rito dell’Handfasting prevede la legatura delle mani degli sposi, a simboleggiare la loro unione: secondo la tradizione, tale legame unisce anche l’anima degli amati e non stipula solamente un contratto giuridico. Per attuare questo rito dovete procurarvi una fascia decorata o un insieme di tre nastri intrecciati, che rappresentino sia le vostre famiglie d’origine, sia la nuova famiglia che state per costituire. I colori possono ovviamente essere abbinati a quelli scelti per gli allestimenti di nozze, per esempio possono riprendere le tonalità del vostro bouquet di fiori.

Couple Creative Photo

3. La cerimonia della sabbia

Nel corso di questa cerimonia gli sposi versano ciascuno un recipiente di sabbia di colore diverso in un terzo vaso, facendo in modo che i due colori si mescolino. La trama che ne risulta è armoniosa e unica, proprio come voi. Il bello di questa cerimonia è che vi permette di portare con voi un ricordo prezioso e, se volete realizzare dei ricordi simili anche per i vostri ospiti, potete preparare in un secondo momento dei piccoli vasetti di sabbia da distribuire loro come bomboniere di matrimonio originali.

4. Il rito celtico

Il matrimonio celtico è un rito molto antico e la sua storia risale all’epoca dei Druidi. La cerimonia celtica include passaggi simili a quelli da compiere nel rito dell’Hanfasting e in quello dei 4 elementi. Il richiamo a questi ultimi è infatti molto importante: c’è un momento in cui i partecipanti devono disporsi in cerchio, per evocare i punti cardinali e gli elementi universali. Tali elementi compaiono anche nell’inno che viene recitato durante la celebrazione. L’uso dei nastri, invece, proviene dal passato: gli sposi dovevano intrecciare insieme una corda di colore bianco e una di colore rosso che rappresentava l’unione del lato maschile e femminile. Oggi è proprio un laccio rosso a stipulare il vincolo tra i due amati, in sostituzione delle fedi nuziali, mentre il rituale viene accompagnato dal suono di un’arpa sullo sfondo. Alla fine, non mancano i festeggiamenti: preparatevi a togliervi le scarpe eleganti da donna e a entrare nel cerchio delle danze!

Serendipity

5. La cerimonia della luce

La cerimonia della luce prevede un momento in cui gli sposi uniscono le fiamme delle proprie singole candele per accenderne una più grande, che rappresenta la loro unione. Normalmente il rito viene accompagnato da un testo, letto dal celebrante e scelto tra alcuni brani tradizionali o originali. Il più famoso è quello del sacerdote belga Philip Bosmans, che si intitola "Ascoltate la candela del vostro matrimonio” e include profonde frasi d’amore.

6. La cerimonia della rosa

Per realizzare il rito della rosa, avrete bisogno di due rose rosse e di un vaso, da collocare sull’altare. Questo fiore è fin dall’antichità un potente simbolo d’amore: si tratta dell’elemento perfetto per essere scambiato come primo regalo tra marito e moglie, appena dopo aver pronunciato le frasi per la promessa di matrimonio. Quello che dovrete fare, infatti, sarà proprio donarvi reciprocamente le rose e, una volta in casa, scegliere un luogo dove farle seccare e conservarle. La promessa che vi dovrete fare sarà poi quella di rinnovare tale regalo a ogni anniversario, riempiendo il vaso di nuove rose.

Joli Reve

Speriamo di avervi dato delle idee interessanti per celebrare il vostro matrimonio laico nel modo più vicino alle vostre credenze. Oltre agli impegni organizzativi, alla creazione di oggetti fisici come le partecipazioni di matrimonio e al disbrigo di faccende quali la prenotazione della location, sappiamo che la vostra priorità è l’amore che provate l’uno per l’altro. Dedicare spazio alla dimensione spirituale e permettere ai vostri invitati di assistere a tale intensa esperienza, darà vita a un ricordo indelebile, che va oltre semplici bomboniere di matrimonio.