Davide Posenato
Davide Posenato

Sei alle prese con la scelta del trucco sposa? In questo articolo scoprirai una delle ultime tendenze in fatto di make-up, che ruota intorno al concetto di luminosità. Eh già, perché nel giorno delle tue nozze, a illuminare il tuo viso non ci saranno solo le frasi matrimonio che sentirai pronunciare dal tuo partner. Ecco quindi come ottenere un trucco che irradia luce, donando al contempo un effetto molto naturale alla tua pelle.

Hai mai sentito parlare di effetto glow?

Le ultime tendenze in fatto di make-up sposa parlano di un irresistibile effetto glow pronto a regalare risultati sorprendenti sul viso. Ma di cosa si tratta? Se sei attratta da un trucco sposa naturale, questa è la soluzione perfetta. Tra i segreti del mestiere ci sono gli illuminanti liquidi e i blush cremosi per assicurarti un effetto armonioso che ti ringiovanirà all’istante, eliminando ogni traccia di affaticamento.

Angela Trabocchi
Angela Trabocchi

Preparati a colpire

Il famoso effetto glow si ottiene grazie a un sapiente utilizzo di polveri iridescenti e fondotinta dopo un’accurata idratazione; in molti lo definiscono anche "buttery skin", evocando la consistenza liscia e cremosa del burro. Ecco che a brillare non saranno solo i tuoi sandali gioiello ma anche la tua pelle.
Che si tratti del miglior trucco per le tue nozze o meno, ti suggeriamo di raccogliere tutte le informazioni e poi parlarne direttamente con la tua estetista di fiducia. Puoi sempre sperimentarlo circa un mese prima del matrimonio, ovvero nel giorno dedicato alla prova trucco: sarà questa l’occasione giusta in cui ti verranno mostrati i colori e i pennelli con cui verrà eseguito, e studierete insieme gli effetti che potrà avere sul tuo viso.

Ti sveliamo il trucco!

Realizzare questo make-up è semplice. Puoi prendere appunti se procederai con un trucco sposa fai da te, ma possiamo assicurarti che la parte fondamentale per la riuscita impeccabile è un mix perfetto tra i prodotti, la professionalità della make-up artist e la preparazione della pelle. L’idratazione e l’esfoliazione del viso, infatti, sono imprescindibili già a partire da diverse settimane prima del grande giorno. Puoi impegnarti a mettere in atto una buona skincare routine con creme per tonificare e idratare la pelle, oppure puoi rivolgerti a un centro estetico prenotando dei trattamenti specifici a base di vitamina C. Queste buone abitudini, favoriranno una migliore stesura dei prodotti e un’ottima luminosità del viso, proprio perché la pelle sarà ben purificata.

Andrea Di Luca
Andrea Di Luca

Come si procede?

In fase inziale, si stende un primer illuminante, meglio se dal finish opalescente, partendo dalla zona T per poi applicarlo sul resto del viso; successivamente si passa al fondotinta, miscelato magari con qualche goccia di illuminante liquido. L’applicazione con le dita garantirà una migliore stesura del prodotto perché riscaldato dal calore delle mani. Anche sulle guance si consiglia di usare prodotti cremosi e dall’alta idratazione, come blush e highlighter in crema.
Le polveri, invece, saranno la soluzione perfetta per scolpire i volumi, aggiungendo un tocco finale di balm sugli zigomi e sulle palpebre per infondere quell’effetto luminoso, tipico di questo make-up. A questo punto, puoi valutare con la tua estetista se applicare qualche variante richiamando, ad esempio, le sfumature del tuo abito da sposa colorato oppure giocando con i punti luce presenti sull’acconciatura.

Che ne pensi di questa ultima tendenza? Ora hai la chiave per decidere se questo può essere il make-up perfetto per il tuo grande giorno. E se vuoi giocarti la carta del cambio look, puoi abbinare un trucco effetto glow versione sera a un abito da sposa per il taglio torta, magari con una scollatura più audace e qualche punto luce sul decolleté.