Piera Tammaro
Piera Tammaro

Il giorno che avete da sempre sognato è alle porte? Se pronuncerete il fatidico “sì, lo voglio” nelle prossime settimane, molto probabilmente avrete dovuto optare per una cerimonia più intima inviando un numero contenuto di partecipazioni di matrimonio e sarete alle prese con le misure per garantire sicurezza alle persone che più amate.
Ed è per questo che oggi porremo i riflettori sull’organizzazione dei tavoli del banchetto nuziale, questa volta non vi parleremo di decorazioni e segnaposto di matrimonio, bensì di una disposizione sicura affinché possiate godere di una giornata indimenticabile dal momento in cui pronuncerete le vostre promesse al lancio del bouquet da sposa nel pieno rispetto del distanziamento e della prevenzione contro il coronavirus.

Tipologia di tavoli

Innanzitutto prima di organizzare un banchetto è fondamentale definire la tipologia di tavolo che si addice di più alla location e chiaramente al vostro gusto. I tavoli sono generalmente di tipo rettangolare, rotondo o quadrato e possono essere disposti in vari modi;nella situazione in cui versiamo attualmente è consigliabile evitare i tavoli imperiali e quelli quadrati in cui gli invitati solitamente sono seduti troppo vicini. Stessa cosa accade per i tavoli a U.
I tavoli rotondi al momento rappresentano la soluzione ideale in quanto consentono il distanziamento necessario previsto per il contenimento del coronavirus.

Emanuele Uboldi
Emanuele Uboldi

Numero dei tavoli

Il numero di tavoli di cui avrete bisogno per il banchetto nuziale non può che essere proporzionale a quello degli inviti di matrimoni che invierete ai vostri cari. Il numero di commensali che può ospitare un tavolo rotondo è generalmente compreso tra le 8 e le 12 persone, tuttavia in base al diametro di ciascuno di essi potrete realizzare un seating plan su misura.
Garantendo la giusta distanza tra i commensali tutti potranno possano sentirsi a proprio agio e, inoltre, ci sarà più spazio per le decorazioni, potrete infatti abbellire i vostri tavoli con dei grandi centrotavola floreali su alzatine e dei segnaposto di matrimonio originali.

Studio Diamond
Studio Diamond

Come disporre i commensali

Per quanto riguarda la distanza dei tavoli, questi dovranno essere essere disposti in modo da assicurare almeno 1 metro di distanza tra gli invitati. Cadono invece le restrizioni di distanziamento per chi è convivente.
E se siete alla ricerca di qualche idea per segnaposto di matrimonio vi suggeriamo di far trovare in ogni singola postazione una bottiglina di gel idroalcolico.

Ubicazione dei tavoli

Se le nozze avranno luogo in estate o nei primi due mesi dell’autunno potete sfruttare gli spazi aperti della location per allestire un banchetto ad hoc e godere di un’ampia libertà di movimento anche durante le danze e il lancio del bouquet di fiori.
L’intero team della location che sceglierete sarà a vostra completa disposizione per un seating plan su misura ogni esigenza e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza.

Urso Fotografia
Urso Fotografia

E voi avete già pianificato il seating plan del giorno più romantico della vostra vita? Nonostante il periodo delicato che abbiamo affrontato nel corso del 2020 adesso è finalmente giunta l’ora di poter realizzare questo grande sogno come lo avete sempre immaginato, l’amore non conosce ostacoli e per questo le misure di prevenzione non costituiranno un grande limite.
E se non avete ancora scelto le bomboniere di matrimonio da donare ai vostri ospiti alla fine della giornata, in questo periodo le mascherine riutilizzabili da far realizzare in tessuto e nel colore che più preferite potranno essere la soluzione più perfetta!