Otto donne accomunate da una sola caratteristica: essere leader e imprenditrici del proprio settore. Abbiamo selezionato otto tra le personalità più influenti del wedding per dimostrare come sia possibile rompere le barriere del pregiudizio, liberandosi dagli stereotipi che relegano la donna a limitate funzioni nella società, in particolar modo nell’imprenditoria. Grande entusiasmo, passione per il proprio lavoro e un carattere forte sono ciò che accomuna Alessandra Rinaudo, Elisabetta Riccio, Anna Frascisco, Michelle Carpente, Valentina Picca Bianchi, Valentina e Fabiana di Mami Louse Milano e Nina Pérez rendendole un vero esempio di come, nel 2021, il “female power” sia più vivo che mai.

C’è chi ha costruito un impero, chi ha seguito la propria vocazione e con tanta dedizione è riuscita ad arrivare alle vette massime della dirigenza, chi ha fatto della propria passione un prodotto di qualità facendo sentire forte e chiara la sua voce. Ciascuna di queste donne ha saputo imporsi nella vita e negli affari e noi abbiamo tracciato un identikit di ognuna di loro…

1. Alessandra Rinaudo

La stilista piemontese muove i suoi primi passi all’interno dell’atelier di famiglia di abiti da sposa, fra sete italiane e pizzi francesi. Prima la nonna poi la madre hanno saputo trasmettere ad Alessandra quella passione innata per la moda nuziale, cosa che ha saputo poi fare sua e reinventarla nelle sue creazioni. La tradizione sartoriale di famiglia diventa quindi la base da cui è partita per proporre modelli sempre più innovativi, dotati di dettagli unici e una maestria che porta il marchio di fabbrica inequivocabile della stilista. Fondatrice del Nicole Fashion Group (ora capitanato dalla figlia Nicole Cavallo) e in seguito nominata direttrice creativa di Pronovias Fashion Group, da oltre 25 anni Alessandra Rinaudo ha dato vita a una serie di brand leader del settore moda nuziale mirati ad esaudire i desideri delle spose di tutto il mondo. Insieme ad Ashley Graham ha lanciato una collezione di abiti da sposa per tutte le taglie, dalla 32 alla 66, dimostrando che ogni donna ha la possibilità di valorizzare se stessa e il proprio corpo in tutte le sue sfumature.

2. Elisabetta Riccio (in arte Ellie Ro)

Classe 1986: Elisabetta Riccio, altrimenti conosciuta come Ellie Ro, è una vera artigiana dell’immagine. Dopo un percorso di studi in architettura, scopre la passione per la fotografia reportagistica capace di captare l’essenza delle emozioni e l’identità dei paesaggi urbani. Questa capacità di catturare l’identità di ogni soggetto da lei fotografato la porta ad affermarsi nella sua professione attraverso l’empatia e una relazione sinergica con i suoi clienti, diventando la fotografa più desiderata d’Italia (e del mondo). Per lei la fotografia è un’arte in grado di far vivere un’esperienza unica a tutti coloro che desiderano immortalare i momenti più importanti della propria vita e per fare questo è necessario conoscere i desideri e le necessità delle coppie. Il risultato finale del suo lavoro è a dir poco unico: una scatola di legno fabbricata artigianalmente che consegna agli sposi dove troveranno al suo interno l’album di nozze, le immagini in digitale e alcune Polaroid più informali scattate durante il servizio prematrimoniale.

3. Anna Frascisco

Da Bali alla Scozia, da St. Mortiz a Portofino non c’è uno scenario che resista alla sofisticatezza e all’eleganza che impregnano i suoi eventi. Il savoir faire per cui Anna Frascisco è riconosciuta come una delle migliori wedding planner d’Italia è un punto di riferimento nel mondo nuziale. L’immaginazione, la creatività e l’esclusività definiscono il carattere dei matrimoni che organizza, ricchi di magia e assolutamente carismatici.
Il talento e la rigorosa professionalità di Anna sono la chiave del successo che l’hanno portata ad essere fra le eccellenze del suo settore, esperienza che condivide con i suoi alunni nell’accademia per futuri wedding planner. Saper interpretare le richieste dei futuri sposi e creare il total look che desiderano per il loro grande giorno è uno degli aspetti più gratificanti del suo lavoro, e una consulenza attenta e approfondita è fondamentale per curare ogni minimo dettaglio.

4. Michelle Carpente

L’attrice e conduttrice televisiva ha saputo fare delle proprie qualità e della sua formazione una vera arma di successo per diventare una delle più famose organizzatrici di Destination Wedding. Come a tutti i professionisti che lavorano nel settore nuziale, la pandemia di coronavirus è servita a Michelle per rinnovarsi, creando “The wedding tips”, uno spazio virtuale pensato per tenersi in contatto con le coppie che hanno deciso di fare il grande passo di questi tempi e rispondere ai loro dubbi e alle loro necessità. Attraverso il servizio “Coffee & videocall” la wedding planner discute con le coppie i dettagli del matrimonio gustandosi insieme a loro un caffè, mentre l’altro innovativo servizio che offre è incentrato sui matrimoni in casa, dove fornisce un'attenta consulenza per la celebrazione dell’evento all’interno delle mura domestiche. Insomma, una donna capace di organizzare i matrimoni più belli (e a volte più complicati) in qualsiasi angolo del mondo!

5. Valentina Picca Bianchi

Presidente nazionale del gruppo Donne imprenditrici di Fipe, la Federazione italiana dei Pubblici Esercizi, e imprenditrice nella realizzazione di eventi e catering, Valentina Picca Bianchi muove i primi passi nel settore wedding nel 2002, anno in cui inizia a collaborare con le più importanti aziende di banqueting di Roma. Grazie ad un’ingegnosa vena di follia e ad un’eccezionale interpretazione del gusto e dello stile, nel 2009 fonda White Ricevimenti, una realtà imprenditoriale giovane, dinamica e ambiziosa che, con passione e dedizione, offre agli sposi un concetto di Banqueting basato su materie prime di altissima qualità, originalità nella presentazione e un servizio che stupisce ed emoziona. 
Al giorno d'oggi Valentina Picca Bianchi è una delle manager di maggiore successo nel panorama italiano. È consulente per l’ANBC, l’Associazione Italiana di Banqueting e Catering, collabora nel gruppo dei Giovani Imprenditori di Confindustria ed è tra i soci fondatori dell’Associazione WIP, Wedding Italian Professionals. Una donna rigorosa e perfezionista che rende omaggio al giorno più romantico della vita di ogni coppia con impegno costante e forte determinazione!

6. Fabiana e Valentina

Un dolce incontro tra Nord e Sud, un background condiviso nel mondo della moda ed un’attitudine ai grandi sogni! Da qui nasce lo straordinario progetto di Fabiana e Valentina, esattamente nel 2013, quando fondano Mami Louise Milano, laboratorio di cake design e catering dolce, basato su una visione estetica contemporanea ed un’esecuzione di eccellenza artigianale.
La loro è una filosofia semplice ma molto concreta, ovvero quella di realizzare con un approccio autentico progetti di design meravigliosamente eleganti. Passione e dedizione sono le caratteristiche che rendono il loro stile riconoscibile e indistinguibile, in quanto amano creare ogni volta qualcosa di diverso, senza mai ripetere ciò che si è fatto in passato. 
Oggi, otto anni dopo, Fabiana e Valentina vantano un team specializzato nell'elaborazione di prodotti di alta qualità con le migliori materie prime e con un delizioso gusto tradizionale italiano.
Le loro gustose creazioni possiedono un'estetica innovativa e creativa, e al giorno d'oggi riscontrano un grande successo in tutta la penisola italiana. Un'emozionante avventura destinata a giungere molto lontano...

7. Nina Pérez

Non poteva mancare nella lista una persona a noi molto vicina, Nina Pérez la CEO di Matrimonio.com. Da quasi 13 anni a capo dell’azienda, la sua mission è quella di aiutare a milioni di coppie a organizzare il proprio matrimonio con un’energia e una passione che non passano di certo inosservate. Nina poggia su solide basi una leadership tutta al femminile, dimostrando che una donna può essere una vera forza della natura nel dirigere un grande team di persone se questa dimostra doti organizzative ben delineate. Le relazioni interpersonali, la preponderanza al mondo degli affari, l’empatia e la sensibilità sono tutte qualità presenti nelle donne che fanno parte Matrimonio.com, che si può dire dominino le scene all’interno dell’azienda, dato che due persone su tre sono di sesso femminile.

L'imprenditrice catalana ha iniziato il suo percorso nel mondo delle startup, ambiente principalmente maschile per via dell’importante componente di tecnici professionisti (categoria lavorativa che vede ancora una bassa percentuale di presenze femminili). Le iniziative digitali sono la sua vera passione e per questo motivo considera che le donne che guidano progetti innovativi siano di grande ispirazione, soprattutto per la dedizione con cui li portano avanti.