Paola Calamarà Photography

Sono giorni che l’abito da sposa è stato ritirato in atelier e attende imperterrito di essere estratto dal suo involucro. Anche le scarpe da sposa riposano nella loro scatola, dopo essere state provate e ammorbidite nei giorni precedenti. Una mattina, finalmente, l’armadio viene aperto e il coperchio rimosso: mancano solo 24 ore alle nozze! Cosa dovrebbe fare la sposa in questo lasso di tempo? Prendete nota, perché stiamo per rivelarvelo.

Un ultimo controllo, per sicurezza

Dato che la sposa non potrà farsi carico di tutti gli aspetti delle nozze, dovrà servirsi di collaboratori, a cui avrà delegato i compiti più importanti. Ci avete pensato sicuramente anche voi e siamo certi che si tratta di persone di cui potete fidarvi al 100%. Tuttavia, un ultimo controllo non guasta mai, più per stare tranquille che per altro.

Michela Rapacciuolo Fotografa

Prendetevi dunque una mezz’ora di tempo per contattare telefonicamente chi l’indomani dovrà andare a consegnare in location le bomboniere solidali di matrimonio a cui tenete tanto, chi si occuperà di truccarvi il viso, chi – nel caso di un matrimonio in chiesa – si incaricherà di leggere un brano durante la celebrazione. Ricordate loro l’orario di ritrovo e le tempistiche da rispettare, assicurandovi che sia tutto sotto controllo.

Preparare il kit di emergenza

Il kit di emergenza non è solo una piccola pochette contenente oggetti che potrebbero tornarvi utili nel giorno delle nozze, ma anche una buonissima idea. Durante le 24 ore che precedono le nozze, trovate il tempo di prepararlo per poi portalo con voi.

Sonia Aloisi Photographer

Cosa metterci dentro? Sicuramente qualche caramella per i cali di zucchero - molto frequenti nei momenti di tensione - oltre che fazzolettini per asciugare le lacrime di emozione che potrebbero scivolarvi sulle guance. Non dimenticatevi poi i cerotti per le vesciche che le vostre scarpe eleganti potrebbero provocare e un paio di collant di scorta. Il vero salvatore dalle inattese smagliature che potreste ritrovarvi sulle calze, tuttavia, rimane l’inimitabile smalto trasparente, proprio quello per le unghie. Applicatene una goccia sul punto in cui la calza è stata danneggiata e aspettate qualche secondo: la spaccatura verrà magicamente arrestata. Infine, vi suggeriamo di inserire nel kit anche un paio di forbicine, un rotolino di scotch, alcuni spilli e persino una penna, che non si sa mai.

Liberare la mente

Una volta che avrete tutto sotto controllo, smettete di pensare al matrimonio imminente e rilassatevi. Ogni donna ha le sue strategie per liberare la mente: c’è chi si butta sullo sport, chi sul divano per immergersi tra le pagine di un libro o lasciarsi catturare dalla storia raccontata in un film. Il nostro consiglio è quello di non tentare metodi nuovi proprio quando mancano poche ore alle nozze e di non correre rischi: piuttosto che andare a correre, optate per una passeggiata tranquilla ma altrettanto efficace. Allo stesso tempo, scegliete storie il cui tema sia lontano da quello delle nozze, come film e libri di fantasia che vi catturino con le loro avventure. Vi daranno la carica per vivere quella più emozionante della vostra vita.

Ellade Photo

Nutrirsi e riposarsi

Curare il vostro corpo è fondamentale, specialmente il giorno prima delle nozze. In questo lasso di tempo, la normale ansia che proverete potrebbe da un lato chiudervi lo stomaco, dall’altro provocarvi un appetito nervoso. Sappiate che è sbagliato sia digiunare, sia esagerare con il cibo. Piuttosto, cercate di cucinare piatti leggeri e nutrienti da consumare nella tranquillità della vostra casa, invece di uscire a mangiare fuori.

Alessandro Massara

Cercate di non appesantirvi, soprattutto alla sera, quando vi sconsigliamo di bere alcol per favorire la digestione. In questo modo avrete più chances di riposare con regolarità, senza rischiare di svegliarvi nel cuore della notte con una sete incontentabile e il sudore che vi bagna la fronte. Se seguirete questi semplici accorgimenti, la mattina del vostro matrimonio sarete fresche come le rose del vostro bouquet di fiori.

Dopo aver contattato i vostri aiutanti, preparato il kit di emergenza, liberato la mente e riposato, in men che non si dica sarà arrivato il giorno delle nozze. Senza rendervene conto, vi ritroverete davanti a uno specchio, mentre mani esperte ultimano i dettagli del vostro trucco da sposa e voi ripassate nella mente le frasi che dovrete pronunciare di lì a poco. Tranquille, non le dimenticherete!