Per il 2018 l’outfit sposa è un concentrato di romanticismo ed eleganza; un connubio ancora più emblematico su look importanti che presentano strascichi prorompenti, dove anche i dettagli dell’acconciatura sposa non devono passare inosservati: acconciature sposa laterali, che lasciano intravedere schiene nude o decorate con pizzi preziosi da cui partono lunghe code principesche sorrette da dolcissime damigelle con in mano una mini versione del bouquet sposa. Vediamo allora cosa propone la moda bridal 2018 per questi strascichi fiabeschi.

Non puoi non saperlo!

Prima di entrare nel vivo della gallery, facciamo chiarezza su un punto fondamentale. Molte volte si fa confusione tra strascico e velo: mentre quest’ultimo è un accessorio a corredo che può essere più o meno lungo fino ad arrivare ai bellissimi veli cattedrale, lo strascico è un vezzo, una particolarità del vestito. Se su molti outfit sposa è quasi impercettibile, sulla maggior parte delle proposte bridal 2018, è una componente molto importante. Nell’anno in cui il romanticismo sembra aver accompagnato la vena ispiratrice degli stilisti, ecco che non può mancare la magica codina che impreziosisce anche l’abito da sposa semplice con un tocco regale che caratterizza l’andatura della sposa.

Lungo come una principessa

Per chi vuole sentirsi principessa per un giorno, il 2018 schiude le porte allo strascico ampio e lungo molto romantico ma allo stesso tempo molto impegnativo. Lo ritroviamo in molte proposte di abiti da sposa stile impero decisamente morbidi e chic. Più è lungo, più è richiesto un portamento regale da vere principesse, disinvolte almeno apparentemente nel non lasciar trapelare il peso della coda. Tra i vari strascichi lunghi proposti, il modello Watteau è certamente il più comodo proprio perché, scendendo dalle spalle, viene trascinato da qui in modo deciso e spigliato. Attenzione a scegliere un velo la cui lunghezza superi quella dello strascico.

Lavorazioni e ricami da favola

Per uno strascico importante, anche le lavorazioni e i materiali utilizzati sono fondamentali, tanto da fare la differenza proprio come la lunghezza. Per un abito da sposa in pizzo, lo strascico non può che essere importante e sontuoso. Non si tratta solo strascichi fiabeschi ma anche innovativi e destrutturati per spose che prediligono un mood moderno e sbarazzino ma che non vogliono rinunciare alla bellezza della coda. Il pizzo, il tulle e il mikado di seta, sono i tessuti maggiormente utilizzati per le proposte 2018.

Dettagli e inserti preziosi

Oltre ai tessuti e ai ricami, ad impreziosire la coda, ci sono le applicazioni: Swarovski e pietre preziose, costellano lo strascico come una miriade di stelle, decretando un look che non vi farà passare inosservate. Si tratta di abiti luminosi, i cui inseriti partono già dal bustino o dalla cintura in vita, rendendo ancor più importante l’effettivo peso dello strascico.

Spose moderne e audaci

Seppur in minima parte, le proposte stilistiche del 2018 aprono le porte a quegli strascichi che caratterizzano decisamente una sposa non fiabesca ma molto audace e sensuale. Basta sbirciare tra i modelli firmati Julie Vino e Pollardi per capire di cosa stiamo parlando. L’effetto wow è assicurato da un abito da sposa a sirena che enfatizza ogni centimetro del corpo, fasciandolo alla perfezione anche nel punto in cui si apre in affascinanti code scenografiche, esaltate da spacchi vertiginosi che lasciano intravedere la gamba.

Insomma se siete rimaste ammaliate da questi 56 modelli di abiti da sposa con strascichi importanti ma temete di non essere all’altezza della situazione, vi suggeriamo di riflettere anche sull’idea di abito da sposa corto con coda removibile. Si tratta di una abito trasformabile che, oltre a garantirvi un cambio look mozzafiato con l’effetto di due abiti in uno, vi renderà perfette per ogni momento della giornata: da quello più solenne della cerimonia a quello più informale del ricevimento.