Giulia Santarelli Foto
Giulia Santarelli Foto

Probabilmente è stata la prima persona a cui avete confessato in gran segreto che avete detto il tanto famigerato “sì”. La vostra migliore amica è stata vicina a voi durante tutto il fidanzamento e ora, nel periodo dei preparativi, sarà colei che vi aiuterà a scegliere senza esitazioni l'abito da sposa, proprio perché ha gusto e conosce bene il vostro modo di fare shopping! Di lei potete fidarvi perché sapete che se le assegnate un compito, come ritirare le partecipazioni di matrimonio dallo tipografia o dare disposizioni al fiorista, non avrete di che preoccuparvi. Ci sarà quando sarete indecise fra centinaia di modelli di sandali da sposa, ma anche quando sarete impaurite, arrabbiate o estremamente felici! Questo perché è lei, la vostra migliore amica.

1. Il vostro stato d'animo

La vostra più cara amica è una persona che è stata accanto a voi per tanto tempo e vi ha visto reagire in situazioni molto diverse fra loro. Vi ha visto crescere e cambiare. Proprio per questo, ora che state per camminare lungo una navata con un bouquet di peonie in mano, intuisce qual è il vostro stato d'animo. Non può di certo capirlo fino in fondo, ma parlando con voi può esservi davvero molto vicina e può essere determinante per sciogliere dei nodi che normalmente affiorano quando si è molto tesi. Lo farà senza giudicarvi.

Cristian Valli
Cristian Valli

2. Un po' di egocentrismo

Se si tratta di una persona che vi vuole davvero bene, la vostra migliore amica capirà che questo momento è molto speciale e assorbe molto del vostro tempo oltre che attenzioni. Quindi “digerirà” anche intere serate in casa a sfogliare cataloghi di abiti da sposa 2019 o a guardare trasmissioni su qualunque aspetto dell'organizzazione nuziale fino a tarda notte. Certo, un tempo uscivate e trascorrevate una serata senza pensieri, ridendo con un drink in mano, ma la vostra amica capirà questo vostro bisogno e il fatto che si parli costantemente delle nozze. Ricordate solo di chiederle ogni tanto come sta.

3. Momenti in cui non ci sarete

Proprio a causa dei tanti impegni, è facile che il periodo dei preparativi sia molto denso di cose da fare. Scrivere gli inviti di matrimonio, decidere l’outfit, girare alla ricerca della location perfetta, vagliare le proposte del catering e comporre il menù che sia ideale per tutti, confezionare le bomboniere di matrimonio fai da te, insomma… non avrete tantissimo tempo per fare festa o per rilassarvi davanti a una tisana. La vostra migliore amica lo capirà benissimo e, anche se si dispiacerà un po' per non avervi sempre accanto, capirà. Un consiglio molto utile è quello di ricordarsi che è importante prendersi del tempo per qualche ora di relax e radunare le forze. Una serata con una maschera per il viso e una tisana è uno dei modi più efficaci per trascorrere del tempo di qualità con la vostra amica in tranquillità. Concedetevelo.

Francesco Brunello Fotografie
Francesco Brunello Fotografie

4. Fare di testa vostra

Ormai la vostra amica vi conosce bene e sa che siete un po' testarde. Non se la prenderà se non ascolterete i consigli che vi ha dato rispetto al vestito o i sandali gioiello che vi ha suggerito. Sa bene che avete dei gusti ben precisi e che siete determinate. Ascoltatela quindi con interesse, tenendo conto dei suoi consigli e spiegatele perché avete preso una decisione diversa: lei capirà senza problemi.

5. Scatti d’ira e sbalzi d'umore

Nel caso siate molto sotto pressione forse vi capiterà di perdere la pazienza e se la vostra migliore amica è spesso con voi, potrebbe succedere anche in sua presenza. Lei potrebbe rimanerci un po' male, ma spiegandole con molta calma che siete solo un po' sotto pressione e che lei sta facendo davvero un gran bel lavoro, di certo capirà e perdonerà le vostre sfuriate. Nel caso diventasse troppo frequente il fatto che perdiate la pazienza, o nel caso in cui diventi un'abitudine quella di sfogare le vostre ansie sulle persone vicine perdendo le staffe, è meglio che parliate di questa cosa apertamente per cercare di capirne l'origine o perlomeno per cercare di educarvi a modificare il vostro comportamento. Le persone che mi sono accanto vi amano e se le aggredite senza motivo di frequente, potreste ferirle profondamente.

Lucrezia Senserini
Lucrezia Senserini

6. Chiedere infiniti favori

Se siete molto legate e vi fidate ciecamente di lei, probabilmente vi capiterà di chiedere alla vostra migliore amica tanti favori. Delegare è un bene: date importanza al vostro legame e voi avete più tempo per dedicarvi ad altri aspetti dell'organizzazione del matrimonio! Però, riempirla di responsabilità e cose da fare potrebbe risultare un peso per lei. Quindi, Accertatevi sempre in totale onestà di capire se le state dando dei compiti che le richiedono troppo tempo e sforzi. Probabilmente lei sarà la prima ad essere felice di aiutarvi così tanto e sarà quella che si proporrà per prima ad occuparsi dei compiti più disparati, come aiutarvi nei sopralluoghi di alcune location o creare con voi i segnaposto di matrimonio fai da te a mano.

7. Chiederle qualcosa che la mette in imbarazzo

Chiedere alla vostra migliore amica di fare qualcosa che è molto lontano dalle sue corde potrebbe metterla in imbarazzo, soprattutto se la vostra amica non è una persona che ama stare al centro dell'attenzione. Accertatevi che la vostra richiesta non la faccia sentire a disagio; chiedetele in totale tranquillità quello che volete chiederle, però cercate di non farlo mai in pubblico in modo eclatante, ma in separata sede in un momento di intimità. Questo vi permetterà di capire davvero cosa le fa piacere fare e cosa la mette in difficoltà, e in un secondo momento potrete annunciare ad amici e parenti che sarà proprio la vostra migliore amica ad occuparsene.

Postcard From Italy Foto
Postcard From Italy Foto

Sarà probabilmente onorata di farvi da testimone o di aiutarvi a scrivere le frasi per la promessa di matrimonio. Potrebbe essere a disagio, però, se scegliete voi per lei un abito da cerimonia corto e che non la valorizza. Non obbligatela a fare cose che la mettono a disagio ma capitela: voi le volete bene per com’è e non per come vorreste che fosse. A sua volta, lei capirà le vostre richieste e non se la prenderà spiegandovi in modo molto tranquillo perché certe cose non si sente di farle.

8. Testimone sì o testimone no

Con tutte le probabilità del caso la vostra migliore amica sarà anche uno dei vostri testimoni. Esiste, però, la possibilità che abbiate fratelli o parenti molto vicini che vorreste fossero vostri testimoni. In tutti i casi, sia che la vostra migliore amica vi faccia da testimone sia che non sia così, parlatele con il cuore in mano. Capirà tutti i vincoli, i timori, il dispiacere, i ragionamenti che farete rispetto alla scelta dei testimoni di nozze e alla scelta di chi saranno coloro che firmeranno. Nel caso non possa farvi da testimone, date alla vostra più cara amica un ruolo speciale, ad esempio quello della damigella d'onore.

Non temete, la vostra migliore amica sarà al vostro fianco qualunque cosa accada. Vi sistemerà il velo e l'acconciatura da sposa durante la lunga giornata e l'infinito ricevimento nuziale. Sarà lei che vi correggerà il trucco da sposa nel caso in cui dovesse scendere un po' per via delle lacrime di felicità e sarà lì, pronta a commuoversi e a ridere con voi. D’altronde è la vostra più cara amica e non può essere altrimenti.