Michela Rapacciuolo Fotografa

Se siete persone ansiose, magari vi è capitato di avere l’incubo dell’acconciatura da sposa che si scioglie prima delle nozze o di dimenticare il bouquet da sposa per il vostro memorabile ingresso. Le più previdenti avranno sicuramente preso la precauzione di portare con sé un doppio paio di scarpe da sposa, perché non si sa mai. Ma sapete una cosa? Quando arriverà il grande giorno, tutte le preoccupazioni svaniranno, specialmente queste 5…e adesso capirete perché.

1. Chi fa cosa

Scegliere diverse persone di fiducia che vi aiutino in caso di necessità è stata un’ottima idea e ora non avete niente di cui preoccuparvi. Se non avete deciso preventivamente “chi fa cosa”, non temete: i vostri ospiti più intimi saranno lì per voi. All’amica del cuore a cui avete confidato la vostra idea dei segnaposto matrimonio verrà sicuramente in mente di controllare che tutto sia in ordine sul tavolo e vostra madre farà scattare sull’attenti tutti i camerieri addetti al catering. Il segreto? Aver coinvolto le persone care nella fase di preparazione al matrimonio.

Andrea Materia

2. Il meteo

Inutile dirlo: il meteo non dovrà essere una preoccupazione nel giorno delle vostre nozze. Sia che stiate indossando un abito da sposa invernale durante il vostro matrimonio a gennaio, sia che abbiate addosso un favoloso abito da sposa corto per delle nozze in pieno luglio, non potete prevedere il tempo che farà. Mettetevi l’anima in pace e, soprattutto, mettete in conto che potrebbe piovere, potrebbe fare caldo o potrebbe fare freddo. Cercate di pensare a tutte le possibilità e agite di conseguenza con anticipo, per non dover più preoccuparvi di nulla poi.

3. Gli ospiti

Mai, in nessun caso, dovrete preoccuparvi degli ospiti nel giorno del vostro matrimonio. Avete dedicato loro mesi e mesi di organizzazione, scegliendo bomboniere di matrimonio utili, un menù che potesse andare bene per tutti e degli inviti di matrimonio in lingua inglese per gli invitati stranieri. Nel giorno delle vostre nozze però, avrete il diritto di concentrarvi solo su di voi e, soprattutto, sulla coppia… se vi vedranno felici e rilassati, gli ospiti ne gioveranno a loro volta.

4. I numeri

Lasciate da parte conti, conteggi e numeri. Avete già affrontato abbastanza preventivi, saldato vari servizi, misurato girovita e fatto la conta degli invitati. Specialmente se avete usato il Gestore degli invitati di Matrimonio.com, i numeri torneranno alla perfezione e, se qualche invitato avrà la brillante idea di bidonarvi all’ultimo minuto, pazienza! A lui penserete il giorno dopo (quello in cui realizzerà di essersi perso la festa di nozze più incredibile di sempre!)

5. Gli imprevisti

Mettetevi nell’ottica che il giorno del vostro matrimonio potrà andare tutto bene, oppure potranno succedere degli imprevisti. Un esempio? Qualcuno potrebbe versare del vino sul vostro abito da sposa a sirena: d’altronde è facile sporcarsi se ci si sta divertendo e anzi, il vostro abito bianco quasi certamente non sarà più così candido a fine serata. Questo accadrà perché ballerete, canterete e vi divertirete, perché non avrete certo intenzione di rimanere immobili nel giorno più importante di tutti. La cosa bella è che potete star certi che gli imprevisti non vi turberanno in quell’occasione… sarete troppo felici per darvi peso!

Andrea Materia

Se vi può far stare più tranquilli, potete sempre chiedere consigli ai membri della Community di Matrimonio.com che hanno già vissuto il giorno del matrimonio. Nel frattempo cercate di pianificare tutti i dettagli organizzativi per tempo: dalla ricerca del migliore fornitore di bomboniere per matrimonio, al deejay per la serata. In questo modo arriverete senza preoccupazioni alla fatidica data (ps. avete già prenotato il trucco da sposa per il giorno delle nozze?)