Vai ai contenuti principali
Matrimonio

Cos'è la boutonnière? 50 idee per scegliere l'accessorio bon ton dello sposo

La bottoniera, chiamata anche con il termine francese boutonnière, è simbolo di galanteria e raffinatezza. Oggi vi forniremo delle linee guida per scegliere quella più adatta alla vostra personalità!

Cerchi idee sui vestiti maschili? 🤵
Richiedi informazioni e prezzi di vestiti e accessori ai rivenditori della tua zona
Michele Gobbi Photographer

Allo stesso modo in cui il look femminile si attiene a canoni di bon ton ben precisi che stabiliscono i dettagli da aggiungere all'outfit nuziale, anche la sfera maschile è tenuta a rispondere a dettami in termini di stile ed eleganza. Oltre alla tradizionale pochette, c'è un altro importante accessorio che lo sposo dovrà inserire nell'asola della giacca del suo abito da cerimonia, stiamo parlando della boutonnière. Ma cos'è realmente questo accessorio? Se sei curioso di saperne di più, mettiti comodo e concenditi qualche minuto per la lettura di questo articolo!

Indice:

Cos'è la boutonnière?

Nel mondo del wedding si sente parlare spesso di “fiore all’occhiello” e di “boutonnière”. In molti attribuiscono erroneamente lo stesso significato ad entrambi, ma in realtà sono due cose ben distinte. Il “fiore all’occhiello” è caratterizzato da un singolo fiore, mentre con il termine “boutonnière” ci si riferisce ad una vera e propria composizione di fiori e foglie.

La boutonnière viene solitamente applicata al rever sinistro della giacca ed è una sorta di “bouquet dello sposo” che viene solitamento indossato dal groom, dai suoi testimoni e dai familiari più vicini, specie il padre e il fratello. 

Curiosità sulle origini della bottoniera per il matrimonio

A questo punto ti starai chiedendo quale siano le origini di questo signorile accessorio. La storia ci narra che il principe Alberto di Sassonia-Coburgo, in occasione del suo matrimonio con la regina Vittoria del Regno Unito, sfilò un coltello dalla tasca e con la punta incise il risvolto della sua giacca, in questo piccolo taglio poi vi inserì alcuni fiori del bouquet della sua sposa. Dopo questo episodio, il principe ordinò al suo sarto di realizzare un occhiello in tutte le sue giacche al fine di potervi collocare uno o più fiori. 

Questo accessorio ha poi raggiunto l'apice della sua notorietà nel diaciannovesimo secolo, quando gli uomini hanno iniziato ad adornare il bavero delle proprie giacche con dei piccoli mazzetti di fiori.

Quali fiori inserire nella boutonnière sposo 

I fiori sono l'elemento peculiare in ogni ricevimento nuziale che si rispetti, ma quali sono quelli ideali per essere inseriti nella boutonnière? Chi celebrerà il giorno nelle nozze in una cornice campestre e indosserà ad esempio un abito da sposo in lino o comunque più informale potrà optare per un mix di fiori di campo, craspedie, margherite, spighe di grano e sottili rami di lavanda tenuti insieme da un sottilissimo filo di canapa. Via libera anche alle piante aromatiche, come la salvia o il rosmarino, purché la composizione risulti tenue e armoniosa nel suo insieme.

Chi invece è alla ricerca di elementi più classici potrà scegliere una bottoniera per matrimonio composta da orchidee, garofani, rose, tulipani, ranuncoli o piccole dalie. Il fiorista che si occuperà dell'allestimento globale del tuo matrimonio saprà guidarti nella scelta dei fiori più adatti per lo stile della cerimonia e suggerirti eventuali abbinamenti.

Nuance e alternative

Se invece preferisci i toni più caldi e intensi, potrai optare per una piccola composizione di bacche sui toni del rosso e del viola e arricchirla con l'ausilio di foglie. Un altro tradizionale e intramontabile componente sono le classiche rose rosse, da sempre simbolo d'amore e di passione.
Il groom alla ricerca di un dettaglio dalle forme contenute ed estremamente delicato, potrà orientare la propria scelta su una boutonnière composta esclusivamente da mughetti, eleganti e raffinati ma mai eccessivi. Ricorda sempre di creare il giusto equilibrio tra peso e volume della bottoniera!

Infine, se il tuo sarà un matrimonio green ed ecosostenibile, puoi optare per dei fiori in cellulosa con il tema che più si addica alla tua personalità, come ad esempio un pentagramma se sei un fanatico di musica, con il format di un giornale, oppure per una spilla con dei Lego o uno dei tuoi giocattoli preferiti in versione mini.

Come fissare la boutonnière sul rever?

I modi per fissarla sono svariati, a partire dai metodi più antichi che prevedevano il fissaggio mediante l'applicazione di uno spillo nella parte posteriore del rever, a delle spille o calamite create appositamente per non danneggiare o bucare il bavero della giacca. Attenzione a non inserla mai nel taschino della giacca, quello è il posto della pochette!

La scelta fra la calamita e la spilla dipende esclusivamente dal tessuto con cui è confezionato l'abito. Se è in raso lucido o in tessuto broccato è preferibile evitare qualisasi tipo di spilla per non danneggiare la giacca. Ad ogni modo l'atelier a cui ti affiderai per la scelta del tuo outfit nuziale saprà indicarti il supporto adeguato per fissare la boutonnière in modo corretto.

Caro sposo, se non hai ancora scelto l'accessorio ideale per il giorno più romantico della tua vita ti consigliamo ti spulciare le 50 idee presenti nella nostra gallery e scoprire tutte le combinazioni di fiori e nuance che potrai richiedere al tuo floral designer. Una volta scelta la bottoniera non dimenticare di regalarne una alle persone più importanti della cerimonia!

Cerchi idee sui vestiti maschili? 🤵
Richiedi informazioni e prezzi di vestiti e accessori ai rivenditori della tua zona