Studio Roscetti
Studio Roscetti

Scegliere le scarpe da sposa non è solo un fatto di stile e colore. Il parametro più importante è legato alla conformazione della calzatura e il tacco è proprio una delle componenti principali. Se sogni di indossare i tacchi senza troppi dolori, questo è l’articolo che fa per te. Scoprirai che il kit di sopravvivenza non è necessario solo per il trucco sposa ma ci sono dei prodotti essenziali che potranno esserti utile a fine serata!

È tutto un equilibrio

Trovare il giusto equilibrio è il segreto per avere una postura perfetta. Puoi esercitarti nel tempo seguendo delle piccole semplici regole, utili in ogni caso e in qualunque occasione, sia se indossi un abito elegante da cerimonia che una divisa da lavoro! Vediamole dunque insieme...

  • impara a camminare facendo oscillare i fianchi, tenendo sempre le spalle dritte e le braccia rilassate, così avrai maggior equilibrio;
  • la testa ben alta ti servirà a dare stabilità alla colonna vertebrale;
  • cammina a piccoli passi, in modo lento e naturale;
  • fai lavorare gli addominali così da avere il baricentro più dritto.

Foto Senza Posa
Foto Senza Posa

Allenati ad allenarti

Se ami lo sport e il movimento, sappi che un buon allenamento ti aiuterà a portare meglio le scarpe eleganti con tacco. Puoi chiedere alla tua palestra o al tuo personal trainer se organizzano corsi specifici di workout per rassodare i glutei sui tacchi. L’obiettivo sarà duplice: allenare una parte importante del corpo e imparare a camminare in modo spedito sui tacchi a spillo. Sconsigliamo l’allenamento fai da te proprio perché si vanno a sollecitare dei muscoli ben precisi che potrebbero infiammarsi se sovraccaricati o, peggio, puoi rischiare fratture e distorsioni.

Riscaldamento e coccole: il mix perfetto

Non pensare esclusivamente ad alleviare le fatiche mentre indosserai i tacchi. Tutto quello che viene prima e dopo è altrettanto importante. Cosa puoi fare prima? Puoi evitare i piccoli traumi alle caviglie e ai piedi, facendo un piccolo riscaldamento: appoggia la pianta del piede su uno scalino lasciando fuori il tallone, sollevati sulle punte in modo da alzarti e abbassarti circa una decina di volte. Questo esercizio di aiuterà a preparare e a rinforzare le caviglie. E dopo averli indossati? Prima di tutto prepara un kit da portare con te nel giorno delle nozze; serviranno cerotti trasparenti, in caso di vesciche o sfregamenti e dei cuscinetti in silicone o in lattice da sistemare in base alla conformazione della scarpa.

Successivamente puoi coccolare i piedi, dopo gli sforzi a cui si sono sottoposti durante tutta la giornata: dopo aver lanciato il bouquet di fiori e consegnato l’ultima bomboniera, potrai concederti un pediluvio di circa venti minuti con sale grosso, bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale.

Eventi & Eventi Photographer & Videomaker
Eventi & Eventi Photographer & Videomaker

Il binomio tacco-punta

Il movimento corretto quando si indossano le scarpe eleganti da donna alte, è quello di poggiare a terra prima il tacco e poi la punta e non contemporaneamente tutta la pianta del piede, come si è soliti fare indossando tacchi molto alti. Strisciare, poi, piede e gamba è un gravissimo errore, non solo di portamento ma anche di galateo. E questo vale ancor di più nel giorno delle tue nozze, quando sarai al centro dell’attenzione e dovrai mantenere garbo ed eleganza dai primi preparativi fino al momento in cui saluterai l’ultimo invitato.

La linea immaginaria

Quella di camminare seguendo continuamente una linea immaginaria davanti a te non è affatto una leggenda metropolitana, piuttosto si tratta di un trucco molto furbo che ti aiuterà, tra le altre cose, ad avere un’andatura elegante e sensuale. Immagina di camminare su una striscia bianca, calpestandola con entrambe le suole delle tue scarpe. Questo ti aiuterà a mettere correttamente un piede davanti all’altro, evitando di procedere a zig zag, saltellando o camminando a gambe aperte come se indossassi un paio di scarpe sportive, con l’inevitabile conseguenza di assumere movimenti e posture per nulla femminili.

Raffaele Vestito Photo&Portrait
Raffaele Vestito Photo&Portrait

Non dimenticare di esercitarti a casa: indossa le scarpe per ammorbidire le suole e abituare pianta e tallone alla pressione del tacco. Nelle settimane che precedono le nozze puoi camminare nei vari ambienti di casa, testando varie posizioni: correndo, ballando, salendo e scendendo le scale o stando ferma in piedi per un po’ di tempo, magari provando a tener in mano un bouquet sposa così da testare perfettamente il tuo portamento.