Matrimonio

Realizza il tuo topiario per il matrimonio in pochi semplici passi

Se hai deciso di personalizzare il tuo matrimonio con dettagli fai da te, non perderti quest’idea! Oggi ti aiutiamo a realizzare degli splendidi topiari per le tue decorazioni!

Avete mai sentito parlare di arte topiaria? Trovare delle idee originali per il giorno delle nozze non è sempre un'impresa facile. Durante i preparativi la maggior parte degli sposi si chiedono quale sia il modo migliore per personalizzare al meglio il ricevimento e puntano a dettagli che possono distinguersi per delle caratteristiche specifiche, come dei segnaposto di matrimonio in stile naturale, una mise en place retrò e degli adorni floreali che riprendano un determinato fil rouge. Tuttavia c'è in occasione delle nozze è sempre possibile ricorrere ad una tecnica di personalizzazione che in molti casi si rivela essere quella più vincente: parliamo del fai da te!
Se avete già scelto gli elementi principali del vostro bouquet da sposa oggi vi proponiamo una semplice guida per realizzare degli splendidi centrotavola mettendo in atto la tecnica topiaria.

Di cosa si tratta esattamente?

Quando parla di arte topiaria ci si riferisce all'arte dei giardinieri di potare le piante in differenti forme geometriche o di pura fantasia. Questo tipo di arte nasce con l'inizio dell'Impero Romano, la conquista romana mise insieme le varie tendenze del mondo e ne fece tesoro per un nuovo concetto d'estetica, che abbracciasse la poesia, la scultura, la pittura e la cura dei giardini con delle innovative composizioni di paesaggi.
Per soddisfare la clientela sempre più numerosa dei giardini appartenenti alle famiglie aristocratiche, i giardinieri scolpivano alberi e arbusti attraverso la “potatura plastica”.

Dopo aver fatto chiarezza sulle origini dell'arte topiaria, adesso cercheremo di mettere in pratica questa antica maestria per realizzare degli splendidi centrotavola che insieme a dei segnaposti di matrimonio originali e una ricercata mise en place, adorneranno il banchetto nuziale in modo raffinato..

Di cosa avremo bisogno?

  • Due palle di polistirolo
  • Un quadrato di polistirolo
  • Fiori di stoffa o di carta di diversi tipi e colori, li troverete sia singoli che con rami. Per creare armonia tra i vari elementi del vostro matrimonio sarebbe perfetto sceglierne un tipo di fiori che si abbini al vostro bouquet di fiori.
  • Rami con foglie: preferibilmente a foglia larga, approssimativamente sui 30 cm.
  • Pittura spray dorata: Prima di applicarla non dimenticate di proteggere adeguatamente il tavolo o la superficie su cui farete l’operazione
  • Un vaso alto 15 cm preferibilmente in metallo
  • Chicchi di caffè che vi serviranno a decorare e a conferire una deliziosa fragranza al vostro topiario
  • Colla a caldo
  • Una matita

Pronti... partenza... via!

Prima di metterci a lavoro bisogna ricordare che per acquisire la giusta manualità è indispensabile esercitarsi un po’, ma non temete… il topiario è facile da realizzare e il risultato sarà un vero successo!
Iniziamo il procedimento colorando i rami con lo spray assicurandoci che non ci siano residui di terra. Lasciateli asciugare e, se necessario, fate una seconda passata di pittura per rendere il colore omogeneo.

Successivamente fisseremo i rami nelle due palline di polistirolo. In che modo? Con una matita disegniamo un punto nella zona in cui desideriamo fare l’incisione, dopodiché vi inseriremo i rami facendo un po’ di pressione. Nel caso in cui non siano ben saldi aggiungeremo qualche goccia di colla.

In seguito occorrerà fissare l’altro estremo dei rami su una base, che nel nostro caso sarà il quadrato di polistirolo accuratamente collocato nel vaso. Con la colla a caldo rivestiremo l’intera superfice della palla di polistirolo attaccandovi i singoli chicchi di caffè, partiremo quindi dalla parte superiore per poi scendere man mano. Questa operazione richiederà un po’ di pazienza ma pian piano sarete già a metà dell’opera!

Una volta che i chicchi di caffè si siano incollati completamente, aggiungiamo i fiori di stoffa o di carta che abbiamo scelto, creando una piccola composizione di rami e fiori. Infine, disporremo la nostra piccola composizione all’interno del vaso e copriremo la base di polistirolo con altri fiori di tela o di carta. Possiamo inoltre decorare il nostro vasetto con un nastro di canapa o di seta e dei bigliettini su cui vi siano ripotate delle citazioni o delle frasi d’amore e le iniziali degli sposi.  Ed ecco pronto il nostro primo topiario!

Allora vi siete divertiti a realizzare questo magnifico topiario fai da te? Se il mondo handmade vi appassiona potrete realizzare tantissimi dettagli per il giorno delle vostre nozze: bomboniere di matrimonio, le decorazioni per il luogo della cerimonia e del ricevimento, e tutto ciò che vi servirà  a personalizzare il giorno più romantico della vostra vita.

Altri articoli che potrebbero interessarti