Matrimonio

Portafedi originali tema mare: 6 idee fai da te per un effetto wow

Vi piacerebbe personalizzare alcuni dettagli delle vostre nozze a tema mare? In questo articolo ci soffermeremo su dei bellissimi portafedi originali: uno degli accessori più belli e fotografati della giornata. Seguite i nostri consigli!

Non hai ancora trovato il tuo wedding planner? 🗒
Richiedi informazioni e prezzi di Wedding Planner alle aziende della tua zona

Cromatica Foto

State sognando un matrimonio in spiaggia con i capelli al vento e i piedi nella sabbia? Allora siete nel posto giusto perché in questo articolo vi forniremo 6 idee per creare dei portafedi originali a tema mare che riprendono essenzialmente gli oggetti e i materiali di questo ambiente. Lasciatevi ispirare e fate largo alla vostra fantasia: non sarà assolutamente difficile realizzarli da soli; vi basterà solo qualche dritta, un po' di tempo a disposizione e alcuni elementi immancabili quando si parla di mare. Conchiglie, coralli, bottiglie con messaggio, legnetti e tanto altro. Seguite i nostri suggerimenti per stupire i vostri invitati. 

1. Portafedi originali tema mare: il messaggio in bottiglia

La Di Da Flower Design

Non si può parlare di mare se non si prende in considerazione il misterioso messaggio in bottiglia. L’idea di fondo del vostro portafedi originale a tema mare è proprio quella di replicare una specie di messaggio nella bottiglia, magari inserendo all'interno le vostre promesse di matrimonio. Avete due opzioni: intagliare una bottiglia in vetro nella parte laterale, riempirla di sabbia e qualche conchiglia e poi adagiare le fedi; in alternativa, se temete di farvi male tagliando il vetro, potete optare per questa zattera.

Materiali:

  • legnetti (vanno benissimo quelli recuperati in spiaggia);
  • muschio di vari colori (tipo quello utilizzato per adornare i presepi);
  • ampollina in vetro trasparente;
  • spago e colla a caldo.

Procedimento:

Unite i legnetti con l’aiuto dello spago in modo da formare una zattera; utilizzate il muschio sintetico per simulare le alghe del fondale, incollandolo ai legnetti con della colla a caldo. Sempre con lo spago annodate le fedi realizzando un piccolo fiocco e poi legate l'ampolla alla zattera in cui avrete inserito il biglietto con le promesse. 

2. Portafedi personalizzati con conchiglie

Emotions in Puglia

Realizzare questo portafedi originale fai da te, seppur apparentemente semplice, vi potrà costare un po’ di fatica nel reperire la conchiglia giusta, quella che si adatta maggiormente alle vostre esigenze o che rispecchia i vostri gusti. Tuttavia, se proprio non vi è possibile recuperarla in riva al mare, potete sempre acquistarne una finta dalle botteghe di artigianato, farete comunque una bella figura!

Materiali:

  • conchiglia;
  • colla a caldo.

Procedimento:

Se siete riusciti a trovare una conchiglia gigante, vi basterà adagiarci sopra le due fedi per ottenere un portafedi elegante a tema mare. In alternativa, potete optare per una scatola portafedi fai da te, come una scatola in legno o direttamente un pezzo di legno dalla forma particolare, da rivestire con tantissime micro conchiglie (quelle che solitamente si trovano sul bagnasciuga) che attaccherete con della semplice colla a caldo.

3. Un’idea scacciapensieri

Alessandro Pegoli Ph

Un'idea un po’ lontana dai classici elementi marini ma che comunque darà vita a un portafedi nuziale particolare. L'impresa sarà quella di ricreare i monili scacciapensieri o acchiappa sogni che vengono appesi nelle tipiche abitazioni dei pescatori (sono famose in Puglia così come in Grecia).

Materiali:

Potete partire con uno scacciapensieri già acquistato (ad esempio in rattan, con le piume o a tombolo) da personalizzare a vostro piacimento, oppure potete realizzarne uno con:

  • legnetto;
  • filo di nailon trasparente;
  • conchiglie.

Procedimento:

Con molta delicatezza praticate un forellino alle varie conchiglie raccolte. Partite dal legnetto da cui dovrete far calare una serie di fili in nylon con appese le varie conchiglie; vi basterà legarle praticando una serie di nodini. Alle estremità di due fili, fate poi pendere le vostre fedi.

4. Scatola portafedi in legno: lo scrigno del tesoro

M.Design Laboratory

Realizzate un piccolo forziere, quasi fosse il tesoro prezioso saccheggiato dai pirati per le vostre nozze. Anche in questo caso il procedimento è molto semplice, spetta a voi scegliere come personalizzarlo.

Materiali:

  • scrigno in legno (meglio se a forma di bauletto/forziere);
  • muschio, sabbia e qualche conchiglia per la decorazione.

Procedimento:

Riempite lo scrigno con della sabbia, il muschio e qualche piccola conchiglia; ricordatevi che dovrà essere portato all'altare aperto e non chiuso, così da ricordare il tesoro dei pirati. Decoratelo poi a vostro piacimento: potete incollare sulla parte del coperchio due conchiglie, incidere i vostri nomi o la vostra data di nozze.

5. Stella marina

Garden Battistini

Piccolo disclaimer: ricordatevi che è vietato raccogliere stelle marine, così come toccarle o semplicemente estrarle dall'acqua. Detto questo, non vogliamo frenarvi dal realizzare un bellissimo portafedi tema mare che avrà come protagoniste delle stupende stelle marine. Potrete acquistare quelle in resina, presenti in moltissimi negozi di decorazioni. 

Materiali:

  • 1 o 2 stelle marine in resina;
  • eventuali decorazioni in tessuto.

Procedimento:

Se la stella marina acquistata è di dimensioni molto grandi, potete utilizzarne solo una e inserire ciascun anello su due raggi della stella; se invece le stelle sono piccole, potete usarne due e abbellire quella con l’anello dello sposo con un fiocchetto in tessuto, stile papillon, e quello con l’anello della sposa, con del tulle tipo velo.

6. Legati per sempre

Roberta Ovatta Wedding Designer

Quest'idea è estremamente semplice ma possiamo assicurarvi che con i materiali giusti potrebbe assumere un fascino molto chic, ripercorrendo la scia dei nodi marinari.

Materiali:

  • corda molto grossa;
  • 2 spilli decorativi, meglio se con punta in madreperla.

Procedimento:

Realizzate un maxi nodo in stile marinaro; non occorre essere dei grandi esperti perché potete realizzarlo senza troppi problemi, seguendo dei tutorial su Internet. A questo punto fissate i due spilli e fate scivolare dentro le due fedi. Non dimenticatevi di inserire il tutto in uno scrigno portafedi, che potrebbe essere anche in questo caso una scatola in legno, sempre in voga quando si parla di portafedi tema mare. 

Insomma cari amanti del mare, in questo articolo vi abbiamo illustrato non solo un modo per realizzare un portafedi originale a tema mare che vi assicurerà un vero e proprio effetto wow, ma anche alcuni semplici consigli per riciclare oggetti in modo creativo, un argomento che sta a cuore a molte coppie -soprattutto nell'ultimo periodo- e che tra l’altro si sposa perfettamente con le tematiche green ed eco-bio legate al mare. Se volete saperne di più su questo argomento e sulle ultime tendenze di stile in campo wedding, leggete l'articolo sui Top Wedding Trends 2021-2022: il futuro dei matrimoni è la sostenibilità!

Non hai ancora trovato il tuo wedding planner? 🗒
Richiedi informazioni e prezzi di Wedding Planner alle aziende della tua zona

Altri articoli che potrebbero interessarti