Vito D'AgostinoVito D'Agostino

Per realizzare un matrimonio speciale, non dovete necessariamente spedire un numero esagerato di partecipazioni matrimonio. Oggi si cominciano ad abbandonare le convenzioni e a dare la priorità alle frasi per matrimonio e a ciò che si vuole veramente: sì alle nozze intime! Avete mai sentito parlare di elopement wedding? Recentemente, sono sempre di più le coppie che decidono di sposarsi con una cerimonia riservata, invitando solo le proprie famiglie e gli amici più stretti.

Le fughe, quelle belle

Se non avete mai sentito parlare di elopement wedding non preoccupatevi: non siete i soli! Si tratta di un’usanza che pian piano si sta facendo strada in Italia, traendo le sue origini da un concetto tipicamente americano; "to elope", infatti, significa letteralmente fuggire. In realtà, si tratta di una fuga d’amore del tutto lontana dal concetto di pazzia e leggerezza come nei film in cui gli sposi scappano in gran segreto per convolare a nozze nella spumeggiante Las Vegas.

Sara OnoriSara Onori

Riportando quest’usanza in Italia, la patria delle tradizioni legate alle nozze, possiamo sicuramente affermare che si tratta di eventi molto simili ai classici matrimoni, in cui le differenze principali constano nel numero di inviti matrimonio e nella location scelta. Ma entriamo nel dettaglio!

Soli o… con chi?

La vera fuga d’amore prevede che siano sono i due sposi gli unici protagonisti di questa vera pazzia ma nell’elopement wedding le cose sono leggermente diverse. L’evento che andrete a creare avrà più le sembianze di un matrimonio estremamente intimo, essendo circondati solo da amici e famigliari con cui avete un legame speciale. In alcuni casi non si superano addirittura le 10 persone.

Federica CosentinoFederica Cosentino

Certo, oltre a progettare una partecipazione di matrimonio originale all'altezza del vostro evento unico, dovete anche studiare il piano perfetto per prevenire la reazione di chi si sentirà “tagliato fuori” dalla vostra scelta, spiegando le reali motivazioni. In ogni caso, non demordete e non sentitevi fuori luogo: il vostro giorno va onorato nel modo che ritenete più incline a voi!

Una location dalle mille opportunità

L’elopement wedding va progettato a partire dalla location. Per un’idea così anticonformista, occorre pensare a un luogo che parli di voi. Nell'ultimo periodo, i luoghi che stanno facendo battere il cuore delle coppie sono davvero tanti, prendete spunto per iniziare a progettare l’evento più importante della vostra vita.

Giuseppe Esposito PhotographyGiuseppe Esposito Photography

  • Immersi nella natura: romantico e suggestivo è il matrimonio immerso nella natura più rude. Non si tratta di eventi semplicemente all'aperto ma di vere e proprie ambientazioni realizzate nel fitto bosco dove non c’è nulla se non alberi, arbusti e un bellissimo tramonto.
  • Tra destination ed elopement : questa scelta si colloca a metà strada tra un evento intimo e le nozze ambientate in un luogo lontano e caratteristico. In questo caso ci riferiamo a luoghi mozzafiato e insoliti tra le dune del deserto, il canyon o l’oceano.
  • In riva al mare: il mare, la sabbia o le scogliere a picco con vedute panoramiche, sanno regalare scenari incredibili quindi sono in vetta alla lista dei desideri per chi sceglie questa formula insolita tra sandali gioiello e abiti rigorosamente bianchi anche per gli invitati.
  • Fuga in una capitale: anche le città più grandi e importanti al mondo sono spesso meta di elopement wedding coniugando cultura, opportunità e bellezze paesaggistiche di una grande metropoli.

Intimo ma non approssimativo

Quali sono allora i punti che differiscono tra l’elopement wedding e la tipica fuga d’amore a cui siamo tutti abituati? La differenza sta proprio nei piccoli particolari: quei dettagli unici che, mai come in questo genere di eventi, può dirsi cucito su misura degli sposi:

Ideavisual PhotoIdeavisual Photo

  • la presenza di un wedding planner - ritenuta quasi fondamentale in questi eventi tailor made, sia per la scelta della location che nell'impeccabile regia del grande giorno;
  • gli scatti fotografici - realizzati come servizio fotografico senza eguali, in cui è solitamente compresa una sessione pre e post nozze;
  • la personalizzazione degli allestimenti - l’esiguo numero di invitati vi darà la possibilità di progettare con estrema cura tutto l’allestimento, scegliendo colori, tema, decorazioni e valutando le idee bomboniere di matrimonio che possano lasciare un ricordo indelebile di queste insolite nozze.

Insomma, ogni punto è da progettare e definire secondo le vostre indicazioni ma ricordatevi una cosa: prima ancora di fissare la data, innamorarvi di quella location o confermare l’ordine dei segnaposto matrimonio, occorre definire la burocrazia delle nozze, come un qualsiasi matrimonio tradizionale. Per questa ragione, la presenza di un wedding planner può davvero fare la differenza sulla riuscita del vostro evento.