Glamour Wedding Mauritius
Glamour Wedding Mauritius

Se poteste vivere d’estate tutto l’anno, sareste le persone più felici del mondo. Di questa stagione amate tutto, tanto che avete scelto una data estiva per il vostro matrimonio: abiti da cerimonia colorati, un menù fresco, allestimenti floreali all’aperto e un bellissimo paio di sandali da sposa… tutto questo è elettrizzante, vero? Mentre pensate a quale bouquet da sposa scegliere, già vi figurate un memorabile lancio su un prato di una location all’aperto, ignari del fatto che gli imprevisti sono dietro l’angolo… anche d’estate! Niente panico: ecco quali intoppi potrebbero verificarsi e come affrontarli al meglio.

1. Meteo inaffidabile e piani B

Nel vostro immaginario, un matrimonio estivo è soleggiato, caldo e luminoso… vero? Anche se vi auguriamo con tutto il cuore che la giornata prescelta per le vostre nozze estive sia esattamente così, purtroppo la probabilità che piova non è mai nulla. Ma non solo, anche le più affidabili previsioni del tempo, infatti, possono rivelarsi sbagliate e voi dovreste essere pronti a qualsiasi imprevisto.

Agriturismo Il Melo Rosso
Agriturismo Il Melo Rosso

La prima cosa da fare è pensare a un “piano B” che preveda un ambiente al coperto dove eventualmente spostare celebrazione e cerimonia: non temete, si tratta di una richiesta comune da rivolgere ai gestori delle strutture e la maggior parte delle location di matrimonio vi daranno delle valide alternative in caso di maltempo. Per fare di questo imprevisto un’opportunità, potreste predisporre dei pratici ombrellini in tema nozze sulle panche della chiesa o sulle sedie della sala comunale in cui avverrà la cerimonia. Gli ospiti potranno così aspettarvi fuori senza bagnare i loro abiti eleganti da cerimonia, per poi festeggiarvi con il tradizionale lancio del riso. Inoltre, il fotografo avrà pane per i suoi denti, anzi: ombrelli scenografici per i suoi scatti!

2. Li chiamavano temporali estivi

In estate, più che la classica giornata nuvolosa che minaccia pioggia, sono molto frequenti i temporali, tanto impetuosi quanto momentanei. Questa eventualità non vi deve per forza far rinunciare agli allestimenti all’aperto: vi basterà predisporre una tettoia dove ripararvi insieme agli invitati, per poi tornare a festeggiare il vostro matrimonio country chic su un prato verde. A tal proposito, perché non preparate una cesta piena di infradito colorate di ogni misura? I vostri ospiti ve ne saranno grati, perché preserverete le loro belle scarpe eleganti dal rovinarsi affondando nel terreno umido.

Naturalmentefelici
Naturalmentefelici

3. Atmosfere calde

La stagione più soleggiata dell’anno è anche quella più calda, specialmente se vivete in una zona dell’entroterra piuttosto umida, non mitigata dalla brezza marina o dalla frescura di montagna. Che fare se l’afa incombe sul giorno delle vostre nozze? Tanto per cominciare, il vostro abito da sposa corto si rivelerà una scelta azzeccata e vi darà un po’di sollievo anche se, diciamoci la verità, quel giorno sarete così emozionati da non avere alcuna percezione della temperatura esterna. I vostri ospiti, però, sentiranno l’atmosfera farsi decisamente bollente e non solo a causa dell’amore che c’è nell’aria. Perché non li aiutate predisponendo delle bottigliette d’acqua fresca e dei ventagli sulle panche della chiesa o della sala in cui si svolgerà il rito civile?

4. Ospiti inattesi

Lo sanno tutti, le grandi nemiche dell’estate sono loro… le fameliche zanzare! Sempre più tenaci, sempre presenti sia in città che in campagna, questi insetti sono capaci di rovinare spensierati momenti all’aperto con le loro punture silenziose, in qualsiasi parte del corpo. Per non dover rinunciare al vostro meraviglioso paio di sandali gioiello, innanzi tutto ricordatevi di spruzzarvi lo spray repellente anche sui piedi. Se però non vi va di ungervi la pelle di sostanze chimiche e di obbligare i vostri ospiti a fare altrettanto, ricordatevi di munirvi di zampironi da distribuire sul suolo e candele alla citronella da posizionare come centrotavola: oltretutto, quando il sole calerà, si riveleranno di grande effetto.

Promeeting Events and Wedding Planners
Promeeting Events and Wedding Planners

5. Scottature da addio

Uno dei momenti più belli che precedono il matrimonio è quello dell’addio al nubilato e celibato. La tradizione vuole che si tratti della sera prima delle nozze, l’ultima da celibe per lo sposo e da nubile per la sposa. Tuttavia, se i vostri amici vi hanno organizzato un fine settimana al mare, dovrete fare attenzione: potreste tornare rossi come pomodori!

Al di là della questione estetica, provate a immaginarvi il disagio di portare tutto il giorno il vestito da sposa o l’abito da cerimonia da uomo mentre, sotto il tessuto, la pelle brucia come non mai. Per evitare questo spiacevole inconveniente, potete fare due cose: mettere in valigia della crema solare anche se non conoscete la destinazione del viaggio e, cosa ancora migliore, chiedere al vostro testimone di nozze di pianificare i festeggiamenti in una data non troppo ravvicinata alle nozze… che ne pensate?

Yidaki Studio
Yidaki Studio

Ora che vi abbiamo fornito alcuni possibili scenari di quello che potrebbe accadere durante un matrimonio estivo, vi sentite più tranquilli? Naturalmente, il nostro augurio è quello che il trucco da sposa non si sciolga al sole e che, a fine serata, coloro che hanno accettato gli inviti di matrimonio tornino a casa tutti interi e felici, senza essere stati divorati dalle zanzare. Inutile dire che, tuttavia, gli imprevisti sono… imprevedibili! Il modo migliore di affrontarli è con il sorriso, tanta calma e la giusta dose di creatività.