Paolo Soave - Wedding Photography

Avete presente il kit sposa? Quello che include un ritocco del trucco sposa, con qualche prodotto di make-up, delle piccole forcine per una nuova acconciatura sposa e un nuovo paio di sneakers per sostituire le scarpe sposa? Bene: immaginate una cosa del genere anche per la luna di miele con cerotti, integratori, antibiotici, antistaminici e paracetamolo, più qualche suggerimento che vi abbiamo riassunto nei prossimi paragrafi per affrontare al meglio il vostro meraviglioso viaggio.

La scelta delle mete: questione di sicurezza

Quando si è in procinto di organizzare il viaggio di nozze, la questione vaccini desta sempre molti sospetti al di là delle frivole scelte sugli abiti da cerimonia donna da portare con voi. La voglia di visitare culture nuove e terre selvagge si mescola con la paura di capire gli eventuali rischi a cui si va incontro in termini di salute e sicurezza. Premettiamo che la scelta dei luoghi da visitare è sicuramente vagliata e controllata dai tour operator, in costante contatto con la Farnesina tanto da eliminare tempestivamente tra le mete papabili, le zone ritenute a rischio o pericolose. Per la questione vaccini, la scelta del luogo e del periodo dell’anno in cui si viaggia è fondamentale per capire le misure preventive da adottare.

Caterina Neri Photography

I vaccini da valutare: questione di salute

L’estremo oriente, l’Africa e il sud America sono le zone a cui prestare maggior attenzione ecco perché, ad esempio:

  • per chi viaggia d’estate in India, l’OMS consiglia di vaccinarsi contro la meningite e l’encefalite giapponese e di sottoporsi alla profilassi contro la malaria;
  • per il Kenya e Zanzibar, potrebbe essere utile una profilassi contro la malaria e il vaccino contro la febbre gialla (valutando sempre le zone da visitare e i periodi dell’anno), mentre per il Sudafrica potete stare tranquilli, non è richiesto alcun vaccino;
  • in Africa Subsahariana, soprattutto tra dicembre e giugno, è fortemente consigliato il vaccino contro la meningite meningococcica
  • in America del Sud così come in Medio Oriente e nel Sud-est Asiatico è consigliato il vaccino contro la febbre tifoide, soprattutto per chi viaggi al di fuori dei circuiti turistici.

Caterina Neri Photography

In ogni caso, occorre informarsi adeguatamente presso il Servizio di igiene e sanità pubblica delle ASL, i Centri di Vaccinazione Internazionale o presso il Centro di Medicina dei Viaggi e delle Migrazioni. Questo tipo di consulenze potrebbero essere utili per mettersi in regola con eventuali richiami o vaccini non completati nel vostro personalissimo libretto delle vaccinazioni come il tetano, il polio, l’epatite, la difterite e la meningite.

Tra gli indispensabili in valigia: questione di documenti

Tutto quello che riguarda l’organizzazione delle nozze è costellato di pratiche burocratiche da dover necessariamente compiere. Si inizia con le pubblicazioni prima di spedire gli inviti matrimonio per poi giungere con i documenti necessari da mettere in lista per completare la valigia del viaggio di nozze. Tra i primi documenti da considerare ci sono la Carta di Identità, rilasciata dal vostro comune di residenza e il Passaporto che potete richiedere consultando il nuovo servizio online della Polizia di Stato; la patente di guida che potrebbe tornarvi utile in caso abbiate la necessità o il desiderio di guidare in terre straniere; la tessera sanitaria e i certificati di vaccino considerati tra gli indispensabili da mettere in valigia, ovviamente insieme ad un bellissimo abito elegante da cerimonia. Infine, è sempre utile portare un foglio in cui è indicato il vostro gruppo sanguineo e le eventuali intolleranze o allergie. Una volta spuntate le voci di questa lista, non dimenticate di controllare tutte le date di scadenza!

Silvia Cleri Photography

I "mai senza" del vostro viaggio

Prima di partire, cercate di avere ben chiari tutti i riferimenti che potranno tornarvi utili per ogni evenienza, come i contatti degli agenti in loco del vostro tour operator, un riferimento dell’ambasciata o il numero degli enti a cui vi siete rivolti nel vostro percorso di consulenza per le vaccinazioni. Inoltre, non dimenticate che la prudenza non è mai troppa, quindi meglio evitare di bere da ruscelli o fontane non sicure, avere dei buoni repellenti, utilizzare un’ottima crema solare specie se si viaggia in zone caraibiche e indossare un abbigliamento a strati, proprio come succede per un abito da sposa invernale, per contrastare le forti escursioni termiche tipiche di alcune zone.

Se siete una coppia amante dei viaggi e dell’avventura, la scelta della destinazione della vostra luna di miele, potrà condizionare anche l’intera organizzazione delle nozze, tanto da diventare il vero tema dell’evento oppure potrà essere protagonista delle vostre bomboniere matrimonio con oggetti tipici o colori che richiamano quella terra piuttosto che gli oggetti acquistati dalle Botteghe del Mondo con la possibilità di confezionare delle dolcissime bomboniere solidali matrimonio.