Tania Mura Fotografia
Tania Mura Fotografia

Il momento in cui dovrete pensare alle partecipazioni di matrimonio è anche quello migliore per decidere dove trascorrere la luna di miele. Spesso si desidera visitare luoghi derivanti dalla visione di un film avvenuta durante la vostra infanzia o di una recente pellicola con cui vi siete intrattenuti mentre ultimavate le bomboniere di matrimonio. Perché non partire proprio da questi posti per definire la meta del vostro viaggio di nozze? Il mondo del cinema è pieno di spunti per destinazioni insolite.

L'Italia e le meraviglie del grande schermo

La romantica scena tra Marcello Mastroianni e Anita Ekberg girata nella Fontana di Trevi, che valse la Palma d’Oro a Federico Fellini per La dolce vita, ha certamente contribuito a rendere Roma una destinazione attraente per i turisti di tutto il mondo.

In epoca più recente, Paolo Sorrentino ha dato una nuova luce alla capitale d’Italia, che attraverso il suo capolavoro da Oscar, si mostra indifferente e seducente agli occhi dei turisti. Inutile dire che la Città Eterna non dovrebbe mancare tra le tappe della vostra luna di miele insolita.

Rimanendo nel Centro Italia, non dimenticate di sostare nella pittoresca Arezzo, la città Toscana dove è stata girata la prima parte de La Vita è Bella, percorsa in bicicletta questa volta da Roberto Benigni insieme alla moglie Nicoletta Braschi.

Spostandovi verso Sud, vi invitiamo a scoprire anche gli angoli della Sicilia più autentica, quelli che hanno fatto da location al pluripremiato Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore. Le folcloristiche ambientazioni di questa intensa storia italiana si trovano sparse lungo la zona occcidentale dell'isola, in particolare nella provincia di Palermo, di cui è originario il regista.

Ancora, tra i più famosi film ambientati nell’Italia Meridionale si annovera la deliziosa commedia Benvenuti al Sud, girata nella meravigliosa zona del Cilento e più in particolare a Castellabate, un borgo medievale in provincia di Salerno. Prima di andare a rilassarvi in spiaggia a scambiarvi frasi romantiche, fate un salto nella Piazza 10 ottobre 1123: al posto dell’ufficio postale presente nel film, troverete un ristorantino perfetto per una pausa gustosa.

Le tante scenografie di San Francisco

L’iconica città californiana di San Francisco è una meta ambita per un viaggio di nozze e sarà ancora più interessante se la visiterete da un punto di vista cinematografico. Potreste cominciare dall’Hotel Vertigo, chiamato così proprio perché venne ripreso da Alfred Hitchcock nel suo celebre giallo Vertigo (in italiano La donna che visse due volte), per poi fare una passeggiata per la China Town della città proprio come fa Cate Blanchett in Blue Jasmine: quella di San Francisco è la più famosa e caratteristica al mondo.

È invece nel distretto residenziale di Pacific Heights (precisamente al 2640 di Steiner Street) che troverete la casa della famiglia Hillard, quella presso la quale il mitico Robin Williams ha recitato i panni della famosa tata Mrs. Doubtfire.

Infine, forse vi piacerebbe fare una sosta allo zoo di San Francisco, lo stesso luogo dove un giovane Dustin Hoffman nei panni del protagonista de Il Laureato diede appuntamento alla tanto bramata Mrs. Robinson

Storie d’Inghilterra

L’Inghilterra è stata da sempre un Paese dalla grande attrattiva per registi cinematografici che ne hanno voluto raccontare la sua storia o hanno deciso di ambientare tra le strade delle sue città le più belle storie d’amore. È questo il caso della commedia romantica interpretata da Hugh Grant e Julia Roberts e che porta il nome proprio del quartiere di Londra in cui si sviluppa: Notting Hill. Si tratta di una delle zone più eleganti della città, pieno di ristoranti dove potrete fermarvi a cena, magari dopo aver visitato la libreria che compare nel film, lungo Blenheim Crescent.

Un’altra famosa storia d’amore londinese è quella che vede come protagonista lo scrittore di frasi d’amore per eccellenza: William Shakespeare. All'interno Globe Theatre, fedele ricostruzione dell’originale luogo dove andavano in scena i drammi del celeberrimo poeta inglese, è stato girato Shakespeare in love. Per visitarlo vi basterà attraversare il Tamigi lungo il moderno Millennium Bridge

Lo sapevate che la Regina Elisabetta I in persona assistette alla prima di Romeo e Giulietta proprio in quel luogo?

Un altro film che celebra la storia di Londra è l’enigmatico V per Vendetta, citazione moderna della nota vicenda di Guy Fawkes. Partire per un viaggio di nozze a Londra dopo aver visto (o rivisto) questo potente film non potrà che dare ulteriore valore ai luoghi simbolo della capitale dell’Inghilterra, come la sua iconica metropolitana o i monumenti che compaiono nell’ultima scena: Westminster, l'area da Trafalgar Square e Whitehall fino al Parlamento e il simbolico Big Ben.

Infine, non possiamo che invitarvi a fare un giro nella bella Oxford, città universitaria che ha ospitato decine di studenti della famosa scuola di magia Hogwards. In una scalinata di Christ Church, uno dei più grandi college della città, è stata infatti girata una delle prime scene del film Harry Potter e la Pietra Filosofale, quella in cui la professoressa McGranitt si presenta per la prima volta a tutte le matricole. In quello stesso edificio, potrete visitare anche la famosa “Sala Grande”, la mensa il cui soffitto cambia magicamente aspetto a seconda del tempo esterno: anche in mancanza della magia, il suo fascino rimane intatto.

Una Parigi da grande schermo

Un po’ della fama di Parigi verrebbe meno se non fosse per i film che hanno raccontato la città attraverso le loro immagini ispiratrici. Tra questi un posto d’onore è occupato da Il favoloso mondo di Amélie, che ha saputo creare un immaginario fiabesco attorno al quartiere parigino di Montmartre, dove potrete bere un tè alla menta al Café des deux Moulins, il bar dove Audrey Tautou ha recitato i panni della sognante cameriera Amélie.

Nella stessa città è stato girato Midnight in Paris, omaggio di Woody Allen ai luoghi che hanno fatto la storia artistica di Parigi. La pellicola comincia con riprese dei giardini di Monet a Giverny, spostandosi poi nei luoghi culturali della capitale francese, come il Musée de l’Orangerie in Place de la Concorde e il Musée Rodin nell’Hotel Biron, al 79 rue de Varenne. Ma è sulle scale della Chiesa di Saint-Étienne-du-Mont, in rue de la Montagne Sainte-Geneviève (vicina al Panthéon), che comincia il viaggio nel tempo del protagonista.

Chissà, se sarete fortunati, forse anche per voi passerà un taxi ponto a condurvi a una festa in compagnia dei più celebri artisti del passato.

Una volta deciso il film a cui ispirarvi per decidere la meta della vostra luna di miele, non potrete fare altro che guardarlo insieme, per prepararvi alla partenza. Prestate attenzione ai dettagli, vi aiuteranno a capire se è il caso di mettere in valigia scarpe eleganti o se sarà meglio optare per calzature più comode!