Matrimonio

Capelli più lunghi in poche ore? Applicate le extension per l'acconciatura da sposa!

Le extension sono ormai un valido strumento intorno al quale costruire un’acconciatura importante anche per il giorno delle proprie nozze. In questo articolo vi raccontiamo le varie possibilità offerte da una pettinatura con extension.

Ti aiutiamo nella ricerca dei migliori saloni di bellezza per il tuo matrimonio 💄
Richiedi informazioni e prezzi ai centri estetici della tua zona

PHplus

Quando si sceglie l’acconciatura sposa i fattori da considerare sono molteplici: alcuni riguardano la salute del capello, altri l’estetica insieme al trucco sposa. In questo articolo ci focalizzeremo sulle extension, valutando tipologie, tecniche e suggerimenti grazie all'intervento di due professionisti del settore: Riccardo De Biasidi di Patrizia Acconciature e Paro Christian di I Paro Hairstyling.

Tutti i materiali per un risultato sempre più professional

Abbiamo parlato diverse volte di come la scelta dei tessuti possa cambiare nettamente la storia di un outfit, pensate ad esempio ad un ricamo scelto per un abito da sposa in pizzo. Sulla stessa lunghezza d’onda potete immaginare quanto possano essere determinati i materiali scelti per le extension: ne esistono un’infinità e ogni anno, presso le fiere di settore, vengono presentati nuovi modelli. Possiamo distinguere le extension fatte di materiale:

  • sintetico - dove la qualità non è eccellente e quindi anche il loro impiego è limitato;
  • misto - che permettono l’utilizzo di ferri a bassa temperatura se si vogliono realizzare ad esempio dei semplici boccoli anche per le acconciature sposa per capelli sciolti;
  • vero (composte da veri capelli naturali) - dove si possono utilizzare ferri a temperature elevate perché non intaccano il capello.

LABevents

La scelta di un modello piuttosto che di un altro incide, ovviamente, anche sul costo finale per cui spesso si decide di combinare ragionevolmente le richieste della sposa con le effettive esigenze professionali dell’hair stylist, al fine di ottenere il miglior risultato.

Uno sguardo alla tecnica: metodi e strumenti per il fissaggio

Grazie alla consulenza dei nostri esperti abbiamo cercato di indagare sui metodi di fissaggio delle extension, dal momento che, per molte spose, sono fonte di grande curiosità. Gli strumenti più comuni utilizzati per applicarle sono la keratina (colla), gli adesivi, gli anelli metallici, le clips o l’uncinetto.

Irideblu photography

Il metodo di fissaggio migliore è studiato in base alla tipologia di extension utilizzata. L’extension semplice può essere applicata ovunque, dalla sommità, al centro testa, fino alla nuca. Le extension applicate con la colla, solitamente si inseriscono sulle lunghezze perché si vuole raggiungere un effetto molto lungo, mentre se si vuol dare volume possono essere anche inserite al vertice.

MaMa Photo

A seconda del metodo scelto, è possibile procedere con un rimozione autonoma o presso il salone, a cura di un professionista. Nello specifico: le extension a clip possono essere rimosse dalla sposa; le extension applicate con anelli, adesivi, uncinetto e colla a caldo devono essere rimosse da un professionista che, oltre a conoscere la tecnica esatta, utilizza i solventi adatti.

Parliamo di capelli: quando vengono consigliate le extension?

Le extension sono consigliate in tutti i casi in cui si vuole accrescere il volume dei capelli (come è il caso di un’acconciatura sposa semiraccolta), oppure quando si vuol creare particolari effetti impossibili da raggiungere con i capelli naturali (per esempio effetti molti vaporosi, dove serve creare una massa).

Canio & Cecile

Come suggerisce Riccardo De Biasi di Patrizia Acconciature, occorre una valutazione iniziale sullo stato di salute del capello per decidere la migliore tecnica con cui procedere in base anche all'obiettivo da raggiungere: se il capello è in buono stato, sano e robusto, è possibile procedere con applicazioni importanti; se il capello è deteriorato e sensibile occorre avere un’attenzione particolare, evitando azioni invasive. Basti pensare che le extension con la colla a caldo sono applicate con un calore di 200 gradi a diretto contatto con il capello, dove occorre un solvente per metterle ed uno per toglierle.

Focus extension sposa: tra leggende e falsi miti

Le extension sono utilizzabili sulle acconciature sposa per capelli corti così come per quelli sciolti o lunghi ma meno folti. A volte si fa confusione tra extension e posticci ma in linea di massima si può affermare che quest’ultimi non possono sostituire le extension semplicemente perché la loro funzione è differente. Mentre il posticcio deve essere ancorato ad una struttura portante, una coda o un qualcosa su cui lavorare intorno, le extension non hanno bisogno di un ancoraggio ma si attaccano direttamente al capello e si usano anche per le lunghezze.

Foto Alcide Lucca

Utilizzarle per acconciare i capelli il giorno delle nozze è possibile e non ci sono particolari controindicazioni: con i fissaggi più semplici si può addirittura migliorare l’effetto del capello a differenza degli ancoraggi più forti che sono sconsigliati sui capelli molto sottili, col rischio di deteriorare non solo la corteccia (la parte più esterna del capello), ma anche il midollo, che è la parte interna.

A prescindere da quale sarà la vostra scelta, legata anche a diversi fattori, un buon punto di partenza può essere quello di aver cura della salute dei vostri capelli già molto tempo prima del grande giorno. Non dimenticate poi di fornire sempre una foto dell’abito da sposa al vostro hair stylist di fiducia, così da valutare esattamente il modello, il fissaggio, il colore ed il costo del pacchetto (acconciatura ed extension).

Ti aiutiamo nella ricerca dei migliori saloni di bellezza per il tuo matrimonio 💄
Richiedi informazioni e prezzi ai centri estetici della tua zona

Altri articoli che potrebbero interessarti