Le Spose Di Marco

Di fronte alla grande mole di preparativi, può parere impossibile non agitarsi: ed ecco che davanti al pensiero delle bomboniere di matrimonio che vi mette in crisi... ricominciate a mangiare le unghie! Insomma, essere in ansia per il ricevimento e la scelta dell’abito da sposa non aiuta, però è ora di correre ai ripari ed eliminare questa abitudine, magari una volta per tutte! Il giorno delle nozze l’cconciatura, il trucco sposa, la depilazione e le unghie dovranno essere perfette: correte subito ai ripari e provate questi trucchetti.

1.Comprate tanti smalti

Fare shopping a molte tira su di morale; anche prendersi cura del proprio corpo. Tra le compere per il ricevimento, mentre acquistate accessori e sandali da sposa, regalatevi anche qualche smalto colorato da usare i mesi prima le nozze e anche dopo il ricevimento. Utilizzare gli smalti (di colori che ci piacciono molto) è un buon modo per non accanirsi alle unghie.

2. Manicure, amica mia!

Se comprare e mettere smalti non vi basta, potete prendere appuntamenti regolari dalla vostra estetista di fiducia. Vedrete che per non essere colte in castagna, con le unghie corte e smangiucchiate, le mangerete di meno. Inoltre, vi dispiacerà molto addentare unghie così curate e ben tenute.

3. Indossate i guanti

Se è inverno, per alcuni momenti della giornata, potete ricorrere a questo stratagemma: indossate i guanti. Potranno essere molto utili anche il giorno delle nozze. Se avete ancora questa cattiva abitudine e avete paura di cedere proprio durante i preparativi: acquistate dei guanti coordinati al vostro abito ed indossateli; guanti di raso per abiti da principessa e guanti ricamati da abbinare agli abiti da sposa in pizzo.

4. Tenete d’occhio buoni esempi

Se adorate la nail-art, seguite sui social gli artisti della decorazione delle unghie: potete trovarne tanti su Facebook e Instagram. Avrete davanti agli occhi unghie perfette ogni volta che aprirete queste applicazioni.

5. Usate unghie finte cheap

Indossare unghie finte adesive può essere un ottimo modo per impedirvi fisicamente di mangiare le unghie. Funziona! Una volta che le toglierete, le vostre vere unghie saranno più lunghe e potrete affidarvi alla vostra estetista per renderle bellissime. E quel giorno potrete finalmente abbinare le vostre vere unghie, lunghe e sensuali, col trucco che preferite e con l’acconciatura sposa per capelli sciolti che avete sempre sognato: impeccabili; senza nulla fuori posto.

Fabio Bellinzoni Fotografo

6. Comprate antistress

Scegliete uno o più antistress da tenere in mano e con cui giocherellare. Ce ne sono di tutti i tipi, dagli squishy giapponesi (oggetti di ogni forma morbidissimi da stringere), fino a ai famosi fidget spinner. Potete scegliere anche le classiche palline antistress. Avere a portata di mano un’alternativa può aiutarvi a smettere di mangiare pellicine e unghie.

7. Prova con una caramella

Optate per qualcosa di poco calorico, ma che richiede impegno per essere mangiato; ad esempio una caramella dura da succhiare o il classico Chupa Chups. Sono dolci che vi tengono impegnate, togliendovi dalla testa l’esigenza di mettere in bocca le dita. Non comprometterete la vostra forma fisica e riuscirete ad entrare meravigliosamente nel vostro abito da sposa a sirena, ma avrete anche unghie bellissime!

8. Usate lo smalto amaro

Comprate uno smalto apposito: alcuni sono molto amari e - applicati costantemente - non vi permetteranno di mangiare le unghie. Associare quel gusto alle vostre unghie potrebbe essere realmente il primo passo per smettere definitivamente di mangiarle.

Studio Dimensione Foto di Marco Caruso

9. App contro le cattive abitudini

Perché non cercare di correggere il vostro comportamento con un app. Ce ne sono tante che servono per creare degli obiettivi e raggiungerli, come Quit it app che si propone di eliminare le manie ripetitive; inoltre, esiste anche un’app creata appositamente proprio per le unghie che si chiama Stop Nail Biting.

10. Individuare la fonte di stress

A parte tutti i piccoli trucchi per accorgervi dell’abitudine e per provare a cambiare atteggiamento, prestate attenzione al perché vi mordete; in che momenti, ad esempio, è più frequente questa propensione a mangiare le unghie. E cercate di capire se riuscite a correggere il comportamento o se vi serve scavare più a fondo.

Mangiate le unghie proprio quando siete agitate? Quindi, in questo periodo di decisioni, vi sentite sotto pressione? Cercate di scegliere con calma ed ignorando le insistenze altrui. Non succederà nulla se le partecipazioni di matrimonio non piaceranno a vostra madre. E questo vale per tutto il resto, fiori e bouquet da sposa compreso: è il vostro momento e non dovete scegliere ciò che fa piacere agli altri. Rilassatevi e divertitevi ad acquistare ciò che vi fa star bene e - forse - anche le unghie cresceranno indisturbate!