All’inizio della sua carriera Madeline Gardner, designer a capo del celebre brand Morilee, aveva un obiettivo: realizzare abiti da sposa che potessero far vivere un sogno alle sue clienti! Analizzando la sua più recente presentazione si assiste a come questo intento sia ben riuscito. Anche gli abiti da sposa 2021 sono pervasi da quel mood fantastico, peculiare di una romanticissima fiaba d’amore, che da oltre 25 anni determina il successo del marchio. Tra tessuti raffinati e ricami preziosi la collezione è davvero ricca: non resta che proseguire nella lettura per scoprirne tutti i particolari!

Atmosfere oniriche

Il desiderio da parte della rinomata stilista statunitense di portare le sue future spose in un universo fiabesco viene espresso al meglio con la sua ultima collezione. Osservando gli abiti da sposa in pizzo dalla linea a principessa si respira immediatamente un’allure onirica che si discosta dalla realtà, catapultandoci quasi in un mondo parallelo. Ad enfatizzare questa atmosfera corre in aiuto la purezza del bianco, l’unico colore utilizzato. E questa scelta non è stata di certo dettata dal caso! Oltre a manifestare una grazia e una raffinatezza indiscusse, il candore del total white permette di risaltare tutto il pregio dei ricami, il vero punto di forza dell’intera presentazione.

Morilee
Morilee

Freschezza dei ricami

Sono proprio i ricami l’elemento che non passerà mai inosservato nella collezione del 2021! I motivi floreali ispirati alla natura vengono arricchiti da perline e paillettes per andare poi a comporre seducenti corpetti dai delicati scolli a V o a cuore. L’eleganza di queste sapienti lavorazioni sottolinea i décolleté in modo così fine che anche in presenza di profondissime scollature l’immagine della futura sposa risulterà sempre aggraziata. Questi sofisticati ricami però vengono utilizzati anche per dar risalto ad altri particolari degli abiti: maniche velate, sensuali aperture sulla schiena o preziosi dettagli sul fondo delle gonne, il tutto rimanendo fedeli a quell’ideologia di romantica femminilità su cui si fonda brand.

Eleganza del tutto femminile

A prima vista emerge immediatamente come la collezione Morilee del 2021 viaggi su due binari paralleli: se il primo è caratterizzato da mise principesche e dal fascino fiabesco, è nel secondo che viene rivelata una sottile sensualità! Il termine “sensualità” in questo caso viene espresso secondo un’accezione totalmente sofisticata, abbandonando il suo significato più provocante in virtù di una seduzione che vede nella purezza l’arma vincente. I tagli modellati degli abiti da sposa a sirena delineano con garbo le forme femminili per metterne in luce i punti di maggior forza, senza mai però svelare troppo. Ancora una volta traspare come la cura e la precisa attenzione nella scelta dei tessuti giochino un ruolo fondamentale: pizzi pregiati e luminosissimi ricami velano le parti più sensuali del corpo femminile esprimendo così una nuova idea di seduzione che sa come conquistare con uno charme del tutto misterioso.

Morilee
Morilee

Dettagli dal sapore ellenico

Prima di iniziare a disegnare i modelli, la creativa Madleine Gardner aveva compiuto un viaggio nel tempo verso terre lontane giungendo infine nella Grecia Antica. L’ispirazione allo stile ellenico infatti è più che mai tangibile nella sua ultima collezione! A questo punto ci si aspetterebbe una carrellata di abiti da sposa stile impero, in realtà la designer ha giocato d’astuzia, rubando solo qualche singolo dettaglio al passato per tradurlo poi nelle sue attualissime creazioni.

Maniche lunghe e a sbuffo

La vera particolarità innovativa proposta per la prossima stagione è riscontrabile senza dubbio nelle maniche. Lunghe e a sbuffo non sono cucite direttamente agli abiti, ma vengono utilizzate quasi come un accessorio che riveste le braccia lasciando scoperte le spalle. L’ispirazione alle mise greco antiche è lampante e l’immagine che ne scaturisce è quella di un’elegante divinità senza tempo proiettata nei tempi attuali.

Morilee
Morilee

Maniche appena accennate

Sempre partendo dallo stesso modello di riferimento, alcuni abiti dal taglio redingote o a sirena presentano raffinate scollature a cuore, dalle quali scendono poi lievi strati di pizzo o tulle. Queste delicate bande di tessuto vanno a formare una manica corta e appena accennata che mette in mostra le spalle, esibendo una grazia divina riscontrabile proprio nelle mise della Magna Grecia.

Morilee
Morilee

Raffinatezza plus size

In questo trionfo di eleganza divina e linee addolcite trovano spazio anche gli outfit pensati per le spose curvy ! L’estro creativo caratteristico di Morilee, infatti, non conosce limiti e se il presupposto iniziale era quello di far sognare ad occhi aperti le donne di tutto il mondo, nessuna deve sentirsi esclusa.

Il taglio dominante di questi abiti è senza dubbio quello redingote, ideale per enfatizzare e assottigliare il punto vita slanciando la figura. Anche in questo caso risulta impossibile non rimanere incantati di fronte allo sfarzo di pizzi e ricami dallo charme quasi etereo, posizionati lungo il décolleté o a ricoprire il tessuto principale. La premura da parte della designer di far sentire a proprio agio ogni donna è palpabile: dalla struttura degli abiti fino ad arrivare ai minimi particolari, qualsiasi dettaglio è studiato per valorizzare le diverse silhouette, mettendo in luce solo le qualità di ognuna.

Morilee
Morilee

La collezione di abiti da sposa Morilee 2021 è la dimostrazione di come la stilista abbia ideato le sue creazioni con il solo intento di far vivere alle sue clienti la propria personale fiaba d’amore, dove però manca un lieto fine. Per quello bisognerà attendere il giorno delle nozze, quando i futuri sposi si incontreranno e pronunceranno le loro sincere frasi per la promessa di matrimonio!