Alma Novia
Alma Novia

Pizzi dai grandi motivi floreali, merletti vintage per dar vita a gonne lievi e vaporose, queste sono le principali qualità della collezione di abiti da sposa 2021 firmata Alma Novia. Grazie al suo intuito creativo il brand ha saputo interpretare le antiche atmosfere riproponendole su abiti da sposa freschi e moderni, totalmente pervasi da attitudini boho-chic. Cosa dovranno aspettarsi le affezionate clienti del marchio? Scopriamolo subito insieme!

Delicatezza e femminilità

Solamente dando una prima e rapida occhiata ai modelli presentati nell’anteprima ci si accorge di come la ricerca di Alma Novia si sia indirizzata verso un mood spensierato ed etereo, capace di infondere una piacevole calma nelle donne pronte ad affrontare il grande passo. I sempre amati abiti dalla linea a principessa vengono rivisti tenendo fede a questa ideologia con gonne vaporose e leggerissime, trasmettendo un’allure divina contestualizzata in tempi attuali.

La semplicità delle linee è riscontrabile anche nelle delicate scollature a V così come nella minuziosa selezione dei pizzi, il vero punto di forza delle mise. E che dire invece della silhouette? Per la principessa moderna Alma Novia ha pensato di riesaminarla alleggerendola sui fianchi ed enfatizzando il punto vita, grazie anche all’utilizzo di cinturini in pizzi macramè intrinsechi negli abiti. Con queste nuove forme il look della futura sposa acquista immediatamente una sfumatura chic, rappresentando alla perfezione il punto di partenza ispirativo sul quale si fonda la collezione.

Focus sulle maniche

Nonostante l’attenzione alle nuove tendenze e all’immagine propria del brand, Alma Novia per il 2021 ha deciso di concentrare buona parte della sua ricerca sulle maniche. A sbuffo, alla francese, raglan o svasate, ogni modello si caratterizza per la tipologia di manica che gli è stata attribuita. E tu quale preferisci?

Lunghe

Lo stile boho-chic, generalmente utilizzato per gli outfit estivi, viene qui proposto anche sugli abiti da sposa invernali, mantenendo invariato il senso di leggerezza e libertà che governa l’intera collezione. Per questi modelli il brand spagnolo ha scelto di utilizzare pregiate sete in tinta unita sobrie e lineari, in netta contrapposizione con i dettagli delle maniche. Proprio quest’ultime infatti spesso costituiscono l’unico elemento decorativo della mise grazie alla loro forma svasata o a sbuffo e ai ricercati disegni sul pizzo.

Corte

La futura sposa che si sta preparando alle sue nozze primaverili non potrà rimanere impassibile di fronte ad abiti da sposa semplici resi però del tutto esclusivi da una sofisticata manichetta corta. In questi modelli, spesso dal morbido taglio scivolato, l’attenzione si concentra essenzialmente su una pulizia d’immagine impeccabile e su una grande ricerca nella struttura. Le gonne rigorosamente bianche sono costruite con pieghe e pinces che ne ridefiniscono il volume, per sottolineare ancora una volta quella sembianza dai tratti divini alla quale Alma Novia si è ispirata.

A tre quarti

Se il desiderio è invece quello di indossare un abito da sposa vintage completamente contestualizzato in epoca moderna, le incantevoli mise con maniche a tre quarti si rivelano come la soluzione migliore. Qui la ricerca si è spostata verso l’ideale di una femminilità decisa ma allo stesso tempo delicata, sapientemente espressa attraverso l’utilizzo di volant, rouches e svasature proprio sulle maniche. L’alternanza di pizzi dal sapore retrò a tagli moderni e contemporanei fa sì che questi abiti siano perfettamente in linea con tutti i trend del momento, in un’immagine fresca e tutt’altro che antiquata.

La ricerca dei pizzi

Il migliore amico di qualsiasi futura sposa però non è il suo bouquet di fiori o l’anello di fidanzamento che porta al dito, bensì il pizzo! Proprio questo materiale è da sempre il più utilizzato nelle collezioni di bridal couture, ma per il 2021 Alma Novia ha deciso di andare oltre, superando i classici chantilly e rebrodè per riscoprire piuttosto il fascino di antiche lavorazioni artigianali.

Ispirazione provenzale

Come già anticipato nell’introduzione, le suggestioni di tipo provenzale sono ciò che meglio definiscono l’intero défilé. Il motivo floreale si traduce sulle sinuose forme degli abiti da sposa a sirena così come sulla leggerezza di vaporosi chiffon, tipicamente utilizzati per i look più principeschi. Attraverso questo viaggio nell’affascinante Provenza, il team creativo ha riscoperto l’incanto dell’artigianalità e delle antiche manifatture che, presentate in un’ottica moderna, si confermano oggi più attuali che mai.

Rimandi vintage

Di pari passo con le influenze provenzali troviamo anche l’ispirazione ad epoche passate, nuovamente riscontrabili nei preziosi materiali selezionati. In questo caso il pizzo assume disegni floreali e vegetali per rappresentare lo spirito più libero e spensierato della donna che veste Alma Novia. Anche i celebri abiti dal taglio a sirena, da sempre sinonimo di sensualità e seduzione, con l’abbinamento di questi ricercati tessuti a raffinatissimi tulle plumetis conquistano un’immagine del tutto nuova, volta ad enfatizzare l’attitudine più spontanea e naturale di tutte le future spose.

Da ormai anni Alma Novia non smette di incantare le sue clienti con modelli pensati appositamente per far emergere tutta la loro femminilità con una dolcezza e semplicità a dir poco straordinarie. Anche gli abiti da sposa in pizzo presentati in anteprima ci confermano che la ricerca dei materiali ha oltrepassato i canoni tradizionali dell’eleganza nuziale pur senza ricorrere a grandi stravolgimenti. Se il sogno era quella di valorizzare lo spirito libero e naturale di ogni bride-to-be, si può tranquillamente affermare che con questi modelli esso sia divenuto realtà! Per scoprire la collezione completa visita il nostro catalogo nuziale.