Quando arriva il giorno della scelta dell'abito dei sogni con tutti i suoi accessori come le scarpe da sposa è sempre un gran momento ricco di emozioni e sensazioni uniche, difficili da descrivere. Oggigiorno la scelta è veramente molto complicata data la grande offerta e i tantissimi modelli disponibili, ma ce n'è uno in particolare che negli ultimi tempi sta conquistando sempre più cuori tra le nuove spose ed è l'abito da sposa con taglio a sirena.

Un po' di storia

L'abito da sposa a sirena prima di diventare l'elegante e sensuale abito a cui siamo abituate ha vissuto diverse trasformazioni, data la sua non proprio breve storia. I primi modelli con questo tipo di taglio risalgono alla seconda metà dell'800 e già allora riuscivano come oggi a mettere in risalto le curve e la femminilità di ogni donna. È soltanto in tempi molto recenti che si è avuto un vero boom di questo modello, basta dare un'occhiata agli abiti da sposa Pronovias ad esempio per scorgerne di bellissimi.

Caratteristiche dell'abito a sirena

Questo tipo di abito si differenzia da altri per il suo modo di fasciare il corpo di ogni donna, soprattutto sul punto vita fino ad arrivare al ginocchio, ricordando un po' i meravigliosi abiti a tubino indossati dall'affascinante Audrey Hepburn negli anni Cinquanta. Ma la caratteristica principale del modello sirena è senza dubbio la gonna scampanata che partendo proprio dal ginocchio si apre fino toccare terra e che a seconda del disegno può presentare uno strascico più o meno accentuato, una rifinitura in grado di trasformare un abito da sposa semplice in un vero vestito da principessa.

Le scollature

Altra caratteristica del taglio a sirena è senza dubbio la possibilità di giocare con diversi tipi di scollature, l'importante è che siano molto sensuali come quelle a V o anche quelle a cuore, perfette per le spose più romantiche. Le spalle potranno rimanere completamente scoperte per essere ancora più sexy, mentre le maniche potranno esserci oppure no a seconda dei gusti o anche della stagione in cui ci si sposa.

A chi sta bene

Il modello a sirena è perfetto sia per spose abbastanza magre ma anche per quelle con qualche forma in più, in quanto nel primo caso esalterà la silhouette mentre nel secondo evidenzierà ancora di più i punti forti come il seno o i fianchi. Per quanto riguarda l'altezza questo abito starà bene sia a spose non altissime sia a quelle con statura medio alta, basterà mantenere le giuste proporzioni anche con un eventuale strascico, velo e dimensioni e forme del bouquet di fiori.

Come completarlo

Su questo tipo di abito potrete poi abbinare dei bellissimi sandali sposa in stile open toe o anche delle scarpe più importanti e particolari come dei sandali gioiello ad esempio che lo completeranno in maniera impeccabile. Inoltre potrete impreziosirlo con la scelta di un velo a mantiglia che renderà la vostra mise ancora più romantica e raffinata.

Perché sceglierlo

Il perché di questa sua grande fama è molto semplice, si tratta di un taglio d'abito estremamente sexy, in grado di esaltare e valorizzare le forme di qualsiasi donna, dalle più magre alle più formose, ma soprattutto si porta con un'estrema disinvoltura e comodità, facendo sentire ogni sposa completamente a proprio agio indossandolo nel giorno più bello di tutti.

Quante di voi sono state conquistate da questo tipo di abito? Siamo sicure che non sarà stato facile resistergli! Ricordate che per un vestito di questo tipo, specialmente se con spalle scoperte, un'acconciatura sposa con capelli semiraccolti è la scelta ideale, soprattutto se avete una chioma mossa o riccia; i vostri invitati non smetteranno di ammirarvi perché sarete delle spose davvero incantevoli!