La testimone di nozze è una figura importantissima nella cerimonia e per questo la scelta del suo outfit non deve per nulla essere lasciata al caso. Osservando le centinaia di vestiti da cerimonia offerti dalle boutique di alta moda sembrerebbe davvero arduo individuare quello migliore per l’occasione! A questo proposito abbiamo pensato di creare una breve guida introduttiva che ti aiuterà a scegliere l’abito testimone di nozze perfetto per rivestire questo importante ruolo. Da dove partire? Innanzitutto mettiti comoda e affidati ai nostri consigli, non ti deluderemo! 

Abito testimone di nozze: galateo e regole di bon ton

Tra tante invitate sei stata selezionata per essere colei che accompagnerà la sposa in ogni suo passo della cerimonia, assistendola e donandole tutto il sostegno che merita. E non vorrai di certo rovinare questa opportunità con un outfit inappropriato, vero? Per i testimoni di nozze esiste un vero e proprio protocollo necessario per compiere una scelta mirata. Il pensiero da tenere bene a mente sarà sempre e soltanto uno: sobrietà ed eleganza! Questo mantra è valido per il look di qualsiasi invitata ma a maggior ragione per quello di una figura così rilevante come la testimone di nozze.

Assolutamente banditi gli eccessi, come gonne troppo corte, scollature profondissime o colori eccentrici. La vera eleganza risiede nella semplicità quindi ben vengano tutte le mise raffinate e non particolarmente appariscenti, senza dimenticare però l’importanza del ruolo! L’outfit della testimone dovrà distinguersi da quello delle altre invitate e per farlo basterà un accessorio originale come un cappellino, un bijoux o una pochette gioiello. In dubbio sulla scelta? Chiedi consiglio alla sposa, la sua parola vale più di qualsiasi regola non scritta!

Abito testimone di nozze corto: scelta giusta o azzardata? 

Osservando il galateo si direbbe che una testimone di nozze sia sempre tenuta ad indossare un abito da cerimonia lungo o midi, persino nei contesti diurni dove spesso vengono concessi quelli corti. In realtà se la sposa non ha nulla in contrario e lo stile del matrimonio lo consente, una testimone potrà sfoggiare una mise lunga anche prima del tramonto. Per quanto riguarda le lunghezze spesso il dubbio sorge a proposito degli abiti corti: sono davvero consoni ad una figura di rilievo come quella della testimone? La risposta risiede solamente nel buonsenso e gusto della donna in questione. Superata una certa età sarebbe preferibile evitare le gonne che lasciano scoperte le ginocchia. Benissimo gli abiti a tubino con longuette accompagnati da un elegante blazer sartoriale, sia esso in tono o in un colore a contrasto. 

Le testimoni più giovani invece in alcuni casi potranno azzardare anche con gonne appena sopra il ginocchio sempre mantenendosi fedeli al concetto di sobrietà ed eleganza sopracitato. Se il matrimonio si svolgerà all’aperto il suggerimento è quello di osare con freschi abitini dalla gonna a ruota, ideali per uno stile giovanile e raffinato al tempo stesso. Se stai cercando una soluzione davvero moderna però cogli al volo l’occasione di indossare un vestito asimmetrico più corto davanti e lungo dietro, una vera tendenza di questa stagione!

Colore per l’abito testimone di nozze

Così come la lunghezza anche il colore è un elemento che influisce significativamente sulla scelta dell’abito per a testimone di nozze. Iniziamo subito col dire che, salvo casi eccezionali, in un matrimonio il bianco e il nero sono sempre vietati nel look delle invitate. Il primo in quanto richiamerebbe troppo la mise della sposa il secondo perché considerato troppo cupo per una celebrazione così festosa. Per scongiurare qualsiasi tipo di errore le tonalità pastello sono sempre la soluzione più azzeccata. Cipria, verde menta e azzurro polvere si armonizzano perfettamente ad una cerimonia primaverili mentre per quelle celebrate in autunno o inverno si potranno preferire toni più offuscati e meno tenui.

Un discorso a parte va fatto per i colori più vivaci come il fucsia, il rosso o il giallo che permettono di distinguere il look della testimone da quello delle altre invitate con uno stile davvero unico. In questo caso però è fondamentale avere chiaro in mente il tema delle nozze e l’abito che indosserà la sposa: l’obbiettivo è sempre quello di non sovrastare la sua immagine ne tanto meno indossare una mise che ne sia in completo disaccordo!

Abito testimone di nozze con stampe e fantasie

Dopo aver parlato dei colori è ora giunto il momento di analizzare un altro importante aspetto, quello delle stampe e dei tessuti. Partendo dal presupposto che una testimone di nozze dovrebbe sempre evitare gli eccessi si potrebbe affermare che le fantasie troppo vistose siano da evitare nel modo più assoluto. Le regole però si sa, sono fatte per essere infrante! Nei matrimoni estivi, celebrati all’aperto o con un tema particolare infatti sono super azzeccati anche gli abiti stampati con motivi floreali grandi o a blocchi di colore. 

In tutte le altre circostanze invece sì a micro fantasie lungo tutta la superficie dell’abito preferibilmente in tonalità pastello e con contrasti poco marcati. Un’altra soluzione decisamente chic da riservare agli eventi più sofisticati è quella dei ricami. Tessuti di questo tipo emanano un’eleganza senza tempo a dir poco favolosa, che ben si presterà anche ad interpretare un look dai rimandi vintage per un matrimonio che strizza l’occhio alla moda del passato.

Il ruolo importante della testimone di nozze non può che essere enfatizzato da un look che lasci tutti senza parole. Le 30 proposte che ti abbiamo presentato di differenziano per stile e caratteristiche ma non dimenticare che sul nostro catalogo di abiti da cerimonia potrai trovare tante altre ispirazioni per garantirti un aspetto assolutamente unico ed invidiabile!