Amarilis
Amarilis

Un anno può sembrare davvero tanto, in realtà è il tempo necessario per l’organizzazione di una cerimonia nuziale come si deve! Non affrettatevi a raccogliere idee di segnaposto matrimonio, per quelli potrete sbrigarvela anche due o tre mesi prima del grande evento. Ma cosa occorre invece aver preparato un anno prima? Se siete confusi e non sapete se è troppo tardi per iniziare a cercare i vostri abiti da sposa e da sposo, sedetevi comodi e osservate il nostro planning. Vi aiuteremo a far chiarezza su quali sono le cose da fare a 12 mesi dalle vostre nozze!

Stabilire una data

Ora che la tanto attesa proposta di matrimonio è arrivata, non ci sono più scuse: potrete finalmente coronare il vostro sogno di una vita insieme! E da dove partire allora se non dal giorno esatto in cui pronuncerete le vostre frasi per la promessa di matrimonio di fronte ad amici e parenti?
Definire una data per le proprie nozze è il primo passo da compiere, poiché di conseguenza potrete informarvi sulla disponibilità di location sia per la cerimonia che per il ricevimento, oltre a reperire tutti i fornitori e gli esperti del settore che si occuperanno di ogni aspetto organizzativo e non.
In questo primordiale step non è necessario avere già un giorno definitivo ma solo un’idea indicativa del periodo: prima di scrivere la data precisa sui vostri inviti di matrimonio infatti dovrete avere la conferma da parte della chiesa, del comune o dello spazio dove desiderate festeggiare in seguito alla cerimonia.

Postcard From Italy Foto
Postcard From Italy Foto

Fare i conti economici e gestionali

Individuato il periodo ideale per pronunciare il “fatidico sì” dovrete iniziare a pensare al vostro evento sotto un punto di vista molto razionale e concreto: chi vi aiuterà nell’organizzazione? Spesso non è semplice far tutto da soli e i wedding planner rappresentano un’ottima soluzione, soprattutto se la vostra idea è quella di avere una gestione perfetta del vostro matrimonio senza bisogno di stressarvi troppo.
Queste figure professionali nascono apposta per alleviare i futuri sposi dalle numerose pressioni a cui sono sottoposti nei mesi antecedenti alle loro nozze, quindi se state valutando questa opzione iniziate subito a contattarne di diversi: sono richiestissimi e non sarà immediato trovare quello che fa al caso vostro!

Di pari passo con la decisione o meno di ingaggiare un wedding planner va la definizione del vostro budget. Stabilite nel modo più preciso possibile quanto volete spendere e suddividete la cifra tenendo in considerazione tutto ciò che vi occorre, dalla prenotazione della location al catering che si occuperà del menù durante il ricevimento, senza dimenticare ovviamente le scarpe eleganti e tutti gli accessori che vi serviranno per completare i vostri look!

Studio Fotografico Bacci
Studio Fotografico Bacci

Definire la location

Sicuramente avrete già un’idea, ma ora che avete chiaro anche il budget e il periodo approssimativo nel quale celebrerete le vostre nozze, potete finalmente pensare a quale sarà la cornice delle vostre frasi d’amore e dei successivi festeggiamenti! Agriturismo, villa d’epoca, castello antico o modernissimo salone per ricevimenti, qual è la location dei vostri sogni? Scegliete il luogo che più vi rappresenta e che ritenete idoneo al vostro matrimonio, ma non sottovalutatene gli aspetti più tecnici. A seconda della stagione infatti ci sono luoghi più o meno consigliati: se vi sposerete in inverno, ad esempio, dovrete accertarvi che il luogo che vi ospiterà sia ben riscaldato e facilmente raggiungibile anche in caso di maltempo.

Considerate anche gli spostamenti, nel caso cerimonia e ricevimento si svolgano in due posti differenti e organizzate in anticipo i trasporti per i vostri invitati in modo di agevolarli nel tragitto.

Photograficaweb Fotografi
Photograficaweb Fotografi

Contattare i primi fornitori

Si può affermare che le vostre nozze stiano pian piano prendendo forma! Siete a buon punto allora, iniziate pure a diffondere la lieta notizia ad amici e parenti e consegnate loro le vostre partecipazioni di matrimonio originali e personalizzate che di sicuro li lasceranno piacevolmente senza parole.

Ora però dovrete iniziare a scendere nei particolari organizzativi e contattare alcuni fornitori: primi tra tutti catering, fotografo e musicisti! Perché proprio loro?
Non è che siano più importanti di un fiorista o di un atelier di abiti da cerimonia uomo, ma semplicemente sono quelli che richiedono tempi più lunghi per la gestione dell’evento e soprattutto, essendo spesso pieni di impegni e incarichi, anche i più difficili da reperire.

Assicuratevi di avere già ben chiaro il tema che predominerà nel vostro gran giorno e un budget destinato a ogni fornitore, dopodiché iniziate a fissare appuntamenti con quelli che vi appaiono più in linea con le vostre esigenze. Pianificate più di un incontro con ognuno di essi e assicuratevi che quello che sceglierete sia professionale, competente e affidabile. Solo così potrete aver la quasi assoluta certezza di essere in buone mani e di potervi garantire un lavoro ben fatto durante vostro gran giorno.

Niente ansia e panico, se mancano ancora circa 12 mesi alla data delle vostre nozze e siete al passo con questi punti potete star tranquilli! L’organizzazione è ancora lunga, ma è risaputo che i risultati migliori arrivano solo con tanta pazienza e un po’ di sacrifici. Il giorno prima del vostro matrimonio però potrete finalmente rilassarvi e… ah no, non dimenticatevi di passare dal fiorista a ritirare il bouquet della sposa!